Macerie e rinascita

DA CHE PARTE ANDIAMO? Quante macerie possono esserci lungo il tunnel che dobbiamo attraversare per vedere “la luce”? Non solo macerie materiali, ma anche psicologiche. Al termine di questa infelice avventura, così subdola e terrificante da metterci uno contro l’altro, prevedo un’ondata di divorzi, di litigi, di distacchi, di distanze incolmabili.  Spero davvero di sbagliare, spero…

trasformazione digitale

PROTEGGI LA TUA PRODUTTIVITÀ

Ingoia un rospo come prima cosa la mattina, e per il resto della giornata non potrà succederti nulla di peggio. (Mark Twain) Si dice che “il mattino ha l’oro in bocca”, e in una certa misura è vero: la maggior parte delle persone è più energetica e più determinata nelle prime ore del giorno e…

FAI ATTENZIONE ALLA TUA…ATTENZIONE

Quello che conta non è la voglia di vincere, quella ce l’hanno tutti. Quello che conta è la voglia di prepararsi a vincere. (Paul Bryant) La nostra vita, personale e professionale, è un continuo dialogo, una conversazione senza fine. Pensiamoci: non solo incontriamo di persona e parliamo quotidianamente con altri esseri umani, lo facciamo anche…

AGISCI AL “PLURALE”

Un sogno che si sogna da soli è solo un sogno. Un sogno che si sogna insieme è realtà. (John Lennon) Una delle più celebri massime sul lavoro di squadra, attribuita all’assistant coach dei Chicago Bulls Tex Winter, recita: “there is no ‘I’ in ‘team’”. Si dice anche che la stella di quel team, Michael…

RICARICA LE BATTERIE

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. (Antoine-Laurent de Lavoisier) Ricarica…A volte un telefono o un computer portatile scarico possono sembrarci il nostro incubo peggiore, se stiamo aspettando un’importante chiamata di lavoro o inviando un’email urgente. Quanta cura investiamo nel verificare l’energia residua della nostra tecnologia! E a quella del nostro corpo? Siamo…

buon senso

INDOSSA NUOVE ABITUDINI

Noi siamo quello che facciamo ripetutamente: l’eccellenza, quindi, non è un’azione, ma un’abitudine. (Aristotele) “Abitudini”: una parola contrastante, che trova nella sua definizione pareri discordanti. E’ positiva oppure no? , E’ una parola a cui diamo un senso troppo superficiale. Qualcosa che giudichiamo ripetitivo, scontato, noioso. Eppure, come ci sono “abiti” belli o brutti, le…

Forza di volontà. VAI FINO IN FONDO

Le idee sono simili a pesci, se vuoi prendere un pesce piccolo puoi restare nell’acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso devi scendere in acque profonde. (David Lynch) Diceva Confucio: “ogni viaggio ha due ostacoli: non cominciare e non arrivare”. Cominciare dipende dal fare un primo piccolo passo; arrivare è una questione di forza di determinazione….

smascherati

“QUADRETTA” IL TUO TEMPO

Ciò che non è assolutamente possibile è non scegliere. (Jean-Paul Sartre) MA QUANTO DURA IL TEMPO? Ci sono giornate che ci sembrano troppo corte, eppure così faticose. Giornate in cui ci piacerebbe fare molte cose, più di quante, alla fin dei conti, riusciamo davvero a fare. Tante, troppe giornate così. Stressanti, frustranti. In cui finiamo…

SCOLPISCI I TUOI DESIDERI

QUANTI DOVERI? E i desideri? “Devo mettermi al lavoro”. “Dobbiamo fare una riunione”. “Dovrei andare in palestra”. Se pensiamo a come le raccontiamo – agli altri ma soprattutto ai noi stessi – le nostre 24 ore sembrano scandite da “doveri”. In realtà, i doveri abitano anzitutto nel nostro linguaggio, sia verbale, sia non verbale. Quando…

GUARDATI ALLO SPECCHIO

Forse mi contraddico? Benissimo, allora vuol dire che mi contraddico. Io sono vasto, contengo moltitudini. (Walt Whitman) GUARDATI ALLO SPECCHIO Chi c’è nello specchio? Una persona: “io”. Ma è davvero una e una sola persona? Oppure sono io lavoratore, io donna o uomo di famiglia, io amica o amico, io amante, o chissà quanti altri…

10 SUGGERIMENTI PER UN COACHING EFFICACE

10 SUGGERIMENTI PER UN COACHING EFFICACE Si parla molto di coaching e spesso si confonde con teorie e metodi molto lontani da ciò che realmente è. Il coaching è una disciplina che, attraverso metodologie precise e consolidate, permette lo sviluppo e il miglioramento personale atto a raggiungere un determinato obiettivo in ambito personale, professionale, sociale…

IL SENSO DELLA VITA

IL SENSO DELLA VITA Qual è il senso della vita? Einstein diceva: “Qual è il senso della nostra esistenza, qual è il significato dell’esistenza di tutti gli esseri viventi in generale? Il saper rispondere a una siffatta domanda significa avere sentimenti religiosi. Voi direte: ma ha dunque un senso porre questa domanda. Io vi rispondo:…

TRILITHON DI BAALBEK. LIBANO

TRILITHON DI BAALBEK. LIBANO Nel 15 a.C., quando la città di Baalbek era un insediamento romano e si chiamava Heliopolis, Augusto ordinò la costruzione di un imponente tempio dedicato al dio Giove. Fu innalzato a partire da strati di pietre gigantesche (TRILITHON), tanto grandi che resta un mistero capire come possano essere state trasportate sul…

BENEDIRE

#104. BENEDIRE PER ATTIRARE COSE BUONE

#104. BENEDIRE PER ATTIRARE COSE BUONE Secondo il vocabolario Treccani, la parola benedire è una parola composta da bene e dicĕre, che vuol dire letteralmente “dir bene“. Ed è proprio da questo concetto che vorrei partire, un approccio totalmente laico, ma che parte dalla bontà, dalla volontà di fare del bene.  Allora benediciamo tutti e tutto ciò che rappresenta…

#102. MA NE VALE LA PENA?

Ma ne vale la pena? Che domanda maledetta…è da molto tempo che non mi fermo a scrivere. Come capita a quasi tutti, ormai, sono settimane che mi dico “ora non ho tempo“. Ho lavorato – e lavoro – moltissimo in questo ultimo periodo e, nonostante le faticate, non è che ci siano state tutte queste soddisfazioni….

viaggio

#100. VIAGGIO, COME LO RACCONTI?

#100. VIAGGIO, COME LO RACCONTI? Raccontare un viaggio è da diverso tempo una mania che abbiamo in tanti. Sia che lo si faccia per diletto, sia che lo si faccia per ottenere qualcosa, raccontare il viaggio è, ormai, quasi uno status. Si leggono su Facebook post lunghissimi con il racconto (in particolare per descrivere qualche…

#98. HOME WORK: LAVORARE DA CASA, LAVORARE DA OVUNQUE

#98. HOME WORK: LAVORARE DA CASA, LAVORARE DA OVUNQUE In un mondo iperconnesso come quello nel quale viviamo oggi, non solo lavorare da casa è diventato ormai più di un trend ma, in realtà, ci ritroviamo a lavorare un po’ ovunque. Il dibattito sui pro e sui contro è sempre sul filo di lana e,…

immaginazione

#97. USARE L’IMMAGINAZIONE. USCIRE DAL LOOP

#97. USARE L’IMMAGINAZIONE. USCIRE DAL LOOP Per riuscire ad essere ciò che realmente vorremmo (e dovremmo) essere, e per raggiungere ciò che veramente vogliamo raggiungere, senza accontentarci di ciò che la cucina della routine ha già preparato, condito e servito per noi, allora dobbiamo saper accogliere l’immaginazione. Abbandonare – per un po’ – la realtà, il…

fotografia

#93. COSA SIGNIFICA FOTOGRAFARE

#93. COSA SIGNIFICA FOTOGRAFARE Questo titolo è decisamente “impegnativo”. Cosa significa fotografare è qualcosa di estremamente complesso, molto più di quanto sia l’atto della fotografia stessa che, sappiamo tutti, essere un gesto quasi “naturale“. Fotografare è molto di più che scattare delle fotografie, anche belle, anche perfette. Lo è, ma non solo.  Fotografia non è sinonimo…

#87. SALTA…RIFLESSIONE SUL CORAGGIO.

#87. SALTA…RIFLESSIONE SUL CORAGGIO. E’ proprio quando trovi un ostacolo sul tuo cammino che devi saltare, e devi farlo più in alto che puoi. Solo così superi le difficoltà, la tristezza. La paura…devi buttarti e avere coraggio. Perché alcune persone sono pronte a fare tutto ciò che va contro l’istinto di sopravvivenza? Perché qualcuno si lancia…

stress

#86. GESTIRE LO STRESS

#86. GESTIRE LO STRESS E’ possibile gestire lo stress? Esistono tecniche davvero collaudate per gestire al meglio lo stress e, quando possibile, prevenirlo?  Lo stress non è altro che una forma socialmente accettabile di malattia mentale.  Così scrive lo psicologo Richard Carlson in uno dei suoi tanti scritti e trattati. Ma proviamo ad analizzare qualche…

#75. SVILUPPARE COMPRENSIONE

#75. SVILUPPARE COMPRENSIONE Ormai siamo in tempo di vacanza, di “stacco” e quasi tutti cominciano a pensare – chi non lo ha già fatto – a dove andare, cosa fare, come ricaricarsi. La vacanza, però, è un momento perfetto per esercitare, oltre il corpo e la mente, anche la comprensione verso gli altri.  Comprendere significa essere…

#74. A MORTE DEVAGAR (ODE ALLA VITA)

#74. A MORTE DEVAGAR (ODE ALLA VITA) In fondo chi sono io per non divulgare uno dei pensieri più condivisi della storia? 🙂 Ma prima una piccola ma doverosa precisazione: questa bella opera viene, tutt’ora, erroneamente attribuita a Pablo Neruda; il tutto “deturpandone” anche il titolo. “Lentamente muore”, “Ode alla vita”. Sappiamo che, in verità è della…

#69. IL VERO AMORE

#69. IL VERO AMORE “L’amore non è soltanto una relazione con una particolare persona: è un’attitudine, un orientamento di carattere che determina i rapporti di una persona col mondo, non verso un «oggetto» d’amore. Se una persona ama solo un’altra persona ed è indifferente nei confronti dei suoi simili, il suo non è amore, ma…

#67. MAGGIO FORTUNATO. TRA ARTE E SODDISFAZIONE

#67. MAGGIO FORTUNATO. TRA ARTE E SODDISFAZIONE Sono un po’ “frastornato” per questo maggio che, per ora, sembra piuttosto fortunato. 🙂  Non ho mai gareggiato, le competizioni non mi piacciono gran che e, soprattutto, mi ritengo di base un perdente…quindi non amo molto partecipare a contest e gare per poi, puntualmente, avere conferma di ciò….

#64. ALLENARSI AL BELLO

#64. ALLENARSI AL BELLO “La giusta maniera di procedere da sé o di essere condotti da un altro nelle cose d’amore è questa: prendendo le mosse dalle cose belle di quaggiù, al fine di raggiungere il Bello, salire sempre di più, come procedendo per gradi, da un solo corpo bello a due, e da due…

#62. ANNIENTA LA PARANOIA

#62. ANNIENTA LA PARANOIA La tendenza a farsi attanagliare dalla paranoia, prendere tutti i motivi di irritazione altrui sul personale, come fossero insulti diretti alla vostra persona, può indicare un’inconscia o inconfessata (perfino a noi stessi) mancanza di autostima.  Niente di grave. Anche a questo si può rimediare. Se scoprite di fare supposizione paranoiche, provate…

fatica

#60. LA FESTA DEL LAVORO…PER CHI LAVORA

#60. LA FESTA DEL LAVORO…PER CHI LAVORA Oggi, primo maggio, si festeggiano i lavoratori e lo si fa da diversi anni e, in tutti questi anni le cose anziché migliorare sono, via via, peggiorate. Il lavoro non si trova ma, fenomeno ancor più preoccupante – almeno qui in Italia – è che si perde con…

#56. VIVERE COME UN SEME E ACCETTARSI

#56. VIVERE COME UN SEME E ACCETTARSI All’interno della società in cui viviamo, che ci inquadra e ci impone mode, gusti e pensieri, ci sentiamo continuamente obbligati a dimostrare la nostra unicità, la nostra eccezionalità, il nostro essere speciali. Non riusciamo a vivere come un seme.  L’uomo, specie socievole secondo Aristotele, vive in società senza…

#55. QUANDO INIZIA LA “VERA” VITA?

#55. QUANDO INIZIA LA “VERA” VITA? Siamo convinti che la nostra vita sarà migliore quando saremo sposati, oppure quando ci separeremo, magari quando avremo un primo figlio o un secondo. Spesso crediamo che tutto sarà diverso quando cresceranno, ci sentiamo frustrati perché i nostri figli sono troppo piccoli per questo o quello, e pensiamo che…

gratitudine

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA Dimentichiamo troppo in fretta di essere stati bambini, discoli, sognatori. In un attimo la nostra infanzia sparisce e, tutto d’un colpo, ci ritroviamo adulti…o presunti tali. Il mito del fanciullino è stato ormai sdoganato da parecchi secoli, ma pare che in pochi abbiano capito cosa realmente significhi mantenere dentro di sé…

#49. CONFRONTARSI CON IL MALE

#49. CONFRONTARSI CON IL MALE In ogni caso ci occorre un nuovo orientamento. Avendo a che fare col male si corre il grave rischio di soggiacergli. Non dobbiamo perciò più soggiacere a nulla, nemmeno al bene. Un cosiddetto bene, al quale si soccombe, perde il carattere etico. Non che diventi cattivo in sé, ma è il fatto…

#48. FARCELA CON L’AIUTO DEI PROPRI SFORZI

#48. FARCELA CON L’AIUTO DEI PROPRI SFORZI “Grande e bello spettacolo veder l’uomo uscir quasi dal nulla per mezzo dei suoi propri sforzi; disperdere, con i lumi della ragione, le tenebre in cui la natura l’ aveva avviluppato; innalzarsi al di sopra di se stesso; lanciarsi con lo spirito fino alle regioni celesti: percorrere a…

#47. AMA E FA’ CIÒ CHE VUOI

#47. AMA E FA’ CIO’ CHE VUOI “Sia che tu taccia, taci per amore; sia che tu parli, parla per amore; sia che tu corregga, correggi per amore; sia che perdoni, perdona per amore; sia in te la radice dell’amore, poiché da questa radice non può procedere se non il Bene” “Ama e fai ciò che vuoi” è una delle frasi più…

#46. SRADICARE L’IMPORTANZA PERSONALE, SARA’ GIUSTO?

#46. SRADICARE L’IMPORTANZA PERSONALE, SARA’ GIUSTO? L’importanza personale è il nostro peggiore nemico. Pensaci, quello che ci indebolisce è sentirci offesi dai fatti e misfatti dei nostri simili. La nostra importanza personale chiede che noi si passi la maggior parte della nostra vita offesi da qualcuno. I nuovi veggenti raccomandavano che si facesse ogni sforzo…

#44. SONO PERFETTO ESATTAMENTE COME SONO

#44. SONO PERFETTO ESATTAMENTE COME SONO Sono perfetto, non sono né troppo né troppo poco, e non devo provare a nessuno chi sono se non a me stesso. Sono giunto alla consapevolezza di essere l’espressione giusta della mia vita. Nella sua vastità ho conosciuto molteplici identità, ognuna espressione perfetta di quel determinato momento.  Questa volta…

#37. IL DESIGN E’ TUTTO

#37. IL DESIGN E’ TUTTO Il design è ovunque. Il primo passo per creare interesse è essere interessati. Per i migliori artisti di tutti i generi – pittori, designer, scrittori, scultori, musicisti, scenografi – la musa ispiratrice è il mondo: essi traggono idee e contenuti sia dall’esperienza che dalla ricerca, ritengono prioritaria la consapevolezza di…

#35. PUÒ DARSI

#35. PUÒ DARSI Ad un contadino era fuggito il proprio cavallo e, la sera stessa, i suoi vicini si erano riuniti per commiserarlo per ciò che era considerato una malasorte. Egli disse: “Può darsi!“. Il giorno dopo, il cavallo ritornò, ma portando con sé sei cavalli selvaggi ed i vicini arrivarono acclamando una simile buona…

#33. IL DESTINO LO FACCIAMO NOI?

#33. IL DESTINO LO FACCIAMO NOI? E’ una domanda maledetta, eterna e che, forse, non avrà mai una risposta. Siamo artefici del nostro destino o siamo in balia del caso? Nei secoli si sono formate varie scuole di pensiero che tra razionalità, fede e credenze popolari, hanno portato a suddividere in tre grandi casistiche la questione destino: …

#32. CREDERE O CONOSCERE?

#32. CREDERE O CONOSCERE? Gli uomini non sono disturbati da dagli eventi, ma dalla visione che ne hanno. Secondo questo principio espresso da Epitteto, l’esperienza – in realtà – non provocherebbe alcuna reazione emotiva specifica; è invece il sistema di credenze dell’individuo a produrre la reazione. Come dire che vale di più credere che conoscere….

sbagliato

#31. IN ME NON C’E’ NULLA DI SBAGLIATO

#31. IN ME NON C’E’ NULLA DI SBAGLIATO Nel libro “In te non c’è nulla di sbagliato”, Cheri Huber insegnante di buddhismo zen in California (lo so, suona strano anche a me…) e scrittrice, spiega che non possiamo migliorare e correggere ciò che siamo, semplicemente perché non c’è NULLA di sbagliato in noi. C’è, invece, molto di…

rabbia

#19. UN PO’ DI RABBIA…PER SCELTA

#19. UN PO’ DI RABBIA…PER SCELTA Una delle cose che mi ha sempre lasciato perplesso (per non dire stordito) sono gli annunci di lavoro dove viene richiesta “un’alta resistenza allo stress“. Cioè, giusto per capire…la vita è già di per sé “complicata“, frequentiamo luoghi di lavoro spesso al limite della decenza, svogliamo compiti che mai…

fermarsi

#14. FERMARSI UN ISTANTE PER AMARSI

Dal primo gennaio 2019 ho deciso di dedicare un momento, all’interno della giornata, per fermarmi e regalarmi un istante unico, di bellezza. Mio. Ho deciso che il momento migliore per fermarsi potesse essere la mattina, poi ho pensato alla sera. Magari a metà giornata…si ma oh!? Così è più ansia che relax. Mi sono detto “sai…

#11. L’ELISIR DI LUNGA VITA ESISTE

#11. L’ELISIR DI LUNGA VITA ESISTE L’elisir di lunga vita esiste e si chiama curiosità. Solamente la curiosità, insieme al coraggio di vedersi cambiare ad ogni sfida, permette di renderci “giovani” nello spirito. Quel bambino che, in ognuno di noi, deve solo riscoprire la gioia della scoperta, della sorpresa. Siate curiosi, sempre. Approfondire, ascoltare, toccare,…

fotografia

#5. FARE UNA FOTOGRAFIA È UN MODO DI VIVERE

FARE UNA FOTOGRAFIA È UN MODO DI VIVERE Ufficialmente, la fotografia nasce nel 1839 (il 7 gennaio, data ufficiale), quando François Jean Dominique Arago, matematico, fisico, astronomo e deputato politico francese, nel 1830 spiegò nel dettaglio l’invenzione di Louis Mandé Daguerre: la dagherrotipia. È la nascita ufficiale della fotografia. Viene infatti resa ufficiale perché, in questa occasione, abbiamo…

#4. IL SENSO DELLA VITA…

#4. IL SENSO DELLA VITA… Sarebbe bello conoscere il senso della vita e, magari, aprire un vero e proprio dibattito su diversi piani. Quello antropologico, quello sociale, quello spirituale e religioso e quello squisitamente scientifico. Ci torneremo durante questo anno insieme ma, per ora, mi limito a riportare il pensiero di una grande genio del…

risposta

#364. RINGRAZIARE, UN “GESTO” CHE SI FA POCO E MALE

#364. RINGRAZIARE, UN “GESTO” CHE SI FA POCO E MALE Pensare è difficile, per questo si fa poco. Ringraziare lo si fa ancora meno, quindi risulta ancor più difficile. Quasi tutti preferiscono copiare ed usare idee di altri…questo è il periodo giusto, il momento del copia incolla furente, del “a te e famiglia” compulsivo, del…

#363. RUGGINE, QUO RELICTO

#363. RUGGINE, QUO RELICTO Un antico proverbio dice “la ruggine rode il ferro e i dispiaceri il cuore.” Come fare per non restare alla mercé di ciò che ci viene propinato dall’esterno? Nei versi tratti da “La Ruggine e il giallo” di  Sergej Gandlevskij il rimpianto agisce come agente distruttivo, inesorabile.  Nessuno come me sa il blu della…

#362. MA TU SCHERZI SEMPRE? SE POSSO SI

#362. MA TU SCHERZI SEMPRE? SE POSSO SI Credo che nella serietà, quella greve, quella rigida e formale, si cieli una grossa catena. Chi della serietà ha fatto il suo baluardo, non può considerarsi libero. La serietà “istituzionale” serve per farci venire l’ansia e credere che qualsiasi cosa si faccia, in un modo o nell’altro,…

#358. BUON NATALE

#358. BUON NATALE Approfitto, anche io, per fare gli auguri di buon Natale. Io voglio augurarvi di essere felici, ma non un po’. Vi auguro di esserlo molto, proprio tanto. Da far vergogna e invidia. Siamo abituati ad accontentarci, a farci “bastare” la salute, a farci bastare i pochi soldi che abbiamo, a farci andare…

#356. AMARE LO STUPIDO CHE E’ IN NOI

#356. AMARE LO STUPIDO CHE E’ IN NOI La maggior parte degli errori che commettiamo li imputiamo – quando siamo obiettivi – a noi stessi. Quante volte ci siamo ritrovati a dirci: “Cazzo, che stupido!” In particolar modo ci concentriamo sulla nostra straordinaria capacità di fare sempre gli stessi errori. Se considerassimo uno “skill” la…

#354. ROMPICOGLIONI…ROMPICOGLIONI OVUNQUE

#354. ROMPICOGLIONI…ROMPICOGLIONI OVUNQUE A Natale i rompicoglioni di moltiplicano. Anche chi non lo sarebbe, lo diventa. Diventiamo tutti insopportabili, acidi, frettolosi, ingastriti. Conoscete la storia attribuita a Charlie Chaplin – ma che in realtà è stata mutuata da una delle Favole Classiche di Esopo – dell’asino? Come no!? E’ una manfrina micidiale che usano tutti i coach,…

#353. UN PO’ DI PUBBLICITÀ

#353. UN PO’ DI PUBBLICITÀ Farsi pubblicità da soli non è affatto semplice. Vedo molta pubblicità in giro, dalla televisione al web, dai cartelloni ai social, passando per il passa parola e il (famigerato) network marketing. Noto tecniche più o meno raffinate, molte poco collaudate a dire la verità, ma io non sono un esperto…

#350. LA NEVE RIPULISCE

#350. LA NEVE RIPULISCE Nevicata. La metamorfosi del mondo avviene in silenzio. Una bellissima frase di Heinrich Wiesner, insegnante e scrittore svizzero, che riassume perfettamente tutta la magia (sì lo so, il traffico, il lavoro, il disastro…ma proviamo a non rompere per 10 minuti) del silenzio, dell’eleganza che porta con sé la neve.  Così pacata e…

perché

347. LA SCOPERTA DI SE’

347. LA SCOPERTA DI SE’  Scoprire chi siamo veramente è un’ardua impresa. Troppo spesso distruggiamo ciò che siamo realmente per ricrearne qualcosa che abbia caratteristiche che piacciono alle persone che ci stanno intorno. Trovare se stessi può risultare il viaggio più impegnativo della vita. Per scoprire chi siamo veramente dovremmo riuscire a stare un periodo da soli,…

#343. TROVA IL TEMPO

#343. TROVA IL TEMPO Un’antica ballata irlandese che, nella sua semplicità, ci riporta in modo efficace sul tema del tempo che passa e che sprecarlo a fare cose diverse da quelle belle, è una gran fesseria.  Trova il tempo di riflettere, è la fonte della forza. Trova il tempo di giocare, è il segreto della…

#336. AUTOSTIMA #2: I MODI

#336. AUTOSTIMA #2: I MODI In queste “pagine” insisto molto sull’autostima. Forse perché, tutto sommato, anche chi ne parla lungo il suo tragitto ha sicuramente vacillato. Io continuo a farlo e non passa giorno in cui non provi, in qualche modo ad allenare la mia autostima. Ma è un allenamento davvero duro e non ti…

#334. AUTOSTIMA #1: I TEMPI

#334. AUTOSTIMA #1: I TEMPI Se vogliamo cambiare, e farlo in meglio, è necessario riconoscere che i tempi dettati dall’esterno difficilmente coincideranno con quelli personali ed interiori. L’autostima parte anche da lì. Anche se il tempo scorre apparentemente in modo identico – tralasciando fenomeni astronomici particolari – ognuno di noi ha una sua percezione. E questo…

fretta

#326. LA FRETTA

22#326. LA FRETTA Ho sempre pensato che molte malattie siano, anche, dovute a stati di forte pressione psicologica ai quali non riusciamo a fare fronte. Stress, tempi velocissimi, fretta, cattiveria. Siamo inquinati e non solo dai gas. La buona notizia è che possiamo migliorare. Ed è questo che mi piacerebbe fare da grande. Migliorarmi e…

comincio

#322. DA DOVE COMINCIO?

#322. DA DOVE COMINCIO? Qualsiasi cosa ci circondi, qualsiasi cosa ci offra il nostro quotidiano, quello è il nostro mondo e dovrebbe essere quello su cui concentrarci. Da lì dovremmo iniziare a dire “da dove comincio?” Iniziamo con il cercare lo straordinario nell’ordinario. Non è una semplice frase fatta buttata lì. Dobbiamo assolutamente iniziare a…

lasagne

#320. LA VITA E’ COME UN PIATTO DI LASAGNE…ANCHE VEGETALI

 #320. LA VITA E’ COME UN PIATTO DI LASAGNE…ANCHE VEGETALI Non ho mai avuto grandi aiuti. Famiglia modesta, abbastanza amorevole che mi ha dato quello che poteva, senza esagerare. Le lasagne non mancavano, certo, ma nessuna conoscenza, nessuna spintarella, nessuna scorciatoia. Nulla. Una situazione comune a molti: non mancava quasi nulla, ma per tanti anni…

perché

#316. PERCHÉ? LO FACCIO PER ME

#316. PERCHÉ? LO FACCIO PER ME Ma perché scrivi? All’inizio nemmeno a me è stato molto chiaro il perché di questo sito…forse nemmeno ora. Probabilmente la voglia di parlare con più persone possibili contemporaneamente senza creare confusione. È da anni che scrivo per me, sui miei blocchetti, sui foglietti volanti, sui taccuini. Voglio ringraziare chi mi legge, e lo…

#310. COME DIMAGRIRE SENZA RINUNCE

#310. COME DIMAGRIRE SENZA RINUNCE Ci sono diversi modi per dimagrire senza fare alcuna fatica. Io ne ho creato uno incredibile e che ora ho deciso di svelarti.  Erano anni che non mi sentivo in pace con me stesso e non riuscivo in alcun modo a trovare la giusta spinta per curare il mio regime alimentare e,…

#309. AVERE L’IDEA IN TESTA

#309. AVERE L’IDEA IN TESTA Oggi, grazie alla tecnologia siamo decisamente fortunati. Possiamo rielaborare un concetto, un’idea, una visione in modo completamente differente da come l’abbiamo colta nell’immediato. Non è più necessario avere l’idea in testa…oppure no?   Oggi possiamo scattare una foto in pieno giorno e farla diventare magicamente una splendida immagine notturna (no, non…

#307. UN PO’ DI “VERITÀ”. SOLO UN PO’

#307. UN PO’ DI “VERITÀ”. SOLO UN PO’ Sapete che chi va in Norvegia e si spinge alle Lofoten, fa sempre la stessa foto a quelle 4 casette rosse che, vi svelo un “segreto” nel caso qualcuno non lo sapesse, sono casette di un residence per vacanze di una tristezza più unica che rara. Un…

momento

#293. IL MOMENTO GIUSTO

#293. IL MOMENTO GIUSTO Quante volte sono arrivato in ritardo. “Dai capita, basta che non sia un’abitudine“. No…non hai capito, sono quasi sempre puntuale agli appuntamenti, a meno che non capiti qualcosa lungo il tragitto. Io parlo proprio della vita. Essere al posto giusto nel momento…sbagliato. 🙂  Il buon Confucio, con quell’aria da saccente che…

digitale

#292. ESSERE DIGITALE

#292. ESSERE DIGITALE Ma tu te lo ricordi quando si facevano le cose per il gusto di farle? Ti ricordi quei momenti in cui correvi per andare a giocare? Magari a pallone o a ritrovarsi con le amiche, in giro a bighellonare senza una vera meta? Non eravamo esseri digitali…eravamo esseri viventi. Nessun autoscatto, nessun…

#291. FARE OGGI QUELLO CHE POTREMMO FARE…OGGI

#291. FARE OGGI QUELLO CHE POTREMMO FARE…OGGI. Qual è il più grande mistero che ognuno di noi è destinato a vivere, senza via di scampo? “Cosa mangio questa sera?” Ah no…scusate, volevo dire il futuro! Ogni volta che pensiamo al futuro veniamo colti da un’ansia ancestrale. L’ignoto…che spavento! L’oggi lo conosco…il domani no.  A me…

grazie

#290. NON PERDERE IL FOCUS

#290. NON PERDERE IL FOCUS Mai perdere il focus.         “Ci sono molte cose che posso imparare dal fondatore di Microsoft, non potrò mai essere ricco come lui, ma c’è una cosa che posso fare meglio di lui: ritirarmi prima“ Jack Ma, fondatore di Alibaba.     Keypoint: il focus…sono io. 🙂

siamo

#289. SIAMO QUELLO CHE…VENDIAMO

#289. SIAMO QUELLO CHE…VENDIAMO Quando Bauman introdusse la sua riflessione della modernità liquida, fu una rivoluzione. In ambito sociologico è considerata dalla comunità di sociologi, psicologi e studiosi di neuroscienze, un contributo unico e, proprio nell’ambito della teorizzazione della modernità liquida, Bauman introduce un concetto tanto semplice quanto rivoluzionario: “siamo ciò che compriamo“.  Oggi però,…

gratitudine

#287. ESSERE PAPÀ

#287. ESSERE PAPÀ Oggi è il compleanno di quel favoloso cialtrone del mio bimbo. Lo chiamo cialtrone e lui ride, un sacco. Sono un papà degenere. Lo ammetto, sono di parte, ma lui mi sta davvero simpatico…qualcuno dirà “eh beh, ovvio! Ci mancherebbe!” Ma sappiamo tutti che, in realtà, non è così scontato. I figli…

norvegia

#286. UN ASSAGGIO ALTERNATIVO DELLA NORVEGIA

#286. UN ASSAGGIO ALTERNATIVO DELLA NORVEGIA Oggi lascerò parlare questo breve filmato che ho realizzato durante il viaggio in Norvegia. 11.978 km 47 giorni 3 persone e un piccolo furgone.  Keypoint: il viaggio inizia dalla mente. 

#285. TEMPUS FUGIT

#285. TEMPUS FUGIT Il poeta turco Nazim Hikmet gode di un’incredibile popolarità in Occidente e nel nostro paese in particolare, perché il suo modo semplice, profondo e diretto di scrivere, riesce ad adattarsi perfettamente ai nostri tempi. Se invece di essere impiccato vieni sbattuto dentro per non aver rinunciato a sperare nel mondo, nel paese,…

distacco

#282. DISTACCO DA SOCIAL

#282. DISTACCO DA SOCIAL Comincia il mio distacco da social… Google+ chiuderà, Twitter è stanco e cinguetta a fatica e per Facebook, da qualche tempo, è iniziato un lento ma inesorabile declino. Linkedin…? Boh? Staremo a vedere… Ho iniziato anche io ad allontanarmi da queste piattaforme che, ahimè, nonostante il grande potenziale, offrono sempre meno…

indifferenza

#279. COME TRATTIAMO GLI ALTRI?

#279. COME TRATTIAMO GLI ALTRI? Quasi la totalità della popolazione mondiale, indipendentemente dal credo, dal colore, dalla razza e dal livello di istruzione, tende a farsi un’idea delle persone in base alla loro posizione, al successo e alla ricchezza accumulata. Nessuno, in prima istanza, si preoccupa di come queste persone ci siano arrivate. Sì certo, molti –…

notizia

#272. LA NOTIZIA, QUELLA VERA

#272. LA NOTIZIA, QUELLE VERA Da quando possiamo condividere ogni notizia, abbiamo perso completamente il controllo. Siamo subissati da informazioni false e invenzioni…ci siamo rivelati dei boccaloni senza speranza. Ma la parte più divertente della storia è rappresentata da quelli che credono di NON cascarci…poi vi spiego. 🙂 Tutto può essere condiviso, qualunque stupidaggine, di qualsiasi…

invidia

#271. L’INVIDIA…QUELLA SANA

#271. L’INVIDIA…QUELLA SANA Sento spesso parlare di “invidia sana”, un’invidia edulcorata da sentimenti di stima e ammirazione che dovrebbe spronare il fortunato invidioso a fare meglio perché invidioso in modo sano dell’amico, del parente, del collega, della star…ma che cazzo stiamo dicendo? Ma che cos’è l’invidia sana? sarà ammirazione, nel migliore dei casi felicità per…

fine

#269. ACCETTARE LA FINE

#269. ACCETTARE LA FINE Esiste un momento, per ogni essere umano, in cui ci si riappacifica con l’idea della fine, non necessariamente della morte, ma in generale di ciò che rappresenta una conclusione, la fine di un ciclo. Può durare anche un solo istante, ma possiamo viverlo e sentirlo chiaro dentro di noi.  Io non sono…

vivere

#266. COME SI VIVE MEGLIO?

#266. COME SI VIVE MEGLIO? Dragos Roua è un imprenditore, un blogger, uno sviluppatore personale…insomma, uno di noi. 🙂 Nel suo libro “Running for my life”, Dragos riassume in un centinaio di punti la sua formula per vivere al meglio. Ma non vorrai farmi l’elenco di tutti e cento i punti!? Ma secondo te? Mai nella…

mistero

#263. L’ASTEROIDE SULL’UMANITÀ

#263. L’ASTEROIDE SULL’UMANITÀ Uno dei tormentoni che leggo più spesso on line è la storia dell’asteroide che deva far scomparire l’umanità. Lo ammetto, è capitato anche a me di pensarlo, ma non l’ho mai usata; un po’ perché non mi piace e un po’ perché mi è estremamente antipatica, visto che la usano tutti senza…

città

#258. A PIEDI NELLA CITTÀ

#258. A PIEDI NELLA CITTÀ Sono sempre stato affascinato dal paesaggio urbano, dalle città, dall’atmosfera fibrillante della grandi metropoli, ma anche degli angoli rilassati dei piccoli borghi. Qualsiasi forma abbia, la città mi ha sempre catturato. Con i suoi odori, la gente che veloce ti passa di fianco…scegliere di rallentare per qualche ora e guardare…

fatica

#257. QUANDO VIVERE E’ UNA FATICA

#257. QUANDO VIVERE E’ UNA FATICA Nella poesia “Spesso il male di vivere ho incontrato“, Eugenio Montale, con linguaggio essenziale e drammaticamente semplice, riversa il suo concetto di negatività della vita – e della poesia – in modo assoluto e senza via di scampo. Un’inesorabile sequenza di immagini che non danno al lettore alcuna via d’uscita.  Poche,…

felicità

#255. SUPERARE L’ANSIA

#255. SUPERARE L’ANSIA L’ansia è un’emozione che, almeno una volta al giorno (eh no…questa non è di quelle che provi almeno una volta nella vita… :)), ti trovi ad affrontare a causa di una potenziale minaccia, vera o presunta, poco importa. Ciò che è vero è sicuramente lo stato di angoscia in cui ci troviamo. L’ansia è la paura che qualcosa…

triste

#254. MEGLIO PROVARCI O ESSERE PRUDENTI?

#254. MEGLIO PROVARCI O ESSERE PRUDENTI? Buttarsi o ponderare? E’ meglio rischiare oppure essere prudenti e andarci con “i piedi di piombo”? A chi non è capitato di sentirsi dire – o dirsi da solo – “dai, buttati!” Credo a tutti e immagino sia successo migliaia di volte. E come è andata? Dipende direte voi,…

opera

#252. COME NASCE UN’OPERA?

#252. COME NASCE UN’OPERA? Una delle domande più semplici e sofisticate al tempo stesso in tema di arte, e non solo, è sicuramente “ma come è nata quell’opera?” “Come è venuta l’idea? E quale è stato il processo per raggiungere quel risultato?” Come matura il sogno di un’opera? Anche per gli studiosi di neuroscienze resta tra i…

pausa

#250. DETOX DIGITALE

#250. DETOX DIGITALE Dopo il “Dry January“, l’iniziativa del Regno Unito che invita a rimanere sobri per un mese e il “Stoptober“, quello dedicato al fumo, arriva anche lo “Scroll Free September“, un mese dedicato al detox dal mondo dei social network. Ad organizzarlo non è uno pseudo comitato di hippie anacronistici con la voglia…

elemento

#249. TROVA IL TUO “ELEMENTO”

#249. TROVA IL TUO “ELEMENTO “Nel libro “Finding your element“, Ken Robinson spiega, attraverso una bella scrittura e un sano british humour, il conflitto tra ciò che crediamo di volere e ciò che, invece, ci rende davvero felici, e come alcune scelte “giuste” possano alla lunga portare a frustrazione e malcontento. Robinson fa riferimento ad…

gara

#246. RIPRENDERE, PIAN PIANO…NON E’ MICA UNA GARA

#246. RIPRENDERE, PIAN PIANO…NON E’ MICA UNA GARA Da quando ne ho memoria, il rientro dalle vacanze estive – almeno in Italia – è segnato dai “consigli del rientro“, il vademecum per tornare alla vita “normale” e non vivere l’ansia della fine delle vacanze. Il must è riprendere con calma…fosse facile, soprattutto ai nostri giorni…

immaginare

#241. SE PUOI IMMAGINARLO…

#241. SE PUOI IMMAGINARLO… Platone credeva che l’immaginazione risiedesse nel fegato che, con la sua superficie lucida e pulita, rispecchiava le immagini che l’essere umano incontrava durante il suo cammino di vita. Senza immaginazione siamo morti.  Ciò che ancora non esiste è parte dell’immaginazione; è quel “luogo” in cui tutto è possibile e realizzabile, dove…

discussione

#239. SMETTERE DI METTERSI IN DISCUSSIONE

#239. SMETTERE DI METTERSI IN DISCUSSIONE Mettersi in discussione è il giusto approccio per cercare di migliorare la propria condizione, di qualsiasi genere. Se vogliamo dimagrire dobbiamo dire a noi stessi che abbiamo qualche chilo in più, se siamo un pochino “lavativi” dobbiamo ammettere che abbiamo la necessità di impegnarci di più, e così via. …

bonito

#234. QUÉ BONITO QUE TE VA CUANDO TE VA BONITO

#234. QUÉ BONITO QUE TE VA CUANDO TE VA BONITO Nel brano Bonito, di Jarabe de Palo, uscito una decina di anni fa, una frase del testo che mi ha sempre colpito è “Qué bonito que te va cuando te va bonito” che, facilmente traducibile, significa proprio “come va bene quando ti va bene”.  Questa frase…

lamentarsi

#231. SMETTERE DI LAMENTARSI

#231. SMETTERE DI LAMENTARSI Quanto sarebbe bello riuscire a smettere di lamentarsi? Quanti sarebbe più efficace e produttivo riuscire a godere di ciò che abbiamo e concentrarci solo su ciò che amiamo e, magari, cercando di migliorare le nostre condizioni? Quanto ci sentiremmo più a nostro agio: nessuna competizione, se non quella con noi stessi,…

passioni

#226. PASSIONI: TANTE, TROPPE…GIUSTE!

#226. PASSIONI: TANTE, TROPPE…GIUSTE! Da quando mi sono preso “l’impegno” di tenere questo blog personale, questo spazio strampalato, ho passato attraverso molti ricordi, in particolare quelli legati alle mie passioni: “io devo suonare!” “Amo la fotografia più di ogni altra cosa!” “Mi piace scrivere, non posso farne a meno!”, “Sono un maledetto nerd tecnologico e amo…

rischiare

#224. GIOCARE E RISCHIARE

#224. GIOCARE E RISCHIARE  “Sai cosa? Chi fa rischia. Anche la vita. Guarda gli eroi. Rischi…i soldi, la “sicurezza”. Insomma giochi. In fondo quando giochiamo facciamo esattamente quello. Rischiamo…di perdere o di vincere. É un gioco.” Keypoint: poco importa cosa facciamo nella vita, comunque è necessario rischiare per viverla veramente. 

strada

#216. SIAMO NOI LA STRADA

#216. SIAMO NOI LA STRADA Il nostro successo è la strada che abbiamo percorso per ottenere un risultato e non il risultato in sé. Per quanto possa sembrare dura dobbiamo ricordare che siamo noi stessi la strada.   Keypoint: non importa dove arriveremo, l’importante è viaggiare.

pausa

#215. PAUSA

#215. PAUSA Mi prendo un attimo di pausa dai miei articoli “lunghi“. Questo non vuol dire che smetterò di scrivere quotidianamente, anzi, continuerò a farlo ogni giorno…ma mi limiterò a dei brevi pensieri, ispirati dal momento.  L’impegno che ho preso di scrivere ogni giorno rimane, è un obiettivo che mi sono posto e tale deve…

cuore

#213. TECNICA VS “CUORE”

#213. TECNICA VS “CUORE” Molti artisti, quelli che usano l’arte come linguaggio per comunicare un pensiero e non semplicemente quanto “sono bravi“, guardano soprattutto al significato di ciò che fanno e a ciò che vogliono dire, in preciso momento e la tecnica passa in secondo piano. Ogni lavoro al quale prestano dedizione, fatica e tempo…

#208. GIRI IN GIRO

#208. GIRI IN GIRO Come molte persone, anche io adoro viaggiare. Non potrei mai fare senza, ma tutte le volte che parto ho sempre uno stato di leggera ansia che mi fa stare quasi male. Una strana irrequietudine che mi accompagna per i primi giorni (o ore). Sia che si tratti di un viaggio intercontinentale che…

paura

#207. LA PAURA DI ALZARE LA POSTA

#207. LA PAURA DI ALZARE LA POSTA La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati. La nostra paura più profonda è di essere potenti al di là di ogni misura. E’ la nostra luce, non la nostra oscurità a terrorizzarci maggiormente. Noi ci chiediamo: “chi sono io per essere così brillante, stupendo, pieno…

dipendenza

#206. DIPENDENZA DA CELLULARE?

#206. DIPENDENZA DA CELLULARE? Recenti ricerche, condotte da diverse università, organi indipendenti e associazioni mediche, hanno portato sociologi, psicologi e antropologi a pensare che, una delle droghe moderne più potenti sia il cellulare. La dipendenza da telefono cellulare non è una malattia riconosciuta, eppure può essere tra le più pericolose: l’abuso nel suo utilizzo può portare…

ispirazione

#204. L’ISPIRAZIONE SA ESSERE PARECCHIO BASTARDA

#204. L’ISPIRAZIONE SA ESSERE PARECCHIO BASTARDA Spesso mi chiedo come alcuni artisti, scrittori, cuochi, fotografi, appaiano sempre con la giusta ispirazione e nel pieno delle loro facoltà espressive; ma questo non capita solamente a chi ha a che fare con attività artistiche, no! Capita anche a chi, apparentemente, non è coinvolto in progetti creativi ma…

fiducia

#202. MAI SMETTERE DI AVERE FIDUCIA IN SE STESSI

#202. MAI SMETTERE DI AVERE FIDUCIA IN SE STESSI Quando iniziai a suonare la chitarra ero già “vecchio“, non ero un fenomeno, non ero tanto portato e la fiducia nelle mie capacità erano ridotte a meno di zero, ma avevo un amore incondizionato per la musica. Mi sembrava di capirla e credevo che, se ne avessi…

felicità

#201. MERCATO FLESSIBILE…PENSIERO RIGIDO

#201. MERCATO FLESSIBILE…PENSIERO RIGIDO Il mercato è sempre più flessibile e cambia ogni giorno, il problema non è il mercato…il problema è il lavoro che è sempre più rigido e, con esso, i lavoratori. Sono i lavoratori ad essere poco propensi al cambiamento, nonostante il mondo si stia trasformando ora dopo ora: sarebbe necessario cavalcare l’onda,…

qualità

#193. QUANTO SI E’ ABBASSATA LA QUALITÀ?

#193. QUANTO SI E’ ABBASSATA LA QUALITÀ? Sembra che negli anni ci sia stato un graduale abbassamento della qualità di quasi tutto ciò che ci circonda: dagli oggetti di uso quotidiano ai rapporti umani, la media sembra essersi abbassata drasticamente. O questa è la percezione che spesso ne abbiamo. I fattori che hanno portato a…

#192. MORIRE OGNI GIORNO

#192. MORIRE OGNI GIORNO Oggi mi faccio aiutare da Seneca e della sua lettera a Lucilio. Lo faccio perché in quella lettera ci sono parole toste e che fanno riflettere.  “Certi momenti ci vengono portati via, altri sottratti e altri ancora si perdono nel vento. Ma la cosa più vergognosa è perder tempo per negligenza….

studio

#189. OGGI UN PO’ DI ME…IN MUSICA

#189. OGGI UN PO’ DI ME…IN MUSICA Ero molto combattuto, lo ammetto. Non mi piace parlare di me in questi articoli quotidiani…anzi, non mi piace parlare di me, lo trovo noioso. Però è anche vero che, in fondo, ogni giorno parlo un po’ di me “caricando” di esperienze personali e soggettività ciò che scrivo; ma…

indifferenza

#185. TOLLERANZA VS INTEGRAZIONE

#185. TOLLERANZA VS INTEGRAZIONE Ormai è sulla bocca di ognuno di noi: che uno sia pro immigrazione o convinto detrattore, chiunque parla di tolleranza e integrazione, interscambiando spesso i due termini, in modo del tutto arbitrario e…sbagliato. Tolleranza significa avere rispetto e sopratutto indulgenza nei riguardi dei comportamenti, delle idee o delle convinzioni altrui, anche se in totale contrasto con…

grazie

#184. A META’ DELL’OPERA…SI RINGRAZIA

#184. A META’ DELL’OPERA…SI RINGRAZIA Il primo gennaio 2018 ho iniziato a scrivere ogni giorno. Ho iniziato perché avevo voglia di mettermi in gioco, avevo la necessità di condividere un pensiero al giorno, di qualsiasi natura. Iniziai dicendo che con il primo “articolo” avrei iniziato un percorso di “ricostruzione” creativa. Un percorso di rinascita sulla…

maiunagioia

#183. L’ETERNO QUESITO

#183. L’ETERNO QUESITO Il quesito che da decenni tormenta l’uomo è solamente uno: slip o boxer? C’è chi preferisce il sostegno dato dagli slip e chi, invece, ama la libertà del boxer. Come per tutto, è una questione di scelte, di gusti, di esperienze. Meglio questo o meglio quello? C’è qualcosa che può risultare più…

inquietudine

#180. COME TI LIBERI DALL’INQUIETUDINE?

#180. COME TI LIBERI DALL’INQUIETUDINE? Esiste un modo per liberarsi dall’inquietudine? Ci sono davvero delle strategie che possono liberarci da questo stato? Forse sarò drastico e, in qualche modo, farò arrabbiare buona parte dei guru – se mai leggessero queste parole – ma credo che più una persona è preparata, sensibile e intelligente, e più inquieta…

rischiare

#179. FARE VUOL DIRE RISCHIARE

#179. FARE VUOL DIRE RISCHIARE Fare informatica vuol dire rischiare. Sono un informatico – ormai è un’informazione consolidata direi – come tanti nel mondo, e come molti colleghi, credo nella tecnologia, nell’avanzata dei byte, nei milioni di colori, nel digitale. Ma so anche che computer, smartphone, tablet e tutte gli altri magici ammennicoli, rischiano di atrofizzare…

momento

#178. CURARE IL MOMENTO

#178. CURARE IL MOMENTO Tratto da un insegnamento attribuito a Buddha: “Il segreto della salute fisica e mentale non sta nel lamentarsi del passato, né del preoccuparsi del futuro, ma nel vivere il momento presente con saggezza e serietà. La vita può avere luogo solo nel momento presente. Se lo perdiamo, perdiamo la vita. L’amore nel…

gentilezza

#174. ESSERE GENTILI VERSO NOI STESSI

#174. ESSERE GENTILI VERSO NOI STESSI Dobbiamo abituarci ad essere gentili verso noi stessi, nelle piccole cose e in modo concreto. Abbiamo tutto ciò che che ci serve? Abbiamo abiti adeguati? Ci stiamo nutrendo amorevolmente con cibi che tengono conto del nostro gusto e della nostra salute? Abbiamo eliminato ciò che non ci rende felice?…

#168. L’ESPERIENZA ARTISTICA – principiante a vita

#168. L’ESPERIENZA ARTISTICA – principiante a vita Senza essere invasivo, oggi ho deciso di parlare un po’ (sì, poco, tranquilli) di me e del mio approccio all’esperienza artistica. Tra il 2012 e il 2014 ho realizzato un disco di musica elettronica, completamente auto prodotto in quello che era il monolocale in cui vivevo…con la famiglia! 🙂…

felicità

#162. L’INDUSTRIA DELLA FELICITA’ NEL VILLAGGIO GLOBALE

#162. L’INDUSTRIA DELLA FELICITA’ NEL VILLAGGIO GLOBALE Come faccio a trovare la felicità? Come posso dare una risposta efficace, consistente? Vale la pena partire dall’osservazione di come il successo di alcune dottrine orientali, soprattutto quelle legate alla pace, alla felicità e alla ricerca dell’equilibrio, si saldi con certe applicazioni psicologiche positive legate alla ricerca della felicità personale ed…

cercare

#159. COSA CERCHIAMO?

#159. COSA CERCHIAMO? Da quando l’uomo ha fatto la sua apparizione sulla terra, non vi è giorno in cui non ci chiediamo “cosa cerchiamo?” Una domanda così semplice da disarmare pensatori, artisti, scienziati, condottieri. Ciò che rende questa domanda sublime e inquietante è che può avere infinite risposte e nessuna risposta. Ogni essere umano sulla…

improvvisare

#158. SAPER IMPROVVISARE

#158. SAPER IMPROVVISARE Chi avrebbe mai pensato che, nella maggior parte dei casi, i migliori risultati arrivano sapendo improvvisare? A cinquant’anni dallo storico discorso di Martin Luther King, quattro sono le parole che restano incise nella pietra, nella memoria e nell’immaginario collettivo: “I have a dream”. Rimane una delle espressioni – gli esperti di comunicazione lo…

entusiasmo

#157. MEGLIO AVERE ENTUSIASMO O RIGORE?

#157. MEGLIO AVERE ENTUSIASMO O RIGORE? Meglio avere entusiasmo o rigore? E’ preferibile essere metodici o estrosi? “Per essere un artista occorre avere molta disciplina“, ci dicono spesso individui di buona fede che non sono artisti, ma vorrebbero esserlo. Che splendida seduzione: è un palese invito a pavoneggiarci di fronte al pubblico adorante, a recitare la…

ascoltare

#153. IL SUCCESSO: SAPER ASCOLTARE

#153. IL SUCCESSO: SAPER ASCOLTARE Suonare uno strumento è pura magia, è un atto divino che, come la pittura, la scultura, la poesia, la fotografia, l’architettura e l’arte tutta, ci avvicina al sublime. Raccontare per suoni è, utilizzando la grammatica della musica, il linguaggio universale dell’armonia, del ritmo e della melodia; significa creare nell’ascoltatore aspettative,…

islanda

#152. AMARE LA FOTOGRAFIA

#152. AMARE LA FOTOGRAFIA Tre anni fa ho capito di amare la fotografia. Tra i paesi più “incredibili” che ho visitato, una nota di merito va sicuramente all’Islanda. In questa terra magica, dove hanno deciso di stabilirsi gnomi, elfi e folletti, ci si sente ospiti della natura. Una natura potente, essenziale. La forza geotermica del…

urbex

#150. ESPLORAZIONE URBANA – URBEX

#150. ESPLORAZIONE URBANA – URBEX Urbex è l’abbreviazione di  Urban Exploration. L’esplorazione urbana ha ormai assunto un significato completamente diverso rispetto alla sua definizione più standard. L’espressione stessa dovrebbe non creare alcun dubbio. In realtà l’esplorazione urbana è diventata un vero e proprio movimento fatto di professionisti, appassionati, fotografi e non solo. Urbex è ormai una realtà…

gavetta

#147. IL MITO DELLA GAVETTA (IN ITALIA)

#147. IL MITO DELLA GAVETTA (IN ITALIA) “Troppa gente crede di fare il salto senza fare la necessaria gavetta“. “I giovani vogliono tutto subito, ma prima bisogna farsi il mazzo per meritarsi certe posizioni!” Quante volte abbiamo sentito dire, ci siamo sentiti dire e abbiamo detto frasi simili? Non si contano. Tutto giusto, per carità,…

caravaners

#144. CARAVANERS, LA VITA ALTERNATIVA.

#144. CARAVANERS, LA VITA ALTERNATIVA.  I caravaners sono una tribù a parte. In Finlandia, che conta una popolazione che supera di poco i cinque milioni di abitanti in un territorio poco più grande dell’Italia (e poi chiediamoci perché lì funziona tutto meglio…), se ne contano almeno 150 mila, e la stima è al ribasso. I caravaners non sono…

uomini e donne

#140. GLI UOMINI OPPRIMONO LE DONNE

#140. GLI UOMINI OPPRIMONO LE DONNE Girando per le strade del centro di Bologna, mi accorgo che subisco non solo il fascino urbano della mia città ma, soprattutto, sono rapito da uno “spettacolo” che sarebbe in realtà inguardabile e che, quotidianamente, viene riproposto. Ogni giorno, con punte di massimo share nei giorni di festa e nel…

automazione

#137. AUTOMAZIONE E LAVORO

#137. AUTOMAZIONE E LAVORO Non ho idea di quali saranno gli effetti sulle strutture economiche nazionali che l’automazione porterà, ma ho un’idea di quello che, con buona approssimazione, potrebbe essere l’ambiente lavorativo e che aspetto avrà agli occhi di chi, nel bene o nel male, conserverà il suo lavoro.  Spesso tendiamo a visualizzare l’automazione in…

obiettivi

#136. GLI OBIETTIVI CI AIUTANO A CONOSCERE

#136. GLI OBIETTIVI CI AIUTANO A CONOSCERE Darsi degli obiettivi è, tra le altre cose, vivere produttivamente, che è una delle cose necessarie per alimentare il nostro senso di competenza che, per forza di cose, ci porterà ad un aumento della sicurezza in noi stessi e della nostra autostima. La produttività è l’atto di supportare…

della vita e della morte

#135. DELLA VITA E DELLA MORTE

#135. DELLA VITA E DELLA MORTE La terra abitua allo spettacolo “ciclico” della vita e della morte. Non c’è niente di più sublime e di più tragico di questa eterna sovrapposizione tra le forze dell’essere e le forze del non-essere. Può sembrare crudele ad una coscienza edulcorata come quella a cui ci ha abituato il…

tempo

#131. I SENTIERI DEL TEMPO

#131.  I SENTIERI DEL TEMPO Il tempo ha i sui sentieri. L’aria vive nel presente e sempre si rinnova: non esiste aria del passato e nemmeno possiamo prevenire un’aria del futuro. L’aria ci ammonisce a guardare alla dimensione di tempo che realmente dovrebbe interessarci, quella dell’attimo da cogliere.  Inutile lo sguardo introspettivo sul passato se…

reagire

#122. REAGIRE

#122. REAGIRE reagire v. tr. [comp. di re– e agire] (coniug. come agire). – Propr., agire in risposta ad altra azione e in senso contrario. Vocabolario on line Treccani E’ così che succede in un momento di difficoltà: succede di avere intorno persone che attendono una nostra pronta reazione, una dimostrazione immediata di coraggio e forza. Quante volte ci siamo sentiti…

tempo

#121. NON HO TEMPO

#121. NON HO TEMPO Com’è che si dice? Carpe diem, tempus fugit, chi ha tempo non aspetti tempo, chi dorme non piglia pesci, il tempo è tiranno. Queste sono solo alcune delle frasi che ci sorbettiamo – e autoimponiamo – per descrivere il nostro rapporto con il tempo. “Non ho tempo” è la frase che…

competitività

#120. LA DROGA DELLA COMPETITIVITÀ

#120. LA DROGA DELLA COMPETITIVITÀ La competitività è, come anche la smania di successo, una droga spirituale che non fa altro che inquinare il nostro spirito finendo con l’intralciare i nostri progressi. A volte ci basta sfogliare una rivista o, semplicemente, fare una di quelle agghiaccianti cene-rimpatriate con i vecchi compagni di scuola per scoprire…

scappare

#114. SCAPPARE? UN’OPZIONE POSSIBILE

#114. SCAPPARE? UN’OPZIONE POSSIBILE   Scappare…perché non l’ho fatto? Cosa è stato a ridurci così? Come ci siamo finiti in un’esistenza che non ci appartiene? Come siamo capitati a vivere una vita che proprio non riconosciamo come nostra? Avevamo un sacco di sogni e siamo finiti, invece, a fare un lavoro che non ci piace, dedicando tempo…

felicità

#109. NON PROMETTERE SE SEI FELICE

#109. NON PROMETTERE SE SEI FELICE “La Natura non ci ha solamente dato il desiderio della felicità, ma il bisogno; vero bisogno come quel di cibarsi. Perché chi non possiede la felicità è infelice come chi non ha di che cibarsi, patisce la fame. Or questo bisogno ella ci ha dato senza la possibilità di…

fallimento

#105. NON ESSERE ORIGINALI PER PAURA DI FALLIRE

#105. NON ESSERE ORIGINALI PER PAURA DI FALLIRE Più valore attribuiamo al successo e più avremo paura di fallire. Todd Lubart e Robert Sternberg, due psicologi e ricercatori dei comportamenti umani circa la creatività, spiegano che “è dimostrato che, una volta superato un certo livello di intermedio nella necessità di ottenere risultati, si diventa meno…

passioni

#101. L’ORIGINE DELLE PASSIONI

#101. L’ORIGINE DELLE PASSIONI E’ difficile analizzare con razionalità l’origine delle passioni. Da dove arrivano certi impulsi? Come mai amiamo la fotografia? Perché ci piace suonare? Come mai il nuoto o il golf? E ancora, perché proprio la letteratura del ‘300 o i motori? Spesso ci capita di non dare risposte – e forse nemmeno…

tempismo

#96. IL TEMPISMO PERFETTO

#96. IL TEMPISMO PERFETTO Quante volte ci siamo detti “voglio smetterla di correre in modo forsennato“. A me è capitato…e capita tutt’ora. Vorrei congedarmi dalle persone, dai luoghi, dal cibo, dalle impurità, in modo lieve, senza fretta, ma con tempismo perfetto. Vorrei che il tempo fosse naturale, e scorresse senza frenesia. Per immergersi pienamente dentro a questo…

#84. FESTEGGIAMO I SUCCESSI

#84. FESTEGGIAMO IL SUCCESSO Chissà quante volte, ad ognuno di noi, è capitato di rimproverarsi, correggersi, sgridarsi su questione banali, sciocchezze e che, al tempo, ci sembravano questioni vitali, di un’importanza senza pari e che mai avremmo ottenuto il benché minino successo. Se però pensiamo a quante volte ci siamo ricompensati per ciò che abbiamo ottenuto,…

serendipity

#83. SERENDIPITY – INCONTRI “GIUSTI”

#83. SERENDIPITY – GLI INCONTRI “GIUSTI” Non so se vi è mai capitato, ma a me diverse volte e per questo mi ritengo parecchio fortunato. Tutti gli anni scelgo un meeting, un road-show, oppure una fiera, prendo il mezzo che mi possa “recapitare” in quel luogo e me la godo, fin dal viaggio. Che sia…

#80. LAVORARE OVUNQUE WORKSHIFTING

#80. LAVORARE OVUNQUE – WORKSHIFTING Nell’ormai lontano 2009 la Citrix, azienda innovatrice e ideatrice di strumenti per il web e per il lavoro da remoto, conia il termine workshifting, la possibilità di lavorare ovunque, in qualunque momento e con diversi mezzi, grazie ad una connessione.   Inventato come traino commerciale e di marketing, il workshifting è…

#79. Pensare in piccolo…MA NON TROPPO.

#79. Pensare in piccolo…MA NON TROPPO Il mondo è costellato da una miriade di piccole città, villaggi e borghi dove, nonostante lingue, religioni, cibi, cultura e abitudini siano diversi, lo stile di vita è pressoché identico. Grazie (forse) alla grande rete, il mondo ha accorciato alcune distanze, rimpicciolendosi: tutto d’un tratto ognuno di noi ha…

#76. PRENDERE LO STERRATO E SCHIVARE L’AUTOSTRADA

#76. PRENDERE LO STERRATO E SCHIVARE L’AUTOSTRADA Per “essere” e non finire per vivere e basta, è necessario assumersi qualche rischio. E’ uno di quei tormentoni peggio di quelli da villaggio turistico “all inclusive” bevande incluse e cocktail di benvenuto. Brrrr… Molte persone si vivono addosso e, credendo di fare della loro vita un capolavoro…

#75. SASSI A GO-GO

#75. SASSI A GO-GO Il mare è sempre in movimento, anche se apparentemente calmo e piatto, una piccola increspatura sulla riva la farà sempre. Le onde vanno e vengono giorno e notte. Un lago, invece, può essere immobile. Porta ad una contemplazione diversa, forse più pacata e riflessiva. Ho conosciute tante persone che senza mare…

#72. IL VINO VA BEVUTO, NON COLLEZIONATO

#72. IL VINO VA BEVUTO, NON COLLEZIONATO Ric Elias, passeggero del volo 1549 atterrato per emergenza sul fiume Hudson, ha tenuto una conferenza (il TED, Technology Entertainment Design) intitolata “Tre cose che ho imparato mentre l’aereo si schiantava”. Oggi ho deciso di condividere il suo video. Dice di mettere da parte solo vino cattivo e…

bonito

#66. UNA SCUSA PER TUTTI, TUTTI PER UNA SCUSA!

#66. UNA SCUSA PER TUTTI, TUTTI PER UNA SCUSA! “Non ho più vent’anni, ormai devo andarci piano”. “Devo pagare il mutuo, altrimenti adesso non sarei certo qui a fare questo maledetto lavoro”. “Sono ancora troppo giovane per fare qualcosa di importante”. “Si certo, magari! Prova tu con dei figli e una famiglia”. Di scuse ce…

#65. SEMPLIFICA, CONCENTRATI, AGISCI

#65. SEMPLIFICA, CONCENTRATI, AGISCI   Per molto tempo queste sono state le 3 parole che mi hanno accompagnato, e credo fondamentali in ogni momento. Ma tre semplici parole possono essere così importanti? Se sono in grado di annientare dubbi e inquietudini che ci bloccano, sì.   Come sanno tutti, quando ci prefissiamo degli obiettivi, è…

#62. CON TRE PAROLE

#62. CON TRE PAROLE Quali sono le 3 parole che in questo momento meglio descrivono il vostro percorso? Se sentiamo la necessità di cambiare, di trasformare un qualche ambito della nostra vita, se non la vita stessa nella sua totalità, è importante “allenarsi”. L’idea del cambiamento improvviso che, dall’oggi al domani si cambia strada arrivederci…

#60. IL MOMENTO “GIUSTO”

#60. IL MOMENTO “GIUSTO”   Di questi tempi avere un lavoro significa essere dei privilegiati, il che suona un po’ bizzarro; soprattutto in uno democrazia che trova nella carta che regola la gerarchia delle fonti nell’ordinamento giuridico della Repubblica (spesso citata a sproposito), il lavoro come primo fondamento. Tante persone più che volenterose e capaci,…

#59. A CHE PUNTO SIAMO?

#59. A CHE PUNTO SIAMO?   Prima o poi capita, nella vita, di arrivare al punto in cui ci chiediamo “Ma adesso, a che punto siamo” Insieme a questa domanda arriva anche l’esigenza di cambiare, di reinventarsi, magari ci si accorge di non essere, poi, così felici e di desiderare qualcosa di più. E non…

#56. LA PAURA E’ ENERGIA

#56. LA PAURA E’ ENERGIA   E’ normale sentirsi ansiosi quando comincia una nuova avventura. All’inizio, uno scrittore ha una pagina bianca, un pittore una tela vuota, un compositore il silenzio. Ai professionisti e artisti di successo fissare l’ignoto non fa meno paura.  Ciò che li rende diverse è saper abbracciare le proprie paure e trasformare…

fotografia

#52. COMPIACI TE STESSO, NON GLI ALTRI

#52. COMPIACI TE STESSO, NON GLI ALTRI La creatività prospera quando si rimane coerenti con i propri valori e le proprie idee. La torre di Tatlin doveva essere un’ingegnosa torre a spirale, che con i suoi 400 metri avrebbe dominato il cielo di San Pietroburgo. Un rivoluzionario monumento modernista che l’architetto Vladimir Tatlin progettò su…

#51. E SE L’INVIDIA FOSSE UNO STIMOLO?

#51. E SE L’INVIDIA FOSSE UNO STIMOLO? A chi non è mai capitato di osservare il lavoro di un altro e pensare: “Ma perché non l’ho fatto io?” A me almeno tre colte al giorno prima dei pasti e un paio prima di coricarmi. Chi ha una mentalità creativa, anziché farsi attanagliare dall’invidia aggiunge: “Ora…

arrendersi

#49. SEMPRE OLTRE

#49. SEMPRE OLTRE Per ognuno di noi esiste un ambiente sicuro, dove ci sentiamo protetti e tranquilli. Quella che antipaticamente chiamiamo zona di comfort. Ma la comodità sa essere poco stimolante fino a diventare soffocante. Se ogni giorno cercassimo di allenarci ad essere più audaci, meno impavidi, pian piano lo diventeremmo davvero, fino a sfidare…

sofferenza

#48. IL FUTURO E’ PRESENTE

#48. IL FUTURO E’ PRESENTE Non so a quanti sia già successo, ma credo a molti. Qualche giorno fa ho voluto fare la simulazione di previsione pensionistica…ammetto che la mia prima reazione è stata una fragorosa risata e, dopo qualche secondo, sono rimasto in attesa di una qualche altra reazione, mi aspettavo che arrivasse sgomento,…

#46. I LIMITI AGGIRIAMOLI

#46. I LIMITI AGGIRIAMOLI Ognuno di noi ha i suoi limiti, ma il nostro pensiero, se adeguatamente allenato, è in grado di aggirare anche gli ostacoli che appaiono insormontabili. Certi problemi, alcune situazioni e alcune persone che incrociamo lungo il nostro cammino, somigliano ai muri di un complesso labirinto. Ma il labirinto, come la vita,…

#40. TROVA CIO’ CHE NON CERCHI

#40. TROVA CIO’ CHE NON CERCHI Più informazioni raccogliamo, più risorse avremo per generare nuove idee. E’ dura avere idee ed essere ispirati se non si ha nulla con cui esserlo: iniziando da zero si deve inventare tutto dall’inizio. Joseph Cornell, pioniere dell’assemblaggio e del cinema sperimentale, era dotato di una curiosità insaziabile, raccoglieva e…

#39. …E POI SEMPLIFICA ANCORA

#39. …E POI SEMPLIFICA ANCORA   Eliminiamo i dettagli inutili e andiamo dritti all’essenziale. Le menti più brillanti, le idee più rivoluzionarie, i paesaggi più incantati sanno essere di una semplicità disarmante.   Non confondiamo la semplicità con la “facilità”. E facile essere complicati e incasinare tutto. Guarda la burocrazia cosa spesso riesce a fare….

#38 LA STRADA SBAGLIATA E’ QUELLA GIUSTA

#38 LA STRADA SBAGLIATA E’ QUELLA GIUSTA La creatività ci impone di vedere cose nuove, in modo completamente diverso dagli altri. Il poeta Robert Frost sosteneva in una sua opera che prendere la strada che non viene scelta dalla maggioranza, conviene. La strada meno battuta non è mai facile, troveremo sempre ostacoli che ci faranno…

#37. DOBBIAMO ESSERE CERTI. DELLE INCERTEZZE

#37. DOBBIAMO ESSERE CERTI. DELLE INCERTEZZE   “La costanza è contraria alla natura, contraria alla vita. Le uniche persone assolutamente costanti sono i morti“. Lo scriveva Aldous Leonard Huxley, scrittore, umanista, biologo con milioni di interessi, compresa la spiritualità e il misticismo filosofico.   Nulla è immutabile e non esiste cosa che sia intorno a…

#36. DISTRUGGI IL TUO LAVORO

#36. DISTRUGGI IL TUO LAVORO   Se qualcosa non funziona si elimina e si ricomincia da qualcos’altro. Senza perdere tempo.   Troppe volte sviluppiamo un attaccamento emotivo eccessivo, quasi morboso, ai progetti per cui abbiamo speso fatica ed energia; ciò a cui stiamo lavorando diventa così prezioso da diventare come una pianta che abbiamo nutrito ed…

#35. CRITICA IL CRITICO

#35. CRITICA IL CRITICO   Nessuno vive, e dovrebbe vivere, dentro una bolla. A chiunque serve l’opinione altrui, ma non quella di tutti. Abbiamo bisogno del giudizio e delle critiche (sia in senso tecnico che squisitamente gnoseologico) di persone di cui ci fidiamo e, bada bene, non di parenti e conoscenti. La stima è alla…

Vik - Islanda

#34. AL BANDO LE SUPPOSIZIONI

#34. AL BANDO LE SUPPOSIZIONI Non bisogna lasciarsi influenzare dagli altri. Farsi ispirare da persone migliori di noi sì, sempre, ma seguire le idee o ancor peggio, le supposizioni altrui, è un guaio. Chi ragiona in modo creativo (e sappiamo che non devi essere Picasso o Mozart per considerarti un creativo) mette tutto in discussione…

Urbex-Abitazione alternativa

#33. PORTARSI ALL’ESTREMO…OGNI TANTO

#33. PORTARSI ALL’ESTREMO…OGNI TANTO   Ogni tanto capita di chiedersi “ma fino a dove posso spingermi? Dove posso arrivare?”   Dovremmo cercare, qualche volta, di essere estremi, innovativi, follemente drastici. Esagerati. Qualunque cosa facciamo dovremmo portarci al limite.   Andando verso gli estremi si possono scoprire mondi nuovi, nuove ispirazioni, nuova linfa, oltre ad essere un…

Modella

#32. I SOLDI NON SONO UN PROBLEMA

#32. I SOLDI NON SONO UN PROBLEMA Sì lo so, suona un po’ come una stron…biiip! Partiamo dal presupposto che se è vero che i soldi non danno la felicità, è anche vero che non averne non aiuta ad essere sereni, soprattutto alle nostre latitudini. Non ha senso far finta che denaro e creatività siano…

#31. OSARE, SEMPRE

#31. OSARE, SEMPRE L’audacia è fondamentale per la creatività, in tutti gli ambiti. Ci sono opere straordinarie che non riescono a trovare un loro spazio, progetti brillanti che non vengono mai alla luce. Romanzi mai pubblicati chiusi in un cassetto, dipinti incredibili accatastati in una soffitta, attori straordinari che non hanno mai tentato un provino,…

#30. IL CUORE VA OLTRE GLI OSTACOLI

#30. IL CUORE VA OLTRE GLI OSTACOLI   Molte delle limitazioni e delle costrizioni che incontriamo durante il nostro cammino ce le immaginiamo. Siamo inibiti perché ci convinciamo di avere dei vincoli, quando in realtà non è così. Non dobbiamo cercare di capire cosa è possibile e cosa no, è troppo limitante. Se la nostra…

#29. FERMATI. PRIMA DELLA FINE

#29. FERMATI. PRIMA DELLA FINE   Arrendersi: un’opzione possibile. I grandi guru, i motivatori, i grandi del successo credo che rabbrividirebbero davanti ad un’affermazione simile…”Arrendersi!? Mai! Dobbiamo combattere per ottenere ciò che si vuole.”   Indipendentemente da quanto lottiamo, prima o poi tutti dovremo arrenderci. Sembra una contraddizione al concetto di “non arrenderti mai”, quasi…

#26. USIAMO STRUMENTI…SBAGLIATI!

#26. USIAMO STRUMENTI…SBAGLIATI!   Per essere creativi e sorprendere la vita evitando la prevedibilità, bisogna cercare materiali e metodi insoliti, inusuali. Dovremmo provare, qualche volta, ad acquistare, trovare, procurarci materiali fuori dal nostro ordinario.   Usare materiali diversi ci costringerà a lavorare in modo diverso, cominceremo, quindi, a pensare in modo diverso, applicando metodologie nuove….

smascherati

#23. DAI TEMPO AL TEMPO

#23. DAI TEMPO AL TEMPO Non dobbiamo forzare le cose, dobbiamo vivere alla velocità a noi più congeniale. Per essere davvero noi stessi, essere a nostro agio e sentirci al meglio, bisogna lavorare seguendo i proprio ritmi. Se normalmente lavoriamo rapidamente, allora dobbiamo essere rapidi. Se, al contrario, ci piace procedere con calma, allora è…

coraggio

#5. VIVERE IL SOGNO

#5. VIVERE IL SOGNO Il mondo in cui viviamo è il mondo dei sognatori. Se esiste l’auto che ci permette di andare da A a B, se abbiamo un aereo che è in grado di farci attraversare il pianeta in poche ore, se abbiamo la Divina Commedia, i Beatles, i Simpson, lo smartphone, internet, lo…