INCERTEZZA

Fermarsi è la pratica basilare

“Fermarsi” è la pratica basilare della meditazione. Per restare pienamente in focus, concentrati e proliferi, dobbiamo imparare il modo di fermare le preoccupazioni, le ansie, le inquietudini e le tristezze, in maniera da ritrovare la pace e la felicità e tornare a sorridere. Perché fermarsi? Quando le cose non vanno bene, è consigliabile fermarsi per…

caso

IL CASO: UNA RISORSA SPECIALE

Così come nella fotografia, in particolare quella di strada, il ruolo del caso dipende dalla nostra disponibilità a farlo accadere ed accettarlo. Gli imprevisti sono spesso deleteri o, quanto meno, non interessanti – ad esempio qualcuno copre un soggetto all’improvviso – ma può capitare che una situazione casuale dia un tocco altrimenti impossibile da ottenere. La…

Superare i momenti difficili

Ci sono momenti che hai bisogno di superare, non sai bene se velocemente o lentamente o nel tempo che vogliono loro. Sai solo che devi superarli, basta. E ci mancherebbe altro.   Adesso basta!    Sono stati anni complicati, al limite direi, e gli ultimi due decisamente “fuori controllo”. Andiamo avanti, certo, ma andare avanti…

IMBECILLI? NO GRAZIE!

Imbecilli…Prima ci rendiamo conto che non saranno tutti pronti a vedere di buono occhio il nostro percorso, soprattutto se fatto di cambiamenti e nuove strade, e meglio sarà. Qualunque cosa decidiamo di fare, ci sarà sempre qualche “scettico”, per usare un eufemismo. Se tra tutti quelli che incrociamo non avremo nessun tipo di reazione o…

Pensare in piccolo…MA NON TROPPO

Pensare in piccolo…MA NON TROPPO! Il mondo è costellato da una miriade di piccole città, villaggi e borghi dove, nonostante lingue, religioni, cibi, cultura e abitudini siano diversi, lo stile di vita è pressoché identico. Grazie (forse) alla grande rete, il mondo ha accorciato alcune distanze, rimpicciolendosi: tutto d’un tratto ognuno di noi ha potuto…

SAPER LASCIARE ANDARE

Saper lasciare andare non è mai facile. Non importa in che settore lavoriamo, dove viviamo o quanto siamo positivi, belli, buoni, bravi, ricchi dentro e fuori e aperti nei confronti della vita e del prossimo. Il punto è che ci saranno sempre giorni, circostanze e persone che ci faranno letteralmente impazzire. PRENDERE CONSAPEVOLEZZA Credo che…

LA SOFFERENZA CI RENDE GENEROSI

SOFFERENZA COME PERCORSO “Il dolore e il dispiacere, la sofferenza, quelle emozioni che noi consideriamo negative, diventano fonti di empatia e compassione per gli altri, in quanto solo coloro che hanno sofferto possono comprendere appieno una persona che soffre. La sofferenza umana così viene ad assumere una duplice natura: può essere causa di infelicità o…

SALTA! RIFLESSIONE SUL CORAGGIO

E’ proprio quando trovi un ostacolo sul tuo cammino che devi saltare, e devi farlo più in alto che puoi. Solo così superi le difficoltà, la tristezza. La paura…devi buttarti e avere coraggio. Perché alcune persone sono pronte a fare tutto ciò che va contro l’istinto di sopravvivenza? Perché qualcuno si lancia in caduta libera con il…

Urbex-Abitazione alternativa

FOLLIE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Di tutta la follia che ci sta capitando, la cosa che trovo più atroce e che più mi fa schifo è l’accettazione. Ancor più schifoso dell’accettazione, il godimento. Ma che merde siamo? Ma come ci siamo ridotti? Ognuno a pensare al proprio orticello, terrorizzati da quello che le istituzioni possono farti, da quello che “pensano…

ACCETTARE TUTTO…E’ PERICOLOSO

Di tutta la follia che ci sta capitando, la cosa che trovo più atroce è l’accettazione. Ancor più schifoso dell’accettazione, il godimento. Ma che merde siamo? Ma come ci siamo ridotti? Ognuno a pensare al proprio orticello, terrorizzati da quello che le istituzioni possono farti, da quello che “pensano gli altri”.   Ciò che fa…

PENSIERI…NEI MOMENTI DIFFICILI USA LE MANI

Troppi pensieri? Usa le mani! Il dolore non ti lascia respirare? Mettiti a cucinare, lavora a maglia, disegna, fai giardinaggio, sistema quella mensola che giace da mesi incartata in quell’angolo. I PENSIERI VENGONO SCACCIATI CON LE MANI Qualunque cosa pur di utilizzare le mani e convogliare l’energia verso qualcosa di pratico e creativo. La mente…

ASCOLTARE, UNA GRANDE VIRTU’

Tra le virtù del barcaiolo questa era una delle più grandi: sapeva ascoltare come pochi. Senza ch’egli avesse detto una parola, Siddharta parlando sentiva come Vasuveda accogliesse in sé le sue parole, tranquillo, aperto, tutto in attesa, e non ne perdesse una, non ne aspettasse una con impazienza, non vi annettesse né lode né biasimo:…

Desiderata

Dedicata a me e a tutte le persone buone. 🙂 Va serenamente in mezzo al rumore e alla fretta e ricorda quanta pace ci può essere nel silenzio. Finché è possibile senza doverti arrendere conserva i buoni rapporti con tutti. Di la tua verità con calma e chiarezza, e ascolta gli altri, anche il noioso…

Insegnare ai figli il positivo

Avrei alcune cose da dire ai genitori che desiderano educare i figli a pensare e agire in modo positivo e coraggioso. Cambiate il vostro modo di pensare, prendete l’abitudine di discutere con i figli di ogni argomento, soprattutto di ciò che è più importante per un uomo. Parlare ai figli Parlate ai vostri figli dei…

Panico: quando ci viene in aiuto

Panico: Reazione, individuale o collettiva, che invade improvvisamente di fronte a un pericolo reale o immaginario, togliendo la capacità di riflessione e spingendo alla fuga o ad atti inconsulti. In questo periodo credo che il panico sia un fedele compagno per molte persone. In realtà il periodo si sta protraendo nel tempo in modo –…

Abitudini, Spezza la ragnatela della routine

Abitudini Ciò che è consueto intesse intorno a noi una ragnatela sempre più solida, e presto ci accorgiamo che i fili sono diventati funi e che noi stessi siamo seduti al centro, come un ragno che è rimasto impigliato e deve nutrirsi del suo stesso sangue. Per questo lo spirito libero odia tutte le abitudini…

Ansie, butta via la chiave della scatola nera!

Ansie…come toglierle. Alla fine di ogni giornata, prima di andare a dormire per rappacificarti con ciò che hai vissuto nelle ultime ventiquattro ore, prova a fare questo esercizio. Ti accorgerai che dopo averlo e seguito, ti sentirai rilassato e dormirai sonni tranquilli. Ansie chiuse nella scatola Prova a immaginare di avere di fronte a te…

social

Anima gemella. Dove si trova?

Anima gemella…A ciascuno di voi è stata riservata una persona speciale. L’intelletto può intromettersi e dire «Io non so chi tu sia». Anima Gemella. Trovare la propria Ma il cuore sa. [ … ] Il riconoscimento dell’anima gemella può essere immediato. Si avverte un’improvvisa sensazione di familiarità, di conoscere già questa persona appena incontrata, ben oltre…

IL POTERE DELLE INTENZIONI

Ogni cosa che accade nell’Universo nasce da un’intenzione. Quando nutri con continuità le tue intenzioni più pure e sentite, persino l’impossibile diventa possibile. Come fare? Per ognuna delle tue intenzioni, chiediti: «Come può essermi utile e come può essere utile alle persone con cui io sono in contatto?». Se la risposta è vera gioia e…

NON VERGOGNARTI DI CIÒ CHE TI PIACE

“Frugare nelle discariche” è uno dei compiti dell’artista: trovare il tesoro in mezzo a quel che altri hanno gettato, setacciare gli scarti della nostra cultura, fare attenzione a quello che gli altri ignorano. Più di quattrocento anni fa, Michel de Montaigne, nel suo saggio Dell’Esperienza scrisse: “a parer mio, le cose più ordinarie, più comuni…

accettarti

Imparare ad accettarsi

Imparare ad accettarsi…detta così sa anche di film horror. Ma non intendo dire quello.  Crediamo che la felicità sia qualcosa da ottenere, in realtà la felicità è qualcosa che può succedere in ogni momento della giornata. La felicità è accettarsi per quel che si è, accettare di essere se stessi e sapere che abbiamo sempre…

Addio bianco e nero!

“Oggi è stata una giornata orribile!” Quante volte ci è capitato di concludere la nostra giornata in questo modo? Ma sarà stato davvero così? Oppure, “Che meravigliosa giornata ho trascorso!” Anche in questo caso, sarà davvero stata una giornata così perfetta? SUDDIVIDI LE EMOZIONI Prendi un foglio di carta e traccia su di esso una…

La solitudine di un uomo moderno

Incontrerai sempre persone che cercheranno di sminuire i tuoi successi. Cerca di non essere tu il primo a farlo e non farti abbattere dall’apparente solitudine. La sensazione che si respira, quello che si sente nell’aria, è di “leggera” sfiducia. Una sfiducia indotta, raramente imposta. E’ subdola: di quelle azioni che vengono perpetrate nel tempo e…

Il valore della diversità

La diversità è un valore? Siamo tutti “uguali”, dicono. Ma c’è sempre qualcuno meno “uguale” degli altri. Non me la sento di essere uguale agli altri, proprio non mi piace e non voglio che accada. Non sono uguale agli altri Alzo la testa, osservo e ragiono, so stare con gli altri ma non voglio confondere il…

ESISTE LA SANA INVIDIA?

Sana invidia, spesso sento parlare di questa “sana invidia”, un’invidia edulcorata da sentimenti di stima e ammirazione che dovrebbe spronare il fortunato invidioso a fare meglio perché invidioso in modo sano dell’amico, del parente, del collega, della star…ma che cazzo stiamo dicendo? Ma che cos’è l’invidia sana? sarà ammirazione, nel migliore dei casi felicità per…

fiducia

Anuar Arebi – GAME OVER, intervista

“Anuar Arebi, intervista. L’indagine di Azzurra Immediato, parte di Game Over. Loading, prosegue discutendo sul ruolo della cultura in dialogo con l’imprenditore digitale e artista multidisciplinare, Anuar Arebi.” Una mia intervista su arshake.com dove si parla di cultura, arte, digitale e futuro.  “Se ci fermiamo a riflettere, sorvolando su quello che tutti vorremmo che un…

IL RICORDO DI MIA MADRE

Come ormai accade da qualche anno a questa parte, non posso fare gli auguri per la festa della donna a mia madre…è la cosa la trovo, a distanza di anni, ancora strana. Lo ammetto. Lei ci teneva…sì, sapete, agli auguri, alla mimosa. Ma faceva finta di nulla. “Mo va là, da farne di quelle cose…

LA SOLITUDINE E’ UN DIRITTO

Nel 2015 decisi di fare un viaggio in Islanda con la famiglia e non mi aspettavo di rientrare dicendo che “la solitudine la meritiamo“. In Islanda o NON ci vai, o ci vai a fotografare…Io al tempo avevo sì la macchina fotografica, però non avevo idea di come si usasse e, nonostante questa “piccolissima” lacuna, non solo…

fallimento

LA MIA ANIMA HA FRETTA – MARIO DE ANDRADE

LA MIA ANIMA HA FRETTA Ho contato i miei anni e ho scoperto che ho meno tempo per vivere da qui in poi rispetto a quello che ho vissuto fino ad ora.  Mi sento come quel bambino che ha vinto un pacchetto di dolci: i primi li ha mangiati con piacere, ma quando ha compreso…

LASCIA PERDERE LA Felicità E CERCA LA LIBERTA’

Sulla natura stessa della felicità non si riesce a trovare un accordo, e le spiegazioni dei saggi e del popolo sono inconciliabili. (Aristotele) Per riflettere è necessario iniziare sempre da una domanda. Bisogna anche scriversela e prenderne nota, perché il tempo cancella tutto, ed è un vero peccato. La scrittura è testimone, un legame vero…

speranza

LA SPERANZA, UN AUGURIO PER IL 2021 FANTASTICO.

Sai come riconosci un ottimista e un pessimista durante l’ultimo giorno dell’anno? Un ottimista sta in piedi fino a mezzanotte per vedere e gustare l’anno nuovo. Un pessimista sta in piedi fino a mezzanotte per essere sicuro che l’anno vecchio sia passato. Sai cosa ci aiuta, indipendentemente dall’anno nuovo? La speranza. Ecco, mai come quest’anno…

Buon natale

E’ la vigilia di Natale. Se è passato il tempo in cui accadevano miracoli, ci è rimasto almeno un giorno magico in cui tutto può succedere. (Jostein Gaarder) Approfitto, anche io, per fare gli auguri di buon Natale. Io voglio augurarvi di essere felici, ma non un po’. Vi auguro di esserlo molto, proprio tanto….

SINTONIZZATI

Il tempo è una delle nostre maggiori ossessioni. Pensiamo solo al “tic” linguistico con cui ci riferiamo al nostro verificarlo di continuo (che ore sono, quanto manca, quanto ci resta etc.): diciamo di “controllarlo” sull’orologio da polso, sullo smartphone, sul desktop. Ma, forse, non è il tempo che “controlla” noi? C’è un tempo misurabile, oggettivo…

triste

POSSO ESSERE TRISTE?

“Conosco bene il sentimento di tristezza che ispira la precarietà delle cose, lo provo ogni volta che un fiore appassisce. Ma si tratta di una tristezza senza disperazione.” Così scriveva Herman Hesse, forse triste, in uno dei suoi libri…chissà quale.  SEMBRA CHE NON SI POSSA ESSERE TRISTI Quando capisci cosa ti rende triste sei sulla…

INCERTEZZA

LA CERTEZZA DELL’INCERTEZZA

  “La costanza è contraria alla natura, contraria alla vita. Le uniche persone assolutamente costanti sono i morti“. Lo scriveva Aldous Leonard Huxley, scrittore, umanista, biologo con milioni di interessi, compresa la spiritualità, l’INCERTEZZA e il misticismo filosofico.   Nulla è immutabile, e non esiste cosa che sia intorno a noi che non cambi. L’incertezza…

CONDIVIDERE O SPARLARE AL TEMPO DI INTERNET

Da quando possiamo condividere ogni notizia, abbiamo perso completamente il controllo. Siamo subissati da informazioni false e invenzioni…ci siamo rivelati dei boccaloni senza speranza. Ma la parte più divertente della storia è rappresentata da quelli che credono di NON cascarci… Tutto può essere condiviso, qualunque stupidaggine, di qualsiasi natura, un solo denominatore comune: nessuna ricerca….

LA VITA E’ TROPPO BREVE PER…

La vita è troppo breve. Nessuno di noi sa quanto durerà la propria vita e, dovremmo sapere, che ogni giorno è regalato. Ma regalato davvero. Quasi nessuno se ne rendo conto e tutti, prima o poi, cadiamo nel baratro della corsa; qualcuno – forse la maggior parte – non ne uscirà mai. Bisogna invertire questa…

L’IMMAGINAZIONE COME RISORSA

Per riuscire ad essere ciò che realmente vorremmo (e dovremmo) essere, e per raggiungere ciò che veramente vogliamo raggiungere, senza accontentarci di ciò che la cucina della routine ha già preparato, condito e servito per noi, allora dobbiamo saper accogliere l’immaginazione. Abbandonare – per un po’ – la realtà, il raziocinio e, in fondo, i…

Il potere della parola, l’efficacia delle azioni

Sii un buon parlatore, nelle azioni efficace. Un uso efficace delle parole e delle azioni. Coerenza…Questo è il consiglio che nell’Iliade Achille, il più valoroso dei combattenti dell’esercito acheo che cinsero d’assedio Troia per dieci anni, nel 1250 a.C. ca.. riceve da Fenice, figlio di Amintore, un seguace di Achille molto più vecchio, che aveva…

DIRE GRAZIE, UN POTERE SENZA LIMITI

Uno degli aspetti più importanti per avere una vita felice e di successo, dove per successo intendiamo la piena realizzazione di se stessi, e non la vincita di un premio o la scalata milionaria, è quello di riconoscere che soli non possiamo realizzarci pienamente. Ecco perché cerchiamo di circondarci di persone che amiamo, stimiamo e…

LA PERSONA SPECIALE

A ciascuno di noi è riservata una persona speciale. A volte due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Vengono da chissà dove, e per ricongiungersi con noi viaggiano attraverso lo spazio ed il tempo. Possono essere chi vogliono, ma sappiamo che le riconosceremo anche bendati.  Il cuore le ha già accolte, non…

Non accumulare

Il problema, quando si accumula troppo, è che si finisce con l’accontentarsi di quel che si ha…o di non accontentarsi e, quindi, di continuare ad accumulare. In un modo o nell’altro ci si blocca. Alla fine non sappiamo più dove volgere il nostro sguardo, la nostra mente…la fantasia. Se si dà via tutto, non ci…

Macerie e rinascita

DA CHE PARTE ANDIAMO? Quante macerie possono esserci lungo il tunnel che dobbiamo attraversare per vedere “la luce”? Non solo macerie materiali, ma anche psicologiche. Al termine di questa infelice avventura, così subdola e terrificante da metterci uno contro l’altro, prevedo un’ondata di divorzi, di litigi, di distacchi, di distanze incolmabili.  Spero davvero di sbagliare, spero…

trasformazione digitale

PROTEGGI LA TUA PRODUTTIVITÀ

Ingoia un rospo come prima cosa la mattina, e per il resto della giornata non potrà succederti nulla di peggio. (Mark Twain) Si dice che “il mattino ha l’oro in bocca”, e in una certa misura è vero: la maggior parte delle persone è più energetica e più determinata nelle prime ore del giorno e…

FAI ATTENZIONE ALLA TUA…ATTENZIONE

Quello che conta non è la voglia di vincere, quella ce l’hanno tutti. Quello che conta è la voglia di prepararsi a vincere. (Paul Bryant) La nostra vita, personale e professionale, è un continuo dialogo, una conversazione senza fine. Pensiamoci: non solo incontriamo di persona e parliamo quotidianamente con altri esseri umani, lo facciamo anche…

AGISCI AL “PLURALE”

Un sogno che si sogna da soli è solo un sogno. Un sogno che si sogna insieme è realtà. (John Lennon) Una delle più celebri massime sul lavoro di squadra, attribuita all’assistant coach dei Chicago Bulls Tex Winter, recita: “there is no ‘I’ in ‘team’”. Si dice anche che la stella di quel team, Michael…

RICARICA LE BATTERIE

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. (Antoine-Laurent de Lavoisier) Ricarica…A volte un telefono o un computer portatile scarico possono sembrarci il nostro incubo peggiore, se stiamo aspettando un’importante chiamata di lavoro o inviando un’email urgente. Quanta cura investiamo nel verificare l’energia residua della nostra tecnologia! E a quella del nostro corpo? Siamo…

buon senso

INDOSSA NUOVE ABITUDINI

Noi siamo quello che facciamo ripetutamente: l’eccellenza, quindi, non è un’azione, ma un’abitudine. (Aristotele) “Abitudini”: una parola contrastante, che trova nella sua definizione pareri discordanti. E’ positiva oppure no? , E’ una parola a cui diamo un senso troppo superficiale. Qualcosa che giudichiamo ripetitivo, scontato, noioso. Eppure, come ci sono “abiti” belli o brutti, le…

Forza di volontà. VAI FINO IN FONDO

Le idee sono simili a pesci, se vuoi prendere un pesce piccolo puoi restare nell’acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso devi scendere in acque profonde. (David Lynch) Diceva Confucio: “ogni viaggio ha due ostacoli: non cominciare e non arrivare”. Cominciare dipende dal fare un primo piccolo passo; arrivare è una questione di forza di determinazione….

smascherati

“QUADRETTA” IL TUO TEMPO

Ciò che non è assolutamente possibile è non scegliere. (Jean-Paul Sartre) MA QUANTO DURA IL TEMPO? Ci sono giornate che ci sembrano troppo corte, eppure così faticose. Giornate in cui ci piacerebbe fare molte cose, più di quante, alla fin dei conti, riusciamo davvero a fare. Tante, troppe giornate così. Stressanti, frustranti. In cui finiamo…

SCOLPISCI I TUOI DESIDERI

QUANTI DOVERI? E i desideri? “Devo mettermi al lavoro”. “Dobbiamo fare una riunione”. “Dovrei andare in palestra”. Se pensiamo a come le raccontiamo – agli altri ma soprattutto ai noi stessi – le nostre 24 ore sembrano scandite da “doveri”. In realtà, i doveri abitano anzitutto nel nostro linguaggio, sia verbale, sia non verbale. Quando…

GUARDATI ALLO SPECCHIO

Forse mi contraddico? Benissimo, allora vuol dire che mi contraddico. Io sono vasto, contengo moltitudini. (Walt Whitman) GUARDATI ALLO SPECCHIO Chi c’è nello specchio? Una persona: “io”. Ma è davvero una e una sola persona? Oppure sono io lavoratore, io donna o uomo di famiglia, io amica o amico, io amante, o chissà quanti altri…

MooD trio

A lounge Trip – Mood trio debut album

A lounge Trip – Mood trio debut album Usciva oggi, anno 2013, il primo album di debutto del mio trio Mood Probabilmente il progetto musicale più completo che ho realizzato in questi ultimi anni, smoothjazz, elettronico ed acustico…definito da alcuni critici luxury music. Sonorità eleganti e di classe che si fondono insieme per dare vita ad…

scuola

COME MIGLIORARE L’ISPIRAZIONE

COME MIGLIORARE L’ISPIRAZIONE Mi sono spesso chiesto che tipo di approccio avessero i grandi artisti di un tempo nei confronti della mancanza di ispirazione. Oggi ci sono migliaia di scritti, analisi, studi sul come accade, come affrontarlo e come superare l’impasse. Sarà capitato a tutti di essere a corto di idee, di trovarsi davanti al…

solitudine

LA SOLITUDINE DI UN UOMO GLOBALE

Quando pensiamo alla nostra situazione di “persone globali“, costantemente interconnesse e piene di relazioni reali e virtuali (queste ultime sempre più numerose), fatichiamo a capire perché, in realtà, abbiamo momenti un cui ci sentiamo spauriti, in solitudine e isolati.

IL SENSO DELLA VITA

IL SENSO DELLA VITA Qual è il senso della vita? Einstein diceva: “Qual è il senso della nostra esistenza, qual è il significato dell’esistenza di tutti gli esseri viventi in generale? Il saper rispondere a una siffatta domanda significa avere sentimenti religiosi. Voi direte: ma ha dunque un senso porre questa domanda. Io vi rispondo:…

eleganza

ELEGANZA…ESISTE?

ELEGANZA…ESISTE? Eleganza trova la sua etimologia nella parola latina “eligere”, che significa scegliere. Ci si chiede se, da qualche anno a questa parte si sia scelta la volgarità, la supponenza o, più semplicemente, l’ignoranza becera. Essere eleganti non significa non dire parolacce, sia ben chiaro e nemmeno vestirsi alla moda – semmai vestirsi in modo appropriato in…

DALLA DELUSIONE ALLA SPERANZA. 8 CONSIGLI PER SUPERARE LO SCONFORTO

DALLA DELUSIONE ALLA SPERANZA. 8 CONSIGLI PER SUPERARE LO SCONFORTO La delusione è un sentimento ”maledetto” al quale, purtroppo, è impossibile sfuggire. Lo stato d’animo in cui ci si trova dopo una forte delusione è decisamente negativo. Pensiamo ad un sentimento tradito, un’amicizia sulla quale abbiamo riposto fiducia rivelandosi un rapporto opportunista, un risultato contrario alle speranze,…

Buon anno. Si ricomincia a scrivere

Buon anno. Si ricomincia a scrivere Buon anno! Ricominciamo questa avventura di scrittura quotidiana, senza nessuna pretesa, senza un vero scopo, ma solo per il gusto di scrivere di tutto…o quasi. Ho iniziato nel 2018 a tenere un diario quotidiano, a scrivere un pensiero, una nota, a volte qualcosa di più; l’ho fatto ogni singolo…

BENEDIRE

#104. BENEDIRE PER ATTIRARE COSE BUONE

#104. BENEDIRE PER ATTIRARE COSE BUONE Secondo il vocabolario Treccani, la parola benedire è una parola composta da bene e dicĕre, che vuol dire letteralmente “dir bene“. Ed è proprio da questo concetto che vorrei partire, un approccio totalmente laico, ma che parte dalla bontà, dalla volontà di fare del bene.  Allora benediciamo tutti e tutto ciò che rappresenta…

#102. MA NE VALE LA PENA?

Ma ne vale la pena? Che domanda maledetta…è da molto tempo che non mi fermo a scrivere. Come capita a quasi tutti, ormai, sono settimane che mi dico “ora non ho tempo“. Ho lavorato – e lavoro – moltissimo in questo ultimo periodo e, nonostante le faticate, non è che ci siano state tutte queste soddisfazioni….

viaggio

#100. VIAGGIO, COME LO RACCONTI?

#100. VIAGGIO, COME LO RACCONTI? Raccontare un viaggio è da diverso tempo una mania che abbiamo in tanti. Sia che lo si faccia per diletto, sia che lo si faccia per ottenere qualcosa, raccontare il viaggio è, ormai, quasi uno status. Si leggono su Facebook post lunghissimi con il racconto (in particolare per descrivere qualche…

riga

#99. VIAGGI IN CITTÀ, RIGA – LETTONIA

#99. VIAGGI IN CITTÀ, RIGA – LETTONIA  Oggi inizio un personale viaggio attraverso i luoghi che, nel tempo, ho visitato. Ho deciso di iniziare da Riga, capitale della Lettonia e raccontarvi un po’ quello che ho visto e che ho potuto vivere in questa bella città baltica.  Riga è la capitale più grande e cosmopolita…

immaginazione

#97. USARE L’IMMAGINAZIONE. USCIRE DAL LOOP

#97. USARE L’IMMAGINAZIONE. USCIRE DAL LOOP Per riuscire ad essere ciò che realmente vorremmo (e dovremmo) essere, e per raggiungere ciò che veramente vogliamo raggiungere, senza accontentarci di ciò che la cucina della routine ha già preparato, condito e servito per noi, allora dobbiamo saper accogliere l’immaginazione. Abbandonare – per un po’ – la realtà, il…

danzica FOTO DI VIAGGIO

#94. SPULCIANDO LE FOTO DI VIAGGIO

#94. SPULCIANDO LE FOTO DI VIAGGIO “Spulciando” tra le foto di viaggio che ho scattato in giro, mi accorgo di avere un legame particolare con quelle che, in qualche modo, rappresentano la città, il suo insieme, le sue luci, i colori e (raramente) la sua gente.  Tanto da dedicarci un progetto lungo 4 anni (e…

dire di no

#91. SAPER DIRE DI NO

#91. SAPER DIRE DI NO Saper dire di no è difficilissimo, almeno per alcuni di noi. Senza essere necessariamente degli yes man, spesso ci si ritrova ad avere accettato un invito al quale MAI saremmo voluti andare o ad accettare un lavoro che, in fondo, nemmeno siamo in grado di portare a termine.  Saper dire…

#87. SALTA…RIFLESSIONE SUL CORAGGIO.

#87. SALTA…RIFLESSIONE SUL CORAGGIO. E’ proprio quando trovi un ostacolo sul tuo cammino che devi saltare, e devi farlo più in alto che puoi. Solo così superi le difficoltà, la tristezza. La paura…devi buttarti e avere coraggio. Perché alcune persone sono pronte a fare tutto ciò che va contro l’istinto di sopravvivenza? Perché qualcuno si lancia…

#84. 2 AGOSTO 1980. STRAGE DI BOLOGNA

#84. BOLOGNA, 2 AGOSTO 1980 Il 2 agosto è una data maledetta. Nel 1916 viene fatta esplodere la nave da battaglia Leonardo da Vinci, ancorata al porto di Taranto. Si trattò di un episodio di sabotaggio. Era il 2 agosto quando, nel 1934, Adolf Hitler diventa Führer della Germania nazista. Dieci anni dopo, nella notte del 2 agosto,…

#83. IMAGO MURGANTIA – RASSEGNA ARTISTICA

Grazie alla visione dei curatori Azzurra Immediato e Massimo Mattioli, insieme ad altri straordinari artisti, sarò presente a Imago Murgantia, una rappresentazione artistica che desidera rimettere la cultura al centro della rinascita dell’antico borgo di Morcone, già Murgantia, con un’attenzione sul concetto di “Emergenze Artistiche”. Verrà proiettato un video – già esposto in diverse rassegne – dal…

principiante

#81. TROVARE LA PROPRIA DIREZIONE

#81. TROVARE LA PROPRIA DIREZIONE L’orientamento consiste nell’antica arte di immaginare dove si sta andando quando, in realtà, non si ha la più pallida idea della propria destinazione. Per orientarci abbiamo bisogno di una buona bussola e, soprattutto, una direzione. Non una mappa, non una destinazione. Una direzione.  Quando gli esploratori Lewis e Clark furono…

#77. PARLARE CON NOI STESSI

#77. PARLARE CON NOI STESSI Fino a un po’ di tempo fa, quando mi capitava di parlare tra me e me, utilizzavo spesso l’avverbio “non“. Iniziavo molte delle frasi con una negazione…ora cerco di non farlo più. Di parlare tra me e me? No…di “negarmi”.  Ci capita spesso di fare pensieri del tipo “Non voglio…

#73. TOP 100 URBAN LANDSCAPE NOMINATION BEST PHOTOS AND PHOTOGRAPHERS OF 2018

#73. TOP 100 URBAN LANDSCAPE NOMINATION BEST PHOTOS AND PHOTOGRAPHERS OF 2018 4th 35AWARDS BEST PHOTOS AND PHOTOGRAPHERS OF 2018 Certificate for participation in the 4TH annual international photography contest 2018. According to the results of voting 1 of 3 photos submitted by the author reached the third phase. Only 3053 people has reached the third stage…

#70. CERCATE L’INCANTO DOVE C’E’ TORMENTO. LA SUPERFICIE ACCIDENTATA

#70. CERCATE L’INCANTO DOVE C’E’ TORMENTO. LA SUPERFICIE ACCIDENTATA “Una società che si costruisce  su un infinità di regole ma dove non si tiene conto dell’etica dell’individuo è come una mappa che non permette di scoprire un luogo, con i suoi anfratti, i suoi odori e i suoi chiaroscuri. L’uniformità piatta e regolamentata che rende…

#67. MAGGIO FORTUNATO. TRA ARTE E SODDISFAZIONE

#67. MAGGIO FORTUNATO. TRA ARTE E SODDISFAZIONE Sono un po’ “frastornato” per questo maggio che, per ora, sembra piuttosto fortunato. 🙂  Non ho mai gareggiato, le competizioni non mi piacciono gran che e, soprattutto, mi ritengo di base un perdente…quindi non amo molto partecipare a contest e gare per poi, puntualmente, avere conferma di ciò….

#59. CALIBRA OGNI SUONO

#59. CALIBRA OGNI SUONO Lo psicoanalista Roberto Assagioli paragonò la psiche umana ad un’orchestra composta da diversi strumenti musicali, identificati come subpersonalità, ognuno con un suono ben distinto. Quando prendiamo coscienza di ciò assumiamo il ruolo del direttore d’orchestra, in grado di calibrare ogni singolo elemento per ottenere la melodia voluta, anziché permettere che uno…

#56. VIVERE COME UN SEME E ACCETTARSI

#56. VIVERE COME UN SEME E ACCETTARSI All’interno della società in cui viviamo, che ci inquadra e ci impone mode, gusti e pensieri, ci sentiamo continuamente obbligati a dimostrare la nostra unicità, la nostra eccezionalità, il nostro essere speciali. Non riusciamo a vivere come un seme.  L’uomo, specie socievole secondo Aristotele, vive in società senza…

#54. CREARE LA PROPRIA FELICITA’

#54. CREARE LA PROPRIA FELICITA’  Come si costruisce la felicità? Cosa dobbiamo fare per essere più felici, appagati e soddisfatti? Fare il lavoro che ci piace potrebbe essere un buon inizio…magari i soldi, l’amore. Avere tempo da dedicare alle proprie passioni, essere in salute. Tutto giusto, tutto fondamentale e tutto necessario, ma forse non basta……

terra

#52. IL MESSAGGIO DELLA TERRA

Stenditi nudo sulla terra o sulla sabbia. Sentiti accogliere dalla Terra come se fossi un bambino piccolo sul petto della madre. Immergiti in un stato di vuoto e gioia e quando avvertirai chiara la sensazione di esserti perso nel suo abbraccio accogliente, poni a madre terra una domanda, oppure chiedile di regalarti una risposta, qualunque. …

gratitudine

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA Dimentichiamo troppo in fretta di essere stati bambini, discoli, sognatori. In un attimo la nostra infanzia sparisce e, tutto d’un colpo, ci ritroviamo adulti…o presunti tali. Il mito del fanciullino è stato ormai sdoganato da parecchi secoli, ma pare che in pochi abbiano capito cosa realmente significhi mantenere dentro di sé…

Avventura, Notturno e Fascinazione – La città “muta”

Avventura, Notturno e Fascinazione – La città “muta” Un cammino nel paesaggio urbano che si fa silente e si trasforma: la città che muta è un sistema che si silenzia al calar del sole, cambia colore, odori, atmosfera e si trasforma, ogni volta in qualcosa di diverso. Ora misteriosa, ora accogliente, si fa bella in abiti sfavillanti e cela…

#47. AMA E FA’ CIÒ CHE VUOI

#47. AMA E FA’ CIO’ CHE VUOI “Sia che tu taccia, taci per amore; sia che tu parli, parla per amore; sia che tu corregga, correggi per amore; sia che perdoni, perdona per amore; sia in te la radice dell’amore, poiché da questa radice non può procedere se non il Bene” “Ama e fai ciò che vuoi” è una delle frasi più…

#44. SONO PERFETTO ESATTAMENTE COME SONO

#44. SONO PERFETTO ESATTAMENTE COME SONO Sono perfetto, non sono né troppo né troppo poco, e non devo provare a nessuno chi sono se non a me stesso. Sono giunto alla consapevolezza di essere l’espressione giusta della mia vita. Nella sua vastità ho conosciuto molteplici identità, ognuna espressione perfetta di quel determinato momento.  Questa volta…

#43. ATTENZIONE ALLA ROUTINE

#43. ATTENZIONE ALLA ROUTINE La routine uccide. Lo fa lentamente, senza che tu possa accorgertene, senza che si palesi: spesso si presenta sotto forma di sicurezza, di “tranquillità” e, pian piano, ci offusca. L’abitudine è una specie di malattia. Con l’abitudine accettiamo cose inaccettabili. Lavoriamo, viviamo, “scegliamo” di stare accanto a persone insopportabili, in luoghi che…

tempo

#42. IL PECCATORE ANIMATO DA BUONA VOLONTÀ. RELIGIONE

#42. IL PECCATORE ANIMATO DA BUONA VOLONTÀ. RELIGIONE Da un Qualunque cosa tu faccia o mangi od offra in sacrificio, fa’ che sia un’offerta a me; e qualunque cosa tu debba sopportare, sopportala per me. […] Io sono lo stesso per tutti gli esseri viventi e il mio amore è immutabile, ma per quanto riguarda…

#41. SENTIRSI BLOCCATI, TRA INVIDIA E CRITICA

#41. SENTIRSI BLOCCATI, TRA INVIDIA E CRITICA Capita spesso che, in qualità di persone “bloccate” – come artisti o come professionisti, ma non solo – ci si ponga nei confronti degli altri con aria supponente e di critica. Sentirsi bloccati può scatenare il nostro peggiore io interiore.  Ci mettiamo sul piedistallo, pronti a criticare quelli…

tristezza

#38. A COSA SERVE LA TRISTEZZA?

#38. A COSA SERVE LA TRISTEZZA? Quante volte veniamo colti da una più o meno immotivata sensazione di tristezza? Quanto vorremmo che passasse nel giro di pochi istanti! Così, senza pensarci troppo, cerchiamo di superare il momento cercando di allontanare con tutte le nostre forze quella terribile sensazione di mestizia e vuoto interiore. Ma non…

ascoltare

#36. SAPER ASCOLTARE

#36. SAPER ASCOLTARE Quanto è importante saper ascoltare? Siamo in grado di farlo veramente? Qualche articolo fa scrivevo qualcosa proprio sull’importanza dell’ascolto e sul prezioso contributo che questa pratica può portare a tutti. “Una delle cose più preziose che ho imparato suonando e che poi ho potuto mutuare in tutte le cose che faccio, è…

#34. E’ COSI’ IMPORTANTE LA NEGATIVITÀ?

#34. E’ COSI’ IMPORTANTE LA NEGATIVITÀ? Reprimere la negatività è corretto? Ridere quando siamo tristi è davvero una risposta efficace al nostro stato? Io quando sono incazzato difficilmente rido, non so tu, ma mi riesce davvero complicato: il sorriso risulterebbe falso, forzato e il senso di frustrazione aumenterebbe. Quante volte abbiamo dovuto fare buon viso…

#32. CREDERE O CONOSCERE?

#32. CREDERE O CONOSCERE? Gli uomini non sono disturbati da dagli eventi, ma dalla visione che ne hanno. Secondo questo principio espresso da Epitteto, l’esperienza – in realtà – non provocherebbe alcuna reazione emotiva specifica; è invece il sistema di credenze dell’individuo a produrre la reazione. Come dire che vale di più credere che conoscere….

#30. L’ANSIA DELL’INCOMPIUTO

#30. L’ANSIA DELL’INCOMPIUTO Avevo in mente di realizzare un progetto di musica elettronica composto da una decina di brani, e di accompagnare ognuno di essi con una diversa coreografia. Ho iniziato, mi sembrava bello, ma restò incompiuto. Non riuscii a finirlo. Fallii. Non solo quella volta, tante volte.  Quando pensiamo – io per primo – ad un…

#28. Avventura, Notturno e Fascinazione – La città “muta” (Mostra fotografica)

#28. Mostra Fotografica “Avventura, Notturno e Fascinazione – La città ‘muta‘” Una progetto che diventa una mostra fotografica ospitata dal FRAM, storico locale del centro di Bologna. “Avventura, Notturno e Fascinazione – La città ‘muta’”  Esposte dal 2 al 28 febbraio 2019 presso la “parete d’arte” del FRAM Cafè, dove”ogni ora è quella giusta, dove raccogliersi in una…

pensieri

#27. ACCORTOCCIO I PENSIERI

#27. ACCORTOCCIO I PENSIERI Ogni volta che riconosci una frase che si ripete spesso dentro di te o che ritorna nella mente e ti procura dolore, pensieri, disagio o paura, prova a fare questo semplice esercizio. Dopo aver individuato la frase, immagina di afferrarla con le mani.  Ora immagina di buttarla in un cestino, di…

#23. MEDITARE SEDUTI, AVERE PAZIENZA

#23. MEDITARE SEDUTI, AVERE PAZIENZA Meditare seduti può dare grandi benefici. Ci allena alla pazienza e permette di (più o meno :))  accettare ciò che abbiamo dentro: dolore, rabbia, irritazione, gioia, amore, pace, tristezza. Stiamo con quello che c’è senza esserne portati via.  Lo lasciamo venire, lo facciamo restare e poi lo lasciamo andare. Un…

luna

#22. BALLA SOTTO LA LUNA PIENA

#22. BALLA SOTTO LA LUNA PIENA Sappiamo che la luna ha un effetto sulle maree; essa influenza anche la nostra consapevolezza e il nostro stato energetico. Non è una coincidenza che in una notte di luna piena raggiungano l’illuminazione più persone che in qualsiasi altro momento. Né che nella stessa notte impazzisca un maggior numero di…

#21. IL PANICO PUÒ AIUTARCI?

#21. IL PANICO PUÒ AIUTARCI? Si dice che il momento di panico salvi la vita. Nella storia di Amore e psiche, Pan salva Psiche quando è pronta a farla finita. C’è un momento preciso in cui lei vuole annegare e farla finita, ma Pan la salva. E’ il panico a salvarla, così il panico salva…

mi dispiace

#20. MI DISPIACE…QUANTO CI COSTA DIRLO?

#20. MI DISPIACE…QUANTO CI COSTA DIRLO? Esiste più di una ricerca che dimostra quanto incida positivamente sui nostri ricettori ricevere delle scuse e sentirsi dire “mi dispiace“. Sembra che le nostre endorfine vengano attivate come quando ci si innamora o quando si mangia un pezzo di cioccolato. Non male… Ma chiedere scusa e dire “mi dispiace” quanto ci…

fermarsi

#14. FERMARSI UN ISTANTE PER AMARSI

Dal primo gennaio 2019 ho deciso di dedicare un momento, all’interno della giornata, per fermarmi e regalarmi un istante unico, di bellezza. Mio. Ho deciso che il momento migliore per fermarsi potesse essere la mattina, poi ho pensato alla sera. Magari a metà giornata…si ma oh!? Così è più ansia che relax. Mi sono detto “sai…

#13. QUANDO INCONTRI UNA PERSONA SPECIALE

A ciascuno di noi è riservata una persona speciale. A volte due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Vengono da chissà dove, e per ricongiungersi con noi viaggiano attraverso lo spazio ed il tempo. Possono essere chi vogliono, ma sappiamo che le riconosceremo anche bendati.  Il cuore le ha già accolte, non…

#2. INSISTERE E’ IMPORTANTE?

#2. INSISTERE E’ IMPORTANTE?  Me lo sono chiesto proprio in questi primi giorni dell’anno…ma insistere è così importante? Bisogna davvero perseverare senza sosta? Me lo sono chiesto circa i miei “scritti” quotidiani sul blog e ho provato a chiedere. Ha senso che io continui? Sono stato piacevolmente sorpreso nello scoprire che, chi mi ha risposto,…

#342. TRA BANALITÀ E TACCUINI

#342. TRA BANALITÀ E TACCUINI  Sistemando e rovistando tra i vari ricordi che trovi nelle scatole, ho trovato alcuni vecchi taccuini e, sfogliandoli, ho letto parecchie cose che nemmeno riconosco come mie…come cambiamo. 🙂  Ho deciso di riproporle, senza un vero perché e del tutto alla rinfusa.  Dedicato a chi mi legge Sempre più obesi…

#333. BIANCO E NERO. UNA POESIA

#333. BIANCO E NERO. UNA POESIA  Il bianco profuma di estremo, come il nero del mare, il moro che puoi vedere solamente al buio, al calar della notte. E il blu si fa intenso, scuro, lo confondo con il nero. E con il bianco.  Vorrei scrivere di ogni argomento, averne la penna, lesta e precisa. La…

fretta

#326. LA FRETTA

22#326. LA FRETTA Ho sempre pensato che molte malattie siano, anche, dovute a stati di forte pressione psicologica ai quali non riusciamo a fare fronte. Stress, tempi velocissimi, fretta, cattiveria. Siamo inquinati e non solo dai gas. La buona notizia è che possiamo migliorare. Ed è questo che mi piacerebbe fare da grande. Migliorarmi e…

comincio

#322. DA DOVE COMINCIO?

#322. DA DOVE COMINCIO? Qualsiasi cosa ci circondi, qualsiasi cosa ci offra il nostro quotidiano, quello è il nostro mondo e dovrebbe essere quello su cui concentrarci. Da lì dovremmo iniziare a dire “da dove comincio?” Iniziamo con il cercare lo straordinario nell’ordinario. Non è una semplice frase fatta buttata lì. Dobbiamo assolutamente iniziare a…

lasagne

#320. LA VITA E’ COME UN PIATTO DI LASAGNE…ANCHE VEGETALI

 #320. LA VITA E’ COME UN PIATTO DI LASAGNE…ANCHE VEGETALI Non ho mai avuto grandi aiuti. Famiglia modesta, abbastanza amorevole che mi ha dato quello che poteva, senza esagerare. Le lasagne non mancavano, certo, ma nessuna conoscenza, nessuna spintarella, nessuna scorciatoia. Nulla. Una situazione comune a molti: non mancava quasi nulla, ma per tanti anni…

perché

#316. PERCHÉ? LO FACCIO PER ME

#316. PERCHÉ? LO FACCIO PER ME Ma perché scrivi? All’inizio nemmeno a me è stato molto chiaro il perché di questo sito…forse nemmeno ora. Probabilmente la voglia di parlare con più persone possibili contemporaneamente senza creare confusione. È da anni che scrivo per me, sui miei blocchetti, sui foglietti volanti, sui taccuini. Voglio ringraziare chi mi legge, e lo…

#310. COME DIMAGRIRE SENZA RINUNCE

#310. COME DIMAGRIRE SENZA RINUNCE Ci sono diversi modi per dimagrire senza fare alcuna fatica. Io ne ho creato uno incredibile e che ora ho deciso di svelarti.  Erano anni che non mi sentivo in pace con me stesso e non riuscivo in alcun modo a trovare la giusta spinta per curare il mio regime alimentare e,…

curriculum

#288. MA I CURRICULUM SERVONO ANCORA?

#288. MA I CURRICULUM SERVONO ANCORA?  In realtà credo che la domanda da porsi sia se i famigerati curriculum abbiano proprio senso. “Ma come!? Certo, sono fondamentali…io ho trovato lavoro mandando il mio CV!” Sono certo che diverse persone abbiano trovato il lavoro che stanno svolgendo o che, nella loro storia professionale, abbiano trovato una…

illusioni

#240. LE ILLUSIONI FANNO BENE…FORSE.

#240. LE ILLUSIONI FANNO BENE…FORSE. Secondo la lingua italiana le illusioni sono percezioni distorte, errori, attese di un gesto destinato a rimanere disilluso, irrealizzato, immagini o idee prive di consistenza reale nel mondo contingente. Le illusioni sono parte integrante della mente di ognuno di noi; ciò che viene percepito può essere diverso a seconda di quello che…

ricordi

#235. RICORDI SPARSI TRA ALBUM DI FOTOGRAFIE

#234. RICORDI SPARSI TRA ALBUM DI FOTOGRAFIE Scorrendo alcuni vecchi album di fotografie, sai quelli che contengono dalle dodici alle trentasei foto dentro a delle piccole buste di plastica? Quelli che normalmente regalavano i negozi di fotografia dove sviluppavamo, e qualcuno, me compreso, sviluppa ancora qualche rullino? Ecco, sfogliando alcuni di questi piccoli raccoglitori mi…

bonito

#234. QUÉ BONITO QUE TE VA CUANDO TE VA BONITO

#234. QUÉ BONITO QUE TE VA CUANDO TE VA BONITO Nel brano Bonito, di Jarabe de Palo, uscito una decina di anni fa, una frase del testo che mi ha sempre colpito è “Qué bonito que te va cuando te va bonito” che, facilmente traducibile, significa proprio “come va bene quando ti va bene”.  Questa frase…

compiacere

#233. SMETTERE DI COMPIACERE AGLI ALTRI

#233. SMETTERE DI COMPIACERE AGLI ALTRI Mi sono accorto che, senza volerlo, ho iniziato una specie di mini “serie” di scritti che iniziano tutti con la parola SMETTERE. E’ strano, ma sembra che in questo periodo io mi voglia quasi liberare di zavorre, alleggerirmi per ricominciare a vivere in modo più leggero e personale.  Ho iniziato…

lamentarsi

#231. SMETTERE DI LAMENTARSI

#231. SMETTERE DI LAMENTARSI Quanto sarebbe bello riuscire a smettere di lamentarsi? Quanti sarebbe più efficace e produttivo riuscire a godere di ciò che abbiamo e concentrarci solo su ciò che amiamo e, magari, cercando di migliorare le nostre condizioni? Quanto ci sentiremmo più a nostro agio: nessuna competizione, se non quella con noi stessi,…

correre

#230. SMETTERE DI CORRERE

#230. SMETTERE DI CORRERE Voglio smetterla di correre in modo forsennato, voglio congedarmi dalla gente, dai luoghi, dal gioco, dal cibo, senza fretta. Voglio che il tempo sia naturale, i giapponesi lo chiamano Hyoshi. È l’istante esatto in cui le dimensioni fisiche e il tempo si manifestano all’unisono. Il tempismo perfetto. Che non corrisponde mai…

identità

#229. ALLA RICERCA DELL’IDENTITÀ

#229. ALLA RICERCA DELL’IDENTITÀ Sempre più obesi anoressici…vegani carnivori, viaggiatori statici e poeti senza penna. Musicisti che hanno solo note, bombe intelligenti, veleni bio, culi con le orecchie, amanti senza amore, sesso senza coinvolgimento, bimbi sempre più vecchi e vecchi sempre più vecchi…sono in crisi, a mia insaputa. Keypoint: stiamo cercando la nostra identità, nel posto…

norvegia

#228. SMETTERE DI CRITICARE

#228. SMETTERE DI CRITICARE Noi uomini siamo tutti uguali: in teoria tutti bravi ma, all’atto pratico, sempre pronti a criticare gli altri, senza saper accettare le critiche che ci toccano da vicino. Allora, quando domani saremo tentati di criticare qualcuno, ricordiamoci di tutte quelle volte che hanno criticato noi e non lo abbiamo accettato di…

passioni

#226. PASSIONI: TANTE, TROPPE…GIUSTE!

#226. PASSIONI: TANTE, TROPPE…GIUSTE! Da quando mi sono preso “l’impegno” di tenere questo blog personale, questo spazio strampalato, ho passato attraverso molti ricordi, in particolare quelli legati alle mie passioni: “io devo suonare!” “Amo la fotografia più di ogni altra cosa!” “Mi piace scrivere, non posso farne a meno!”, “Sono un maledetto nerd tecnologico e amo…

rischiare

#224. GIOCARE E RISCHIARE

#224. GIOCARE E RISCHIARE  “Sai cosa? Chi fa rischia. Anche la vita. Guarda gli eroi. Rischi…i soldi, la “sicurezza”. Insomma giochi. In fondo quando giochiamo facciamo esattamente quello. Rischiamo…di perdere o di vincere. É un gioco.” Keypoint: poco importa cosa facciamo nella vita, comunque è necessario rischiare per viverla veramente. 

gratitudine

#223. GRATITUDINE…SCONOSCIUTA?

#223. GRATITUDINE…SCONOSCIUTA? Siamo nell’era dei rapporti on line, delle condivisioni in loop e della costante nostalgia “dei bei tempi che furono” e, insieme a questi elementi, sembra che la gratitudine non sia più un valore ma quasi un ostacolo nel dimostrare quanto siamo tosti.  Sarà, ma a me la gratitudine piace e, forse perché l’ho vissuta poco…

bologna

#219. LA MIA BOLOGNA

#219. LA MIA BOLOGNA Ieri, 6 agosto 2018, un autocisterna piena materiale infiammabile viene tamponata da un camion. Succede sull’autostrada di Bologna, all’altezza di Borgo Panigale…ed inizia l’inferno. Le immagini della doppia esplosione sono terrificanti e fanno in brevissimo tempo il giro del mondo, ne parla anche Fox News.  Non mi soffermerò sui dettagli terribili dell’accaduto, né…

accettarsi

#218. ACCETTARSI. L’UNICO MODO PER ESSERE FELICI

#218. ACCETTARSI. L’UNICO MODO PER ESSERE FELICI Accettarsi…A volte avrei voluto cambiarmi, migliorare, essere diverso, cercando di arrancare in una qualche modalità che però, a lungo andare, non portava alcun risultato. Credo che sia una delle pratiche più diffuse al mondo, dopo quella di cercarsi del cibo: provare a migliorare. A chiunque è capitato di…

successo fallimento

#217. SUCCESSO O FALLIMENTO LO DECIDIAMO NOI

#217. SUCCESSO O FALLIMENTO LO DECIDIAMO NOI Leonardo da Vinci è considerato la quintessenza del genio rinascimentale (e non solo), l’apoteosi del successo, eppure i dipinti a lui accreditati sono pochissimi e molti nemmeno completati. I suoi famosissimi appunti sono un concentrato di informazioni straordinarie, ma non sono mai stati organizzati in modo ordinato e…

strada

#216. SIAMO NOI LA STRADA

#216. SIAMO NOI LA STRADA Il nostro successo è la strada che abbiamo percorso per ottenere un risultato e non il risultato in sé. Per quanto possa sembrare dura dobbiamo ricordare che siamo noi stessi la strada.   Keypoint: non importa dove arriveremo, l’importante è viaggiare.

pausa

#215. PAUSA

#215. PAUSA Mi prendo un attimo di pausa dai miei articoli “lunghi“. Questo non vuol dire che smetterò di scrivere quotidianamente, anzi, continuerò a farlo ogni giorno…ma mi limiterò a dei brevi pensieri, ispirati dal momento.  L’impegno che ho preso di scrivere ogni giorno rimane, è un obiettivo che mi sono posto e tale deve…

ricordo

#214. 2 AGOSTO 1980. RICORDO

#214. 2 AGOSTO 1980. RICORDO Mi Ricordo.  Ricordo un boato che mi ha spaventato. A 6 anni ti spaventi quando senti un boato, ti spaventi quando nell’aria senti che qualcosa di “grande” è successo. Mica c’era facebook che ti aggiornava in tempo reale e rendeva tutto decisamente più piatto. Non c’era il reporter fai da…

cuore

#213. TECNICA VS “CUORE”

#213. TECNICA VS “CUORE” Molti artisti, quelli che usano l’arte come linguaggio per comunicare un pensiero e non semplicemente quanto “sono bravi“, guardano soprattutto al significato di ciò che fanno e a ciò che vogliono dire, in preciso momento e la tecnica passa in secondo piano. Ogni lavoro al quale prestano dedizione, fatica e tempo…

dipende

#210. E SE DIPENDESSE DA NOI?

#210. E SE DIPENDESSE DA NOI? Dipende da noi? In buona parte direi proprio di si. Le persone determinate lavorano ovunque e in qualsiasi stato d’animo si trovino. O, per lo meno, ci devono provare…Non si limitano ad aspettare le condizioni ottimali perché potrebbero non arrivare mai. Non esiste il luogo o il momento ideale….

paura

#207. LA PAURA DI ALZARE LA POSTA

#207. LA PAURA DI ALZARE LA POSTA La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati. La nostra paura più profonda è di essere potenti al di là di ogni misura. E’ la nostra luce, non la nostra oscurità a terrorizzarci maggiormente. Noi ci chiediamo: “chi sono io per essere così brillante, stupendo, pieno…

fiducia

#202. MAI SMETTERE DI AVERE FIDUCIA IN SE STESSI

#202. MAI SMETTERE DI AVERE FIDUCIA IN SE STESSI Quando iniziai a suonare la chitarra ero già “vecchio“, non ero un fenomeno, non ero tanto portato e la fiducia nelle mie capacità erano ridotte a meno di zero, ma avevo un amore incondizionato per la musica. Mi sembrava di capirla e credevo che, se ne avessi…

sofferenza

#200. LA SOFFERENZA CI RENDE GENEROSI

#200. LA SOFFERENZA CI RENDE GENEROSI Il dolore e il dispiacere, la sofferenza, quelle emozioni che noi consideriamo negative, diventano fonti di empatia e compassione per gli altri, in quanto solo coloro che hanno sofferto possono comprendere appieno una persona che soffre. La sofferenza umana così viene ad assumere una duplice natura: può essere causa di…

risposta

#197. PERCHÉ NON RISPONDI?

#197. PERCHÉ NON RISPONDI? Parto dalla mia esperienza personale per parlare di un argomento che, in particolare negli ultimi anni (3/5 anni) pare abbia preso il sopravvento, quello della mancanza di risposte ai messaggi. Ovviamente non generalizzo e, credo, siano la minoranza, ma ci sono sempre più persone che non rispondono. Mai. Già…nell’era dell’ipercomunicazione, della…

maschere

#196. ESSERE RISERVATI

#196. ESSERE RISERVATO Ma essere riservato è un difetto o un  pregio? E’ Qualcosa da cui rifuggire oppure è, più semplicemente, un stato, un rifugio, una scelta?  Riservato non significa necessariamente timido: chi è introverso sa perfettamente cosa significa divertirsi, sa come stare con gli altri e intrattenere amabili e interessanti conversazioni con chiunque ma, a…

migliore

#195. LA PAURA DI NON ESSERE IL MIGLIORE

#195. LA PAURA DI NON ESSERE IL MIGLIORE Una delle ansie più frequenti, in tutti i campi, è quella di non essere il migliore. Io l’ho vissuta e, ancora oggi, ogni tanto questa sindrome maledetta mi attanaglia. Mi ripeto continuamente che “non esiste il migliore, ci sarà sempre qualcuno migliore e qualcuno peggiore di te,…

#192. MORIRE OGNI GIORNO

#192. MORIRE OGNI GIORNO Oggi mi faccio aiutare da Seneca e della sua lettera a Lucilio. Lo faccio perché in quella lettera ci sono parole toste e che fanno riflettere.  “Certi momenti ci vengono portati via, altri sottratti e altri ancora si perdono nel vento. Ma la cosa più vergognosa è perder tempo per negligenza….

studio

#189. OGGI UN PO’ DI ME…IN MUSICA

#189. OGGI UN PO’ DI ME…IN MUSICA Ero molto combattuto, lo ammetto. Non mi piace parlare di me in questi articoli quotidiani…anzi, non mi piace parlare di me, lo trovo noioso. Però è anche vero che, in fondo, ogni giorno parlo un po’ di me “caricando” di esperienze personali e soggettività ciò che scrivo; ma…

smascherati

#187. SMASCHERIAMOCI

#187. SMASCHERIAMOCI Dobbiamo essere consapevoli del fatto che dentro ad ognuno di noi esistono diversi Io, e che quello che chiamiamo Io, non lo è. Ogni Io ha desideri, aspettative, paure e obiettivi differenti. Ognuno desidera cambiare, o meglio, ogni Io desidera cambiare e trasformarsi in qualcosa di diverso, ma quale parte di noi ha…

AUTOCOMMISERAZIONE

#186. AUTOCOMMISERAZIONE VS GRATITUDINE

#186. AUTOCOMMISERAZIONE VS GRATITUDINE Le persone più “forti” tendono ad avere un atteggiamento benevolo nei propri confronti, ma mai di commiserazione. Non si lamentano per ciò che accade, ma cercano di comprenderne il contesto per migliorare o evitarlo. Sono persone che esprimono gratitudine, si compiacciono per i successi altrui e non provano invidia; evitano di lamentarsi…

indifferenza

#185. TOLLERANZA VS INTEGRAZIONE

#185. TOLLERANZA VS INTEGRAZIONE Ormai è sulla bocca di ognuno di noi: che uno sia pro immigrazione o convinto detrattore, chiunque parla di tolleranza e integrazione, interscambiando spesso i due termini, in modo del tutto arbitrario e…sbagliato. Tolleranza significa avere rispetto e sopratutto indulgenza nei riguardi dei comportamenti, delle idee o delle convinzioni altrui, anche se in totale contrasto con…

grazie

#184. A META’ DELL’OPERA…SI RINGRAZIA

#184. A META’ DELL’OPERA…SI RINGRAZIA Il primo gennaio 2018 ho iniziato a scrivere ogni giorno. Ho iniziato perché avevo voglia di mettermi in gioco, avevo la necessità di condividere un pensiero al giorno, di qualsiasi natura. Iniziai dicendo che con il primo “articolo” avrei iniziato un percorso di “ricostruzione” creativa. Un percorso di rinascita sulla…

maiunagioia

#183. L’ETERNO QUESITO

#183. L’ETERNO QUESITO Il quesito che da decenni tormenta l’uomo è solamente uno: slip o boxer? C’è chi preferisce il sostegno dato dagli slip e chi, invece, ama la libertà del boxer. Come per tutto, è una questione di scelte, di gusti, di esperienze. Meglio questo o meglio quello? C’è qualcosa che può risultare più…

mistero

#181. LA MAGIA DEL MISTERO

#181. LA MAGIA DEL MISTERO Il mistero è bellissimo. Triste è la vita di coloro che credono di conoscere tutto e, invece, non sanno nulla. Non hanno idea della loro sconfinata ignoranza e così, ignari di ciò che realmente è il mistero, portano avanti idee e credenze senza mai dubitare un solo istante di ciò…

inquietudine

#180. COME TI LIBERI DALL’INQUIETUDINE?

#180. COME TI LIBERI DALL’INQUIETUDINE? Esiste un modo per liberarsi dall’inquietudine? Ci sono davvero delle strategie che possono liberarci da questo stato? Forse sarò drastico e, in qualche modo, farò arrabbiare buona parte dei guru – se mai leggessero queste parole – ma credo che più una persona è preparata, sensibile e intelligente, e più inquieta…

rischiare

#179. FARE VUOL DIRE RISCHIARE

#179. FARE VUOL DIRE RISCHIARE Fare informatica vuol dire rischiare. Sono un informatico – ormai è un’informazione consolidata direi – come tanti nel mondo, e come molti colleghi, credo nella tecnologia, nell’avanzata dei byte, nei milioni di colori, nel digitale. Ma so anche che computer, smartphone, tablet e tutte gli altri magici ammennicoli, rischiano di atrofizzare…

momento

#178. CURARE IL MOMENTO

#178. CURARE IL MOMENTO Tratto da un insegnamento attribuito a Buddha: “Il segreto della salute fisica e mentale non sta nel lamentarsi del passato, né del preoccuparsi del futuro, ma nel vivere il momento presente con saggezza e serietà. La vita può avere luogo solo nel momento presente. Se lo perdiamo, perdiamo la vita. L’amore nel…

imprenditore digitale

#177. IMPRENDITORE DIGITALE

#177. IMPRENDITORE DIGITALE Cosa significa, oggi, essere imprenditore digitale? Da qualche anno a questa parte imprenditore digitale fa rima con Internet, ma in realtà è qualcosa di molto più esteso. Ci sono diverse leggende a tale proposito, anche se informatica e trasformazione digitale sono il nostro pane quotidiano. Tra i falsi miti più ricorrenti abbiamo:  Il…

virtuale

#175. SIAMO SOLO…BYTE?

#175. SIAMO SOLO…BYTE Non siamo solo byte, ma il parallelismo tra virtuale e reale non è più così distinto. Siamo già nell’era in cui quello che siamo digitalmente, lo siamo, in buona parte, anche analogicamente. Prima erano persone sostanzialmente diverse, adesso no. Ci sono solo alcune sfumature che ci distinguono tra virtuale e reale, ma…

gentilezza

#174. ESSERE GENTILI VERSO NOI STESSI

#174. ESSERE GENTILI VERSO NOI STESSI Dobbiamo abituarci ad essere gentili verso noi stessi, nelle piccole cose e in modo concreto. Abbiamo tutto ciò che che ci serve? Abbiamo abiti adeguati? Ci stiamo nutrendo amorevolmente con cibi che tengono conto del nostro gusto e della nostra salute? Abbiamo eliminato ciò che non ci rende felice?…

ironia

#169. IRONIA, FUCINA DI DISINCANTO E LEGGEREZZA

#169. IRONIA, FUCINA DI DISINCANTO E LEGGEREZZA L’ironia è come l’arte, ci eleva dal mondo animale, allontanandoci da quella componente ferina che ogni essere umano possiede.  “L’umanità si prende troppo sul serio. E’ il peccato originale del mondo. Se l’uomo delle caverne avesse saputo ridere, la Storia avrebbe seguito un altro corso.” Qui sotto trovate la…

#168. L’ESPERIENZA ARTISTICA – principiante a vita

#168. L’ESPERIENZA ARTISTICA – principiante a vita Senza essere invasivo, oggi ho deciso di parlare un po’ (sì, poco, tranquilli) di me e del mio approccio all’esperienza artistica. Tra il 2012 e il 2014 ho realizzato un disco di musica elettronica, completamente auto prodotto in quello che era il monolocale in cui vivevo…con la famiglia! 🙂…

emotività digitale

#167. EMOTIVITÀ DIGITALE (Algorithm is the king)

#166. EMOTIVITÀ DIGITALE (Algorithm is the king) Durante una lunga intervista fatta da Joseph Gelmis, Stanley Kubrick parlò di emotività digitale; non esattamente in questi termini, ma introdusse un concetto che quarantanni fa non era così scontato. In particolare Gelmis chiese al regista: “Perché il computer era più emotivo degli esseri umani?” Kubrick: “A quanto pare…

problema

#164. RISOLVERE I PROBLEMI

#164. RISOLVERE IL PROBLEMA “La difficoltà è che la maggior parte di noi non è in grado di essere passivamente consapevole, lasciando che il problema riveli la sua storia senza che noi lo si interpreti. Non sappiamo come guardare un problema spassionatamente; non siamo capaci, sfortunatamente, perché vogliamo trovare una soluzione del problema, vogliamo una…

felicità

#162. L’INDUSTRIA DELLA FELICITA’ NEL VILLAGGIO GLOBALE

#162. L’INDUSTRIA DELLA FELICITA’ NEL VILLAGGIO GLOBALE Come faccio a trovare la felicità? Come posso dare una risposta efficace, consistente? Vale la pena partire dall’osservazione di come il successo di alcune dottrine orientali, soprattutto quelle legate alla pace, alla felicità e alla ricerca dell’equilibrio, si saldi con certe applicazioni psicologiche positive legate alla ricerca della felicità personale ed…

meditazione

#160. MEDITAZIONE 4.0

#160. MEDITAZIONE 4.0 In occidente la meditazione, eccezion fatta per l’ambito religioso, è sempre stata una pratica trascurata, quasi snobbata; ma da qualche tempo è stata riscoperta, seppur con connotati diversi da quella originale, in maniera diffusa anche alle nostre latitudini. Nonostante una buona parte del mainstream informativo continui a guardare con una punta di…

cercare

#159. COSA CERCHIAMO?

#159. COSA CERCHIAMO? Da quando l’uomo ha fatto la sua apparizione sulla terra, non vi è giorno in cui non ci chiediamo “cosa cerchiamo?” Una domanda così semplice da disarmare pensatori, artisti, scienziati, condottieri. Ciò che rende questa domanda sublime e inquietante è che può avere infinite risposte e nessuna risposta. Ogni essere umano sulla…

improvvisare

#158. SAPER IMPROVVISARE

#158. SAPER IMPROVVISARE Chi avrebbe mai pensato che, nella maggior parte dei casi, i migliori risultati arrivano sapendo improvvisare? A cinquant’anni dallo storico discorso di Martin Luther King, quattro sono le parole che restano incise nella pietra, nella memoria e nell’immaginario collettivo: “I have a dream”. Rimane una delle espressioni – gli esperti di comunicazione lo…

mente

#156. LA MENTE…MENTE

#156. LA MENTE…MENTE Troppi pensieri? Il dolore ci opprime anche il respiro? L’ansia sta prendendo il sopravvento? Usiamo le mani! Cuciniamo, disegniamo, curiamo il giardino o le piante, insomma, usiamo le mani! La mente è un meccanismo meraviglioso ma, qualche volta…”mente”. Sa essere ingannevole o confusa.  Quando è lo sconforto ad impadronirsi del nostro tempo,…

maschere

#155. QUANTE MASCHERE DOBBIAMO GETTARE?

#155. QUANTE MASCHERE DOBBIAMO GETTARE? Quante maschere dobbiamo gettare per ritrovare noi stessi? Quante nuove trasformazioni dobbiamo affrontare per ritornare ad essere chi siamo veramente? Ma soprattutto, è possibile farlo accadere?  Essere concentrati su se stessi – allontanando l’idea dell’egocentrismo – significa gettare le maschere di tutti i nostri Io categorizzati; significa diversificarci dalla massa…

ascoltare

#153. IL SUCCESSO: SAPER ASCOLTARE

#153. IL SUCCESSO: SAPER ASCOLTARE Suonare uno strumento è pura magia, è un atto divino che, come la pittura, la scultura, la poesia, la fotografia, l’architettura e l’arte tutta, ci avvicina al sublime. Raccontare per suoni è, utilizzando la grammatica della musica, il linguaggio universale dell’armonia, del ritmo e della melodia; significa creare nell’ascoltatore aspettative,…

paura

#151. LA PAURA DEL DOMANI

#151. LA PAURA DEL DOMANI Quanta paura abbiamo del domani? Quante volte ci è balenato nella testa di dire tutto ciò che veramente pensavamo, di dire esattamente le cose come stanno? Quando veniamo provocati, quando viviamo un sopruso, un’angheria, un’ingiustizia, è davvero terribile dover tenere a freno la lingua, dover trattenersi: vorremmo gridare che non…

se stessi

#149. PARTIRE DA SE STESSI

#149. PARTIRE DA SE STESSI Partire da se stessi per amare in modo incondizionato. Partire da se stessi per concedere agli altri la totale autonomia. Secondo Erich Fromm la vita è carica di frustrazione emotiva, perché l’uomo vive uno stato conflittuale in cui cerca costantemente di bilanciare la sua natura individuale – la sua esistenza…

sensi

#148. I SENSI COME GUIDA

#148. I SENSI COME GUIDA La terra ci chiama alla nostra vera natura, ai nostri sensi, che non è per forza qualcosa di limitante e di corporeo. Ognuno di noi ha il diritto, e il dovere, di scoprire la sua indole la sua indole reale, per vivere in armonia con sé e con il creato,…

multipotenziale

#145. MULTIPOTENZIALE DEL XXI SECOLO

#145. MULTIPOTENZIALE DEL XXI SECOLO “Trova quel che ami fare e non dovrai mai lavorare un solo giorno in vita tua.”  Il sogno di tutti, l’utopia di molti, la verità per pochi. Il mondo del lavoro sta cambiando, non così in fretta come vogliono farci credere, ma sta cambiando ed è un processo inesorabile, senza…

tamarri

Consulenza completa per Tamarri S.P.A.

Consulenza completa per Tamarri S.P.A. ABSTRACT La Tamarri S.p.A. è un’azienda di famiglia che opera in Italia e all’estero da più di mezzo secolo nel campo della produzione e della commercializzazione dei ricambi  per ricambi per carrelli elevatori e macchine movimento terra. Quattro generazioni che “condividono la passione intergenerazionale per la meccanica in generale, che dura…

uomini e donne

#140. GLI UOMINI OPPRIMONO LE DONNE

#140. GLI UOMINI OPPRIMONO LE DONNE Girando per le strade del centro di Bologna, mi accorgo che subisco non solo il fascino urbano della mia città ma, soprattutto, sono rapito da uno “spettacolo” che sarebbe in realtà inguardabile e che, quotidianamente, viene riproposto. Ogni giorno, con punte di massimo share nei giorni di festa e nel…

accontentare

#139. ACCONTENTARE GLI ALTRI

#139. ACCONTENTARE GLI ALTRI “Non conosco una via infallibile per il successo, ma soltanto una per l’insuccesso sicuro: voler accontentare tutti“. Così scriveva Platone tra il 400 e il 360 a.c.  Tra i milioni di errori che ho fatto nella mia vita sia professionale che privata, uno in particolare mi ha sempre creato più problemi…

caso

#138. IL CASO COME RISORSA

#138. IL CASO COME RISORSA Così come nella fotografia, in particolare quella di strada, il ruolo del caso dipende dalla nostra disponibilità a farlo accadere ed accettarlo. Gli imprevisti sono spesso deleteri o, quanto meno, non interessanti – ad esempio qualcuno copre un soggetto all’improvviso – ma può capitare che una situazione casuale dia un tocco…

obiettivi

#136. GLI OBIETTIVI CI AIUTANO A CONOSCERE

#136. GLI OBIETTIVI CI AIUTANO A CONOSCERE Darsi degli obiettivi è, tra le altre cose, vivere produttivamente, che è una delle cose necessarie per alimentare il nostro senso di competenza che, per forza di cose, ci porterà ad un aumento della sicurezza in noi stessi e della nostra autostima. La produttività è l’atto di supportare…

della vita e della morte

#135. DELLA VITA E DELLA MORTE

#135. DELLA VITA E DELLA MORTE La terra abitua allo spettacolo “ciclico” della vita e della morte. Non c’è niente di più sublime e di più tragico di questa eterna sovrapposizione tra le forze dell’essere e le forze del non-essere. Può sembrare crudele ad una coscienza edulcorata come quella a cui ci ha abituato il…

fuoco

#133. IL FUOCO E’ ANIMA DI LUCE

#133. IL FUOCO E’ ANIMA DI LUCE Il fuoco che brucia è indice di purezza ma anche di passione. E’ elemento che si muove e che guizza e che sul suo cammino trasforma ogni cosa in sé: ingloba, rendendo immateriale il materiale. Ma è anche forza distruttrice, che incenerisce e lascia dietro di sé il…

ignoranza

#132. L’IGNORANZA COME DIMOSTRAZIONE

#132. L’IGNORANZA COME DIMOSTRAZIONE Gli scienziati e i medici (ma non solo loro!) confondono spesso la logica, sostenendo che quelle da loro addotte coprano tutte le eventualità portando l’ignoranza come dimostrazione – un errore chiamato argumentum ad ignorantiam: ciò che non possiamo dimostrare non esiste, oppure una tesi è vera solo perché non si è provata la sua…

tempo

#131. I SENTIERI DEL TEMPO

#131.  I SENTIERI DEL TEMPO Il tempo ha i sui sentieri. L’aria vive nel presente e sempre si rinnova: non esiste aria del passato e nemmeno possiamo prevenire un’aria del futuro. L’aria ci ammonisce a guardare alla dimensione di tempo che realmente dovrebbe interessarci, quella dell’attimo da cogliere.  Inutile lo sguardo introspettivo sul passato se…

felicità

#130. L’ALTRUI FELICITÀ

#130. L’ALTRUI FELICITÀ  “Mi manca questo. Quello mi è dovuto! Nessuno mi ama. Nessuno pensa a me…non mi capiscono“. Ecco ciò che si sente dire ormai un po’ ovunque: al lavoro, con gli amici, sull’autobus, tra parenti. Non è certo con questo genere di lamentele, però, che ognuno di noi giungerà alla felicità o alla realizzazione dei…

video gallery

#128. SEI SOLO ALL’INIZIO

#128. SEI SOLO ALL’INIZIO E quanto dura questo inizio? Perché per qualcuno l’inizio dura sempre pochissimo mentre per altri sembra essere eterno? Come tanti ho iniziato ad usare la macchina fotografica da molto piccolo, era un gioco. Come lo è stato per tantissimi. Non avevo alcuna passione, nessun amore o particolare trasporto. Smisi di fotografare nel…

non riesci

#127. E SE POI NON CE LA FAI?

#127. E SE POI NON CE LA FAI? “E se poi non ce la fai” è una delle frasi più odiose, antipatiche e frustranti che ognuno di noi possa sentirsi dire. Quando poi a dirtela sono le persone che ti stanno vicine o dovrebbero avere un’influenza su di te, allora può diventare deleterio.  Cominciai a suonare…

disagio

#126. MINIMIZZA IL DISAGIO

#126. MINIMIZZA IL DISAGIO Oggi voglio dedicare il mio scritto giornaliero al disagio. A chi si è sentito fuori luogo, incompreso. Se dovessi usare una metafora per esprimere il disagio, il “fuori luogo“, l’inadeguatezza (che tante volte ho vissuto) userei l’immagine di me con la chitarra, davanti a tante persone, in spiaggia…al falò. Sai il…

solitudine

#125. LA SOLITUDINE DI UN UOMO GLOBALE

#125. LA SOLITUDINE DI UN UOMO GLOBALE Quando pensiamo alla nostra situazione di “persone globali“, costantemente interconnesse e piene di relazioni reali e virtuali (queste ultime sempre più numerose), fatichiamo a capire perché, in realtà, abbiamo momenti un cui ci sentiamo spauriti, in solitudine e isolati.  Le politiche liberiste che quasi in tutto il mondo…

silenzio

#124. IL SILENZIO

#124. IL SILENZIO “L’uomo in silenzio è più bello da ascoltare“. (Proverbio giapponese) La forma più evidente di pensiero è quella che viene pronunciata o scritta. Per secoli l’uomo ha tramandato oralmente il suo sapere, passandolo in deposito di generazione in generazione, sempre uguale a quello delle origini o implementato, migliorato, modernizzato.  Poi si è…

reagire

#122. REAGIRE

#122. REAGIRE reagire v. tr. [comp. di re– e agire] (coniug. come agire). – Propr., agire in risposta ad altra azione e in senso contrario. Vocabolario on line Treccani E’ così che succede in un momento di difficoltà: succede di avere intorno persone che attendono una nostra pronta reazione, una dimostrazione immediata di coraggio e forza. Quante volte ci siamo sentiti…

tempo

#121. NON HO TEMPO

#121. NON HO TEMPO Com’è che si dice? Carpe diem, tempus fugit, chi ha tempo non aspetti tempo, chi dorme non piglia pesci, il tempo è tiranno. Queste sono solo alcune delle frasi che ci sorbettiamo – e autoimponiamo – per descrivere il nostro rapporto con il tempo. “Non ho tempo” è la frase che…

competitività

#120. LA DROGA DELLA COMPETITIVITÀ

#120. LA DROGA DELLA COMPETITIVITÀ La competitività è, come anche la smania di successo, una droga spirituale che non fa altro che inquinare il nostro spirito finendo con l’intralciare i nostri progressi. A volte ci basta sfogliare una rivista o, semplicemente, fare una di quelle agghiaccianti cene-rimpatriate con i vecchi compagni di scuola per scoprire…

vaffanculo

#119. DETRATTORI VS VAFFANCULO

#119. DETRATTORI VS VAFFANCULO Mi sono sempre chiesto se voler fare troppe cose e non aver voglia di fare assolutamente nulla potessero essere la stessa cosa o che, in qualche modo, potessero trovare un qualche punto in comune. Come tante persone ho passato – e passo – momenti strani, fatti di notti insonni, pensieri, ansie, ricordi ora confusi,…

viaggiare

#118. VIAGGIARE LEGGERI

#118. VIAGGIARE LEGGERI Uno dei temi che mi assilla di più quando penso al viaggio è quello di viaggiare leggeri. Un piccolo trolley e via, al massimo lo zaino della reflex…ma quanto è difficile? In tanti lo fanno, ma sono certo che non tutti coloro che riescono a farlo lo abbiano fatto così, alla leggera….

esperienze

#117. ESPERIENZE

#117. ESPERIENZE Per vari motivi ho visitato la Russia diverse volte, l’ultima volta fu nel 2003, di quelle esperienze lavorative che non dimentichi. Al tempo ero un non so bene cosa in uno strano studio di progettazione d’interni e vendita di mobili. Partii alla volta di Mosca per consegnare cento chili di pregiate tende italiane…

scuola

#116. AZIENDE, RIUNIONI E ALTRI FLAGELLI

#116. AZIENDE, RIUNIONI E ALTRI FLAGELLI Spesso mi domando come mai il mondo delle aziende, riunioni e altri flagelli simili sia, talvolta, così surreale. Nonostante la fantasia sia una grande alleata della creatività, il mondo reale la supera di gran lunga e mi ritrovo a chiedermi come, certe cose, possano accadere e con una tale frequenza….

pausa

#115. SPINGERE PAUSA

#115. SPINGERE PAUSA Nel suo libro “In pausa“, il ricercatore Andrew Smart, mette in guardia i suoi lettori nei confronti della tendenza ossessiva del fare, analizzando casi del passato e studi recenti. Smart crede che questa tendenza a riempirci ogni singolo minuto della giornata risulti, con il tempo, distruttiva per la mente.  Cartesio concepì l’idea…

scappare

#114. SCAPPARE? UN’OPZIONE POSSIBILE

#114. SCAPPARE? UN’OPZIONE POSSIBILE   Scappare…perché non l’ho fatto? Cosa è stato a ridurci così? Come ci siamo finiti in un’esistenza che non ci appartiene? Come siamo capitati a vivere una vita che proprio non riconosciamo come nostra? Avevamo un sacco di sogni e siamo finiti, invece, a fare un lavoro che non ci piace, dedicando tempo…

lunedì

#113. INIZIARE DI LUNEDÌ

#113. INIZIARE DI LUNEDÌ Tra le lamentele più frequenti – e antipatiche – che troviamo tra le pieghe dei nostri social feed, c’è sicuramente quella dedicata al lunedì. Si inizia dalla domenica pomeriggio, ricordando ai proprio contatti quale sfacelo sta per succedere e, per tutto il giorno successivo, non si fa altro che vedere vignette e…

sottomissione

#112. SOTTOMETTERSI O DIMETTERSI

#112. SOTTOMETTERSI O DIMETTERSI Una qualsiasi decisione implica almeno due opzioni: o A o B. Generalmente, quando si pensa all’attività decisionale, ci si immagina in una situazione in cui vengono offerte diverse opportunità, benché ci sia possibile sceglierne solo ed esclusivamente una. Mi offrono di ricevere in regalo un iPhone o un Samsung. Non posso…

risposta

#111. E LODE

#111. E LODE (#UNMIOAMICOHADETTO) “Un mio amico ha detto che è meglio che tu smetta di scrivere“. Simpatico il tuo amico…come le ortiche nelle mutande. Da quando ho iniziato ad occuparmi di informatica in modo agonistico (l’informatica è uno sport, ora lo sai!), ogni giorno pensi di avere a che fare con l’esoterismo e con la…

passato

#110. PASSATO, FUTURO E SESSO

#110. PASSATO, FUTURO E SESSO In Italia abbiamo il più alto numero assoluto di cause e i tempi della giustizia più lunghi d’Europa. Si conta che le cause legate a contenziosi ereditari siano raddoppiate negli ultimi 20 anni, inoltre, per non farci mancare nulla, la quota di pensionati sul totale della popolazione è raddoppiata da poco più del 7% al 15%, riflettendosi in ciò…

felicità

#109. NON PROMETTERE SE SEI FELICE

#109. NON PROMETTERE SE SEI FELICE “La Natura non ci ha solamente dato il desiderio della felicità, ma il bisogno; vero bisogno come quel di cibarsi. Perché chi non possiede la felicità è infelice come chi non ha di che cibarsi, patisce la fame. Or questo bisogno ella ci ha dato senza la possibilità di…