CERCARE LA BELLEZZA

Siamo cresciuti con un’idea di bellezza tutt’altro che soggettiva, eppure non esiste scritto che, trattando di questo argomento, non si rifaccia al fatto che la bellezza è una questione personale e che, in fondo, la bellezza assoluta non esiste. Dove sta la bellezza? Come facciamo a riconoscere la bellezza? Cos’è bello e cosa no? Esistono…

#62. ANNIENTA LA PARANOIA

#62. ANNIENTA LA PARANOIA La tendenza a farsi attanagliare dalla paranoia, prendere tutti i motivi di irritazione altrui sul personale, come fossero insulti diretti alla vostra persona, può indicare un’inconscia o inconfessata (perfino a noi stessi) mancanza di autostima.  Niente di grave. Anche a questo si può rimediare. Se scoprite di fare supposizione paranoiche, provate…

#46. SRADICARE L’IMPORTANZA PERSONALE, SARA’ GIUSTO?

#46. SRADICARE L’IMPORTANZA PERSONALE, SARA’ GIUSTO? L’importanza personale è il nostro peggiore nemico. Pensaci, quello che ci indebolisce è sentirci offesi dai fatti e misfatti dei nostri simili. La nostra importanza personale chiede che noi si passi la maggior parte della nostra vita offesi da qualcuno. I nuovi veggenti raccomandavano che si facesse ogni sforzo…

fuoco

#340. AUTOSTIMA #3: LA PARANOIA

#340. AUTOSTIMA #3: LA PARANOIA La capacità (per non dire paranoia) che abbiamo di prendere ogni motivo di incazzatura altrui sul piano personale, come fossero insulti rivolti a noi, è da olimpiade. Non è certo una cosa piacevole e, spesso, rende i rapporti piuttosto tesi; la condizione che ci porta a pensare questo è la scarsa…

#336. AUTOSTIMA #2: I MODI

#336. AUTOSTIMA #2: I MODI In queste “pagine” insisto molto sull’autostima. Forse perché, tutto sommato, anche chi ne parla lungo il suo tragitto ha sicuramente vacillato. Io continuo a farlo e non passa giorno in cui non provi, in qualche modo ad allenare la mia autostima. Ma è un allenamento davvero duro e non ti…

#334. AUTOSTIMA #1: I TEMPI

#334. AUTOSTIMA #1: I TEMPI Se vogliamo cambiare, e farlo in meglio, è necessario riconoscere che i tempi dettati dall’esterno difficilmente coincideranno con quelli personali ed interiori. L’autostima parte anche da lì. Anche se il tempo scorre apparentemente in modo identico – tralasciando fenomeni astronomici particolari – ognuno di noi ha una sua percezione. E questo…

colpa

#295. SENTIRSI IN COLPA

#295. SENTIRSI IN COLPA Perché ci si sente in colpa? E’ giusto? E’ un’esperienza fondamentale per la nostra crescita e la nostra vita? E’ possibile farne a meno? Il senso di colpa è uno stato d’animo fondamentale e ci permette di comprendere quando abbiamo danneggiato le altre persone. Sappiamo bene che i sensi di colpa nascono e trovano…

maschere

#196. ESSERE RISERVATI

#196. ESSERE RISERVATO Ma essere riservato è un difetto o un  pregio? E’ Qualcosa da cui rifuggire oppure è, più semplicemente, un stato, un rifugio, una scelta?  Riservato non significa necessariamente timido: chi è introverso sa perfettamente cosa significa divertirsi, sa come stare con gli altri e intrattenere amabili e interessanti conversazioni con chiunque ma, a…

gentilezza

#174. ESSERE GENTILI VERSO NOI STESSI

#174. ESSERE GENTILI VERSO NOI STESSI Dobbiamo abituarci ad essere gentili verso noi stessi, nelle piccole cose e in modo concreto. Abbiamo tutto ciò che che ci serve? Abbiamo abiti adeguati? Ci stiamo nutrendo amorevolmente con cibi che tengono conto del nostro gusto e della nostra salute? Abbiamo eliminato ciò che non ci rende felice?…

#84. FESTEGGIAMO I SUCCESSI

#84. FESTEGGIAMO IL SUCCESSO Chissà quante volte, ad ognuno di noi, è capitato di rimproverarsi, correggersi, sgridarsi su questione banali, sciocchezze e che, al tempo, ci sembravano questioni vitali, di un’importanza senza pari e che mai avremmo ottenuto il benché minino successo. Se però pensiamo a quante volte ci siamo ricompensati per ciò che abbiamo ottenuto,…

#64. MAI LASCIARSI SCORAGGIARE DAI GABBIANI

#64. MAI LASCIARSI SCORAGGIARE DAI GABBIANI   Finalmente in spiaggia, una lunga passeggiata, la sabbia che morbidamente massaggia la nostra camminata e il mare che elegantemente infrange le sue onde. Un tramonto all’orizzonte, pochi bagnanti di cui si percepiscono solo le sagome mentre si godono l’ultimo bagno. D’improvviso un grido infernale, poi un altro e…