gratitudine

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA Dimentichiamo troppo in fretta di essere stati bambini, discoli, sognatori. In un attimo la nostra infanzia sparisce e, tutto d’un colpo, ci ritroviamo adulti…o presunti tali. Il mito del fanciullino è stato ormai sdoganato da parecchi secoli, ma pare che in pochi abbiano capito cosa realmente significhi mantenere dentro di sé…

#343. TROVA IL TEMPO

#343. TROVA IL TEMPO Un’antica ballata irlandese che, nella sua semplicità, ci riporta in modo efficace sul tema del tempo che passa e che sprecarlo a fare cose diverse da quelle belle, è una gran fesseria.  Trova il tempo di riflettere, è la fonte della forza. Trova il tempo di giocare, è il segreto della…

#89. CONTINUIAMO A GIOCARE

#89. CONTINUIAMO A GIOCARE   Da quando sono papà, mi sembra di non giocare mai abbastanza con mio figlio. Sicuramente la sua percezione è quella che non è mai abbastanza e, forse, ha ragione. In qualche modo un bambino ti “costringe” a giocare, liberandoti dalla responsabilità di farlo per i fatti tuoi.   Non sono…

#17. LA FINE. METTILA ALL’INIZIO.

#17. LA FINE. METTILA ALL’INIZIO Tra i giochi più venduti nella storia non ci sono né le console più tecnologiche del momento, né le bambole super realistiche. Nella maggior parte dei casi sono giocattoli NON connessi, senza pile, indistruttibili e che possono essere costantemente trasformati. Quali? Il cubo di Rubik e i Lego! Prediamo i…