#59. CALIBRA OGNI SUONO

#59. CALIBRA OGNI SUONO Lo psicoanalista Roberto Assagioli paragonò la psiche umana ad un’orchestra composta da diversi strumenti musicali, identificati come subpersonalità, ognuno con un suono ben distinto. Quando prendiamo coscienza di ciò assumiamo il ruolo del direttore d’orchestra, in grado di calibrare ogni singolo elemento per ottenere la melodia voluta, anziché permettere che uno…

#49. CONFRONTARSI CON IL MALE

#49. CONFRONTARSI CON IL MALE In ogni caso ci occorre un nuovo orientamento. Avendo a che fare col male si corre il grave rischio di soggiacergli. Non dobbiamo perciò più soggiacere a nulla, nemmeno al bene. Un cosiddetto bene, al quale si soccombe, perde il carattere etico. Non che diventi cattivo in sé, ma è il fatto…

#43. ATTENZIONE ALLA ROUTINE

#43. ATTENZIONE ALLA ROUTINE La routine uccide. Lo fa lentamente, senza che tu possa accorgertene, senza che si palesi: spesso si presenta sotto forma di sicurezza, di “tranquillità” e, pian piano, ci offusca. L’abitudine è una specie di malattia. Con l’abitudine accettiamo cose inaccettabili. Lavoriamo, viviamo, “scegliamo” di stare accanto a persone insopportabili, in luoghi che…

#34. E’ COSI’ IMPORTANTE LA NEGATIVITÀ?

#34. E’ COSI’ IMPORTANTE LA NEGATIVITÀ? Reprimere la negatività è corretto? Ridere quando siamo tristi è davvero una risposta efficace al nostro stato? Io quando sono incazzato difficilmente rido, non so tu, ma mi riesce davvero complicato: il sorriso risulterebbe falso, forzato e il senso di frustrazione aumenterebbe. Quante volte abbiamo dovuto fare buon viso…

#13. QUANDO INCONTRI UNA PERSONA SPECIALE

A ciascuno di noi è riservata una persona speciale. A volte due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Vengono da chissà dove, e per ricongiungersi con noi viaggiano attraverso lo spazio ed il tempo. Possono essere chi vogliono, ma sappiamo che le riconosceremo anche bendati.  Il cuore le ha già accolte, non…