#43. ATTENZIONE ALLA ROUTINE

#43. ATTENZIONE ALLA ROUTINE La routine uccide. Lo fa lentamente, senza che tu possa accorgertene, senza che si palesi: spesso si presenta sotto forma di sicurezza, di “tranquillità” e, pian piano, ci offusca. L’abitudine è una specie di malattia. Con l’abitudine accettiamo cose inaccettabili. Lavoriamo, viviamo, “scegliamo” di stare accanto a persone insopportabili, in luoghi che…

#40. LIBERARSI DELL’ANGOSCIA

#40. LIBERARSI DELL’ANGOSCIA L’angoscia è un sentimento – o meglio una stato – difficile da definire e, soprattutto, da controllare. E’ facile confondere l’angoscia con la paura, con l’ansia, la tristezza. In realtà questa sensazione di soffocamento potrebbe essere l’insieme dei tre sentimenti appena elencati o l’esasperazione di uno soltanto. L’angoscia è l’angoscia.  Un’emozione che…

#39. SIAMO LUPI AFFAMATI

#39. SIAMO LUPI AFFAMATI (LA STORIA DEL LUPO) Una volta c’era un lupo che aveva fatto strage di un gran numero di pecore e ridotto alle lacrime molta gente. Alla lunga, non so perché, gli vennero degli scrupoli di coscienza e iniziò a pentirsi della vita che conduceva; così decise di cambiare e di non…

ascoltare

#36. SAPER ASCOLTARE

#36. SAPER ASCOLTARE Quanto è importante saper ascoltare? Siamo in grado di farlo veramente? Qualche articolo fa scrivevo qualcosa proprio sull’importanza dell’ascolto e sul prezioso contributo che questa pratica può portare a tutti. “Una delle cose più preziose che ho imparato suonando e che poi ho potuto mutuare in tutte le cose che faccio, è…

#34. E’ COSI’ IMPORTANTE LA NEGATIVITÀ?

#34. E’ COSI’ IMPORTANTE LA NEGATIVITÀ? Reprimere la negatività è corretto? Ridere quando siamo tristi è davvero una risposta efficace al nostro stato? Io quando sono incazzato difficilmente rido, non so tu, ma mi riesce davvero complicato: il sorriso risulterebbe falso, forzato e il senso di frustrazione aumenterebbe. Quante volte abbiamo dovuto fare buon viso…