L’IMMAGINAZIONE COME RISORSA

Per riuscire ad essere ciò che realmente vorremmo (e dovremmo) essere, e per raggiungere ciò che veramente vogliamo raggiungere, senza accontentarci di ciò che la cucina della routine ha già preparato, condito e servito per noi, allora dobbiamo saper accogliere l’immaginazione. Abbandonare – per un po’ – la realtà, il raziocinio e, in fondo, i…

IL SENSO DELLA VITA

IL SENSO DELLA VITA Qual è il senso della vita? Einstein diceva: “Qual è il senso della nostra esistenza, qual è il significato dell’esistenza di tutti gli esseri viventi in generale? Il saper rispondere a una siffatta domanda significa avere sentimenti religiosi. Voi direte: ma ha dunque un senso porre questa domanda. Io vi rispondo:…

immaginazione

#97. USARE L’IMMAGINAZIONE. USCIRE DAL LOOP

#97. USARE L’IMMAGINAZIONE. USCIRE DAL LOOP Per riuscire ad essere ciò che realmente vorremmo (e dovremmo) essere, e per raggiungere ciò che veramente vogliamo raggiungere, senza accontentarci di ciò che la cucina della routine ha già preparato, condito e servito per noi, allora dobbiamo saper accogliere l’immaginazione. Abbandonare – per un po’ – la realtà, il…

waka

#95. IL TALENTO NELLA POESIA. IL WAKA GIAPPONESE

#95. IL TALENTO NELLA POESIA. IL WAKA GIAPPONESE Nei secoli passati, quelli dei samurai e delle grandi leggende, gli abitanti del Giappone decisero – in modo del tutto arbitrario – che il suono della loro lingua fosse più armoniosa e pregna di significato se pronunciata a gruppi di cinque o sette sillabe. Così nacque la…

#73. TOP 100 URBAN LANDSCAPE NOMINATION BEST PHOTOS AND PHOTOGRAPHERS OF 2018

#73. TOP 100 URBAN LANDSCAPE NOMINATION BEST PHOTOS AND PHOTOGRAPHERS OF 2018 4th 35AWARDS BEST PHOTOS AND PHOTOGRAPHERS OF 2018 Certificate for participation in the 4TH annual international photography contest 2018. According to the results of voting 1 of 3 photos submitted by the author reached the third phase. Only 3053 people has reached the third stage…

#69. IL VERO AMORE

#69. IL VERO AMORE “L’amore non è soltanto una relazione con una particolare persona: è un’attitudine, un orientamento di carattere che determina i rapporti di una persona col mondo, non verso un «oggetto» d’amore. Se una persona ama solo un’altra persona ed è indifferente nei confronti dei suoi simili, il suo non è amore, ma…

#67. MAGGIO FORTUNATO. TRA ARTE E SODDISFAZIONE

#67. MAGGIO FORTUNATO. TRA ARTE E SODDISFAZIONE Sono un po’ “frastornato” per questo maggio che, per ora, sembra piuttosto fortunato. 🙂  Non ho mai gareggiato, le competizioni non mi piacciono gran che e, soprattutto, mi ritengo di base un perdente…quindi non amo molto partecipare a contest e gare per poi, puntualmente, avere conferma di ciò….

#64. ALLENARSI AL BELLO

#64. ALLENARSI AL BELLO “La giusta maniera di procedere da sé o di essere condotti da un altro nelle cose d’amore è questa: prendendo le mosse dalle cose belle di quaggiù, al fine di raggiungere il Bello, salire sempre di più, come procedendo per gradi, da un solo corpo bello a due, e da due…

fatica

#60. LA FESTA DEL LAVORO…PER CHI LAVORA

#60. LA FESTA DEL LAVORO…PER CHI LAVORA Oggi, primo maggio, si festeggiano i lavoratori e lo si fa da diversi anni e, in tutti questi anni le cose anziché migliorare sono, via via, peggiorate. Il lavoro non si trova ma, fenomeno ancor più preoccupante – almeno qui in Italia – è che si perde con…

#56. VIVERE COME UN SEME E ACCETTARSI

#56. VIVERE COME UN SEME E ACCETTARSI All’interno della società in cui viviamo, che ci inquadra e ci impone mode, gusti e pensieri, ci sentiamo continuamente obbligati a dimostrare la nostra unicità, la nostra eccezionalità, il nostro essere speciali. Non riusciamo a vivere come un seme.  L’uomo, specie socievole secondo Aristotele, vive in società senza…

#55. QUANDO INIZIA LA “VERA” VITA?

#55. QUANDO INIZIA LA “VERA” VITA? Siamo convinti che la nostra vita sarà migliore quando saremo sposati, oppure quando ci separeremo, magari quando avremo un primo figlio o un secondo. Spesso crediamo che tutto sarà diverso quando cresceranno, ci sentiamo frustrati perché i nostri figli sono troppo piccoli per questo o quello, e pensiamo che…

gratitudine

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA

#51. NON DIMENTICARE LA TUA INFANZIA Dimentichiamo troppo in fretta di essere stati bambini, discoli, sognatori. In un attimo la nostra infanzia sparisce e, tutto d’un colpo, ci ritroviamo adulti…o presunti tali. Il mito del fanciullino è stato ormai sdoganato da parecchi secoli, ma pare che in pochi abbiano capito cosa realmente significhi mantenere dentro di sé…

#48. FARCELA CON L’AIUTO DEI PROPRI SFORZI

#48. FARCELA CON L’AIUTO DEI PROPRI SFORZI “Grande e bello spettacolo veder l’uomo uscir quasi dal nulla per mezzo dei suoi propri sforzi; disperdere, con i lumi della ragione, le tenebre in cui la natura l’ aveva avviluppato; innalzarsi al di sopra di se stesso; lanciarsi con lo spirito fino alle regioni celesti: percorrere a…

#37. IL DESIGN E’ TUTTO

#37. IL DESIGN E’ TUTTO Il design è ovunque. Il primo passo per creare interesse è essere interessati. Per i migliori artisti di tutti i generi – pittori, designer, scrittori, scultori, musicisti, scenografi – la musa ispiratrice è il mondo: essi traggono idee e contenuti sia dall’esperienza che dalla ricerca, ritengono prioritaria la consapevolezza di…

ascoltare

#36. SAPER ASCOLTARE

#36. SAPER ASCOLTARE Quanto è importante saper ascoltare? Siamo in grado di farlo veramente? Qualche articolo fa scrivevo qualcosa proprio sull’importanza dell’ascolto e sul prezioso contributo che questa pratica può portare a tutti. “Una delle cose più preziose che ho imparato suonando e che poi ho potuto mutuare in tutte le cose che faccio, è…

#35. PUÒ DARSI

#35. PUÒ DARSI Ad un contadino era fuggito il proprio cavallo e, la sera stessa, i suoi vicini si erano riuniti per commiserarlo per ciò che era considerato una malasorte. Egli disse: “Può darsi!“. Il giorno dopo, il cavallo ritornò, ma portando con sé sei cavalli selvaggi ed i vicini arrivarono acclamando una simile buona…

#32. CREDERE O CONOSCERE?

#32. CREDERE O CONOSCERE? Gli uomini non sono disturbati da dagli eventi, ma dalla visione che ne hanno. Secondo questo principio espresso da Epitteto, l’esperienza – in realtà – non provocherebbe alcuna reazione emotiva specifica; è invece il sistema di credenze dell’individuo a produrre la reazione. Come dire che vale di più credere che conoscere….

sbagliato

#31. IN ME NON C’E’ NULLA DI SBAGLIATO

#31. IN ME NON C’E’ NULLA DI SBAGLIATO Nel libro “In te non c’è nulla di sbagliato”, Cheri Huber insegnante di buddhismo zen in California (lo so, suona strano anche a me…) e scrittrice, spiega che non possiamo migliorare e correggere ciò che siamo, semplicemente perché non c’è NULLA di sbagliato in noi. C’è, invece, molto di…

dare

#26. LEGGE DEL DARE DI DEEPAK CHOPRA

#26. LEGGE DEL DARE DI DEEPAK CHOPRA Voglio dare. Farò un regalo – un complimento, un fiore o una preghiera – a chiunque incontri, ovunque vada. Oggi regalerò qualcosa a tutte le persone con le quali entrerò in contatto e avvierò così quel processo che fa fluire la gioia, la ricchezza e l’abbondanza nella mia…

#23. MEDITARE SEDUTI, AVERE PAZIENZA

#23. MEDITARE SEDUTI, AVERE PAZIENZA Meditare seduti può dare grandi benefici. Ci allena alla pazienza e permette di (più o meno :))  accettare ciò che abbiamo dentro: dolore, rabbia, irritazione, gioia, amore, pace, tristezza. Stiamo con quello che c’è senza esserne portati via.  Lo lasciamo venire, lo facciamo restare e poi lo lasciamo andare. Un…

fermarsi

#14. FERMARSI UN ISTANTE PER AMARSI

Dal primo gennaio 2019 ho deciso di dedicare un momento, all’interno della giornata, per fermarmi e regalarmi un istante unico, di bellezza. Mio. Ho deciso che il momento migliore per fermarsi potesse essere la mattina, poi ho pensato alla sera. Magari a metà giornata…si ma oh!? Così è più ansia che relax. Mi sono detto “sai…

#11. L’ELISIR DI LUNGA VITA ESISTE

#11. L’ELISIR DI LUNGA VITA ESISTE L’elisir di lunga vita esiste e si chiama curiosità. Solamente la curiosità, insieme al coraggio di vedersi cambiare ad ogni sfida, permette di renderci “giovani” nello spirito. Quel bambino che, in ognuno di noi, deve solo riscoprire la gioia della scoperta, della sorpresa. Siate curiosi, sempre. Approfondire, ascoltare, toccare,…

paura

#10. LA PASSIONE NON CONOSCE OSTACOLI

#10. LA PASSIONE NON CONOSCE OSTACOLI Quanto passione mettiamo in ciò che facciamo? E quanti ostacoli siamo disposti a saltare, ad affrontare per un sogno? Quali sacrifici riusciamo a trasformare in opportunità per ciò che crediamo la nostra strada? Michel Petrucciani, uno dei pianisti più grandi di sempre, era affetto dall’osteogenesi imperfetta, una rara malattia…

risposta

#364. RINGRAZIARE, UN “GESTO” CHE SI FA POCO E MALE

#364. RINGRAZIARE, UN “GESTO” CHE SI FA POCO E MALE Pensare è difficile, per questo si fa poco. Ringraziare lo si fa ancora meno, quindi risulta ancor più difficile. Quasi tutti preferiscono copiare ed usare idee di altri…questo è il periodo giusto, il momento del copia incolla furente, del “a te e famiglia” compulsivo, del…

#362. MA TU SCHERZI SEMPRE? SE POSSO SI

#362. MA TU SCHERZI SEMPRE? SE POSSO SI Credo che nella serietà, quella greve, quella rigida e formale, si cieli una grossa catena. Chi della serietà ha fatto il suo baluardo, non può considerarsi libero. La serietà “istituzionale” serve per farci venire l’ansia e credere che qualsiasi cosa si faccia, in un modo o nell’altro,…

#358. BUON NATALE

#358. BUON NATALE Approfitto, anche io, per fare gli auguri di buon Natale. Io voglio augurarvi di essere felici, ma non un po’. Vi auguro di esserlo molto, proprio tanto. Da far vergogna e invidia. Siamo abituati ad accontentarci, a farci “bastare” la salute, a farci bastare i pochi soldi che abbiamo, a farci andare…

#354. ROMPICOGLIONI…ROMPICOGLIONI OVUNQUE

#354. ROMPICOGLIONI…ROMPICOGLIONI OVUNQUE A Natale i rompicoglioni di moltiplicano. Anche chi non lo sarebbe, lo diventa. Diventiamo tutti insopportabili, acidi, frettolosi, ingastriti. Conoscete la storia attribuita a Charlie Chaplin – ma che in realtà è stata mutuata da una delle Favole Classiche di Esopo – dell’asino? Come no!? E’ una manfrina micidiale che usano tutti i coach,…

#350. LA NEVE RIPULISCE

#350. LA NEVE RIPULISCE Nevicata. La metamorfosi del mondo avviene in silenzio. Una bellissima frase di Heinrich Wiesner, insegnante e scrittore svizzero, che riassume perfettamente tutta la magia (sì lo so, il traffico, il lavoro, il disastro…ma proviamo a non rompere per 10 minuti) del silenzio, dell’eleganza che porta con sé la neve.  Così pacata e…

#345. LENGSEL ETTER NÅTID

#345. LENGSEL ETTER NÅTID L’affascinante scuola abbandonata in uno sperduto villaggio della regione del Finnmark. Questa doveva essere la location principale di un film (LENGSEL ETTER NÅTID) che, purtroppo, non è mai stato realizzato, e che avrebbe raccontato le atrocità dei tedeschi durante la seconda guerra mondiale, perpetrata in questi luoghi remoti e dimenticati. Qui potete trovare…

#336. AUTOSTIMA #2: I MODI

#336. AUTOSTIMA #2: I MODI In queste “pagine” insisto molto sull’autostima. Forse perché, tutto sommato, anche chi ne parla lungo il suo tragitto ha sicuramente vacillato. Io continuo a farlo e non passa giorno in cui non provi, in qualche modo ad allenare la mia autostima. Ma è un allenamento davvero duro e non ti…

gavetta

#325. IL RISPETTO SEMPRE

#325. IL RISPETTO SEMPRE  Tutti sbagliamo, io forse più di altri, ma ho una “tendenza”, una regola non scritta: cercare di parlare sempre di chiunque come si farebbe se si trattasse del proprio figlio, del proprio partner, del proprio genitore, dei propri amici più cari. Che non vuol dire paraculare, anzi, vuol dire essere obiettivi,…

#324. NON HO IL TITOLO PER IL RACCONTO

#324. NON HO IL TITOLO PER IL RACCONTO Oggi racconto una storia usando esclusivamente una breve serie fotografica. Aiutatemi a dare un titolo a questa storia Grazie e buona…”lettura” Keypoint: non è che possa fare tutto io 🙂

comincio

#322. DA DOVE COMINCIO?

#322. DA DOVE COMINCIO? Qualsiasi cosa ci circondi, qualsiasi cosa ci offra il nostro quotidiano, quello è il nostro mondo e dovrebbe essere quello su cui concentrarci. Da lì dovremmo iniziare a dire “da dove comincio?” Iniziamo con il cercare lo straordinario nell’ordinario. Non è una semplice frase fatta buttata lì. Dobbiamo assolutamente iniziare a…

Autumn

#313. AUTUMN – ACOUSTIC GUITAR

#313. AUTUMN – ACOUSTIC GUITAR Scrissi questo brano qualche anno fa, e lo dedicai a tutt’altro. Però nacque in “autum“, appunto. Ha preso una piega completamente diversa, capita.  Non nascondo che mi sia dispiaciuto non realizzare ciò per il quale era stato scritto, ma io ce l’ho e lo conservo gelosamente nell’hard disk ma, soprattutto,…

#309. AVERE L’IDEA IN TESTA

#309. AVERE L’IDEA IN TESTA Oggi, grazie alla tecnologia siamo decisamente fortunati. Possiamo rielaborare un concetto, un’idea, una visione in modo completamente differente da come l’abbiamo colta nell’immediato. Non è più necessario avere l’idea in testa…oppure no?   Oggi possiamo scattare una foto in pieno giorno e farla diventare magicamente una splendida immagine notturna (no, non…

#307. UN PO’ DI “VERITÀ”. SOLO UN PO’

#307. UN PO’ DI “VERITÀ”. SOLO UN PO’ Sapete che chi va in Norvegia e si spinge alle Lofoten, fa sempre la stessa foto a quelle 4 casette rosse che, vi svelo un “segreto” nel caso qualcuno non lo sapesse, sono casette di un residence per vacanze di una tristezza più unica che rara. Un…

perseveranza

#301. TRA PERSEVERANZA E OSTINAZIONE

#301. TRA PERSEVERANZA E OSTINAZIONE Una delle caratteristiche peculiari di una mente creativa è la perseveranza. Le persone creative possono essere decisamente indisciplinate nella vita di tutti i giorni, ma estremamente rigide (fino al perfezionismo) nella loro attività artistica o professionale. Tendono ad essere dipendenti dalla loro passione…il problema non far sì che si impegnino nel lavoro,…

mediocrità

#300. LA MEDIOCRITÀ HA VINTO

#300. LA MEDIOCRITÀ HA VINTO E’ triste doverlo ammettere, ma almeno in Italia sembra che la mediocrità abbia avuto la meglio sulla sua millenaria cultura, la sua storia unica e il suo enorme potenziale artistico e professionale. Non è più una tendenza, è ormai una prassi consolidata quella di vedersi superare, puntualmente, da qualcuno che…

momento

#293. IL MOMENTO GIUSTO

#293. IL MOMENTO GIUSTO Quante volte sono arrivato in ritardo. “Dai capita, basta che non sia un’abitudine“. No…non hai capito, sono quasi sempre puntuale agli appuntamenti, a meno che non capiti qualcosa lungo il tragitto. Io parlo proprio della vita. Essere al posto giusto nel momento…sbagliato. 🙂  Il buon Confucio, con quell’aria da saccente che…

#291. FARE OGGI QUELLO CHE POTREMMO FARE…OGGI

#291. FARE OGGI QUELLO CHE POTREMMO FARE…OGGI. Qual è il più grande mistero che ognuno di noi è destinato a vivere, senza via di scampo? “Cosa mangio questa sera?” Ah no…scusate, volevo dire il futuro! Ogni volta che pensiamo al futuro veniamo colti da un’ansia ancestrale. L’ignoto…che spavento! L’oggi lo conosco…il domani no.  A me…

grazie

#290. NON PERDERE IL FOCUS

#290. NON PERDERE IL FOCUS Mai perdere il focus.         “Ci sono molte cose che posso imparare dal fondatore di Microsoft, non potrò mai essere ricco come lui, ma c’è una cosa che posso fare meglio di lui: ritirarmi prima“ Jack Ma, fondatore di Alibaba.     Keypoint: il focus…sono io. 🙂

gratitudine

#287. ESSERE PAPÀ

#287. ESSERE PAPÀ Oggi è il compleanno di quel favoloso cialtrone del mio bimbo. Lo chiamo cialtrone e lui ride, un sacco. Sono un papà degenere. Lo ammetto, sono di parte, ma lui mi sta davvero simpatico…qualcuno dirà “eh beh, ovvio! Ci mancherebbe!” Ma sappiamo tutti che, in realtà, non è così scontato. I figli…

norvegia

#286. UN ASSAGGIO ALTERNATIVO DELLA NORVEGIA

#286. UN ASSAGGIO ALTERNATIVO DELLA NORVEGIA Oggi lascerò parlare questo breve filmato che ho realizzato durante il viaggio in Norvegia. 11.978 km 47 giorni 3 persone e un piccolo furgone.  Keypoint: il viaggio inizia dalla mente. 

#285. TEMPUS FUGIT

#285. TEMPUS FUGIT Il poeta turco Nazim Hikmet gode di un’incredibile popolarità in Occidente e nel nostro paese in particolare, perché il suo modo semplice, profondo e diretto di scrivere, riesce ad adattarsi perfettamente ai nostri tempi. Se invece di essere impiccato vieni sbattuto dentro per non aver rinunciato a sperare nel mondo, nel paese,…

distacco

#282. DISTACCO DA SOCIAL

#282. DISTACCO DA SOCIAL Comincia il mio distacco da social… Google+ chiuderà, Twitter è stanco e cinguetta a fatica e per Facebook, da qualche tempo, è iniziato un lento ma inesorabile declino. Linkedin…? Boh? Staremo a vedere… Ho iniziato anche io ad allontanarmi da queste piattaforme che, ahimè, nonostante il grande potenziale, offrono sempre meno…

lavoro

#278. IL LAVORO IN OGNI COSA E OGNI COSA NEL LAVORO

#278. IL LAVORO IN OGNI COSA E OGNI COSA NEL LAVORO Per dare forza ad un progetto dobbiamo lasciarci permeare totalmente da esso, dobbiamo vederne traccia in ogni cosa che ci capita di fare e di osservare. Come quando ti nasce un figlio ti par di vedere carrozzine e pannolini ovunque, così dovrebbe essere per…

progetto

273. I PROGETTI SONO OVUNQUE

273. I PROGETTI SONO OVUNQUE Eravamo in pieno autunno, il sole dell’alba veniva addolcito dalle nebbie del mattino, faceva freddo e nella piccola scuola dell’infanzia di mio figlio avevano iniziato a fare piccoli progetti, lavoretti di gruppo e iniziative rivolte proprio a questa magica stagione autunnale.  Forse ispirato da questi lavori scolastici, un pomeriggio decide…

principiante

#265. LA MAGIA DI ESSERE UN PRINCIPIANTE

#265. LA MAGIA DI ESSERE UN PRINCIPIANTE Quando superiamo lo status di principiante? La verità? C’è da sperare che non si superi mai quello status. La creatività è un atto di fede, una pratica spirituale dove la divinità nella quale credere è l’atto artistico. Non possiamo pensare che l’atto creativo sia qualcosa di perfezionato e, una volta…

ispirazione

#264. QUANDO MANCA L’ISPIRAZIONE

#264. QUANDO MANCA L’ISPIRAZIONE Mi sono spesso chiesto che tipo di approccio avessero i grandi artisti di un tempo nei confronti della mancanza di ispirazione. Oggi ci sono migliaia di scritti, analisi, studi sul come accade, come affrontarlo e come superare l’impasse. Sarà capitato a tutti di essere a corto di idee, di trovarsi davanti…

mistero

#263. L’ASTEROIDE SULL’UMANITÀ

#263. L’ASTEROIDE SULL’UMANITÀ Uno dei tormentoni che leggo più spesso on line è la storia dell’asteroide che deva far scomparire l’umanità. Lo ammetto, è capitato anche a me di pensarlo, ma non l’ho mai usata; un po’ perché non mi piace e un po’ perché mi è estremamente antipatica, visto che la usano tutti senza…

città

#258. A PIEDI NELLA CITTÀ

#258. A PIEDI NELLA CITTÀ Sono sempre stato affascinato dal paesaggio urbano, dalle città, dall’atmosfera fibrillante della grandi metropoli, ma anche degli angoli rilassati dei piccoli borghi. Qualsiasi forma abbia, la città mi ha sempre catturato. Con i suoi odori, la gente che veloce ti passa di fianco…scegliere di rallentare per qualche ora e guardare…

accettare

#256. QUANDO E’ DURA DA ACCETTARE

#256. QUANDO E’ DURA DA ACCETTARE La vita non ti regala nulla e ogni piccolo traguardo va conquistato con fatica e determinazione, ma tante volte ci capita di aver lavorato come dei dannati, facendo del nostro meglio e poi, alla fine, abbiamo visto quel risultato sfumare e, magari, lo abbiamo visto raggiungere a chi invece…

felicità

#255. SUPERARE L’ANSIA

#255. SUPERARE L’ANSIA L’ansia è un’emozione che, almeno una volta al giorno (eh no…questa non è di quelle che provi almeno una volta nella vita… :)), ti trovi ad affrontare a causa di una potenziale minaccia, vera o presunta, poco importa. Ciò che è vero è sicuramente lo stato di angoscia in cui ci troviamo. L’ansia è la paura che qualcosa…

elemento

#249. TROVA IL TUO “ELEMENTO”

#249. TROVA IL TUO “ELEMENTO “Nel libro “Finding your element“, Ken Robinson spiega, attraverso una bella scrittura e un sano british humour, il conflitto tra ciò che crediamo di volere e ciò che, invece, ci rende davvero felici, e come alcune scelte “giuste” possano alla lunga portare a frustrazione e malcontento. Robinson fa riferimento ad…

gara

#246. RIPRENDERE, PIAN PIANO…NON E’ MICA UNA GARA

#246. RIPRENDERE, PIAN PIANO…NON E’ MICA UNA GARA Da quando ne ho memoria, il rientro dalle vacanze estive – almeno in Italia – è segnato dai “consigli del rientro“, il vademecum per tornare alla vita “normale” e non vivere l’ansia della fine delle vacanze. Il must è riprendere con calma…fosse facile, soprattutto ai nostri giorni…

tempo

#245. PERDERE TEMPO

#245. PERDERE TEMPO In questi mesi (quasi nove ad oggi) mi sono permesso il “lusso” di raccontare un po’ delle mie esperienze, ho cercato di riassumerle per raccontare ciò che ho vissuto in modo intenso e, fatevene una ragione, continuerò a farlo. 🙂 Qualcuno le ha lette e mi ha dedicato il suo prezioso tempo. …

immaginare

#241. SE PUOI IMMAGINARLO…

#241. SE PUOI IMMAGINARLO… Platone credeva che l’immaginazione risiedesse nel fegato che, con la sua superficie lucida e pulita, rispecchiava le immagini che l’essere umano incontrava durante il suo cammino di vita. Senza immaginazione siamo morti.  Ciò che ancora non esiste è parte dell’immaginazione; è quel “luogo” in cui tutto è possibile e realizzabile, dove…

discussione

#239. SMETTERE DI METTERSI IN DISCUSSIONE

#239. SMETTERE DI METTERSI IN DISCUSSIONE Mettersi in discussione è il giusto approccio per cercare di migliorare la propria condizione, di qualsiasi genere. Se vogliamo dimagrire dobbiamo dire a noi stessi che abbiamo qualche chilo in più, se siamo un pochino “lavativi” dobbiamo ammettere che abbiamo la necessità di impegnarci di più, e così via. …

bonito

#234. QUÉ BONITO QUE TE VA CUANDO TE VA BONITO

#234. QUÉ BONITO QUE TE VA CUANDO TE VA BONITO Nel brano Bonito, di Jarabe de Palo, uscito una decina di anni fa, una frase del testo che mi ha sempre colpito è “Qué bonito que te va cuando te va bonito” che, facilmente traducibile, significa proprio “come va bene quando ti va bene”.  Questa frase…

compiacere

#233. SMETTERE DI COMPIACERE AGLI ALTRI

#233. SMETTERE DI COMPIACERE AGLI ALTRI Mi sono accorto che, senza volerlo, ho iniziato una specie di mini “serie” di scritti che iniziano tutti con la parola SMETTERE. E’ strano, ma sembra che in questo periodo io mi voglia quasi liberare di zavorre, alleggerirmi per ricominciare a vivere in modo più leggero e personale.  Ho iniziato…

predicare

#232. PREDICARE BENE E RAZZOLARE…MEGLIO!

#232. PREDICARE BENE E RAZZOLARE…MEGLIO! Ad essere sinceri, concedetemi questo momento di trasparenza totale, predicare è molto semplice, blaterare per aforismi e frasi fatte dal sapore di successo sono capaci tutti e, ancor più sinceramente, avrebbe anche un po’ fracassato le palle. Ciarlare meno e far corrispondere le chiacchiere ai fatti, beh…quella è tutt’altra cosa,…

social stress

#227. STRESS DA SOCIAL? UN PO’ DI PAUSA

#227. STRESS DA SOCIAL? UN PO’ DI PAUSA Esistono diversi studi che analizzano il rapporto tra essere umano e social network e, fino a poco tempo fa, tutti dati facevano pensare a ciò che ognuno di noi tendenzialmente è portato ad immaginare: stare lontano dai social network dovrebbe migliorare le nostre condizioni psicologiche. Ma da…

passioni

#226. PASSIONI: TANTE, TROPPE…GIUSTE!

#226. PASSIONI: TANTE, TROPPE…GIUSTE! Da quando mi sono preso “l’impegno” di tenere questo blog personale, questo spazio strampalato, ho passato attraverso molti ricordi, in particolare quelli legati alle mie passioni: “io devo suonare!” “Amo la fotografia più di ogni altra cosa!” “Mi piace scrivere, non posso farne a meno!”, “Sono un maledetto nerd tecnologico e amo…

compiacere

#225. LA CERTEZZA E’ NEL DUBBIO

#225. LA CERTEZZA E’ NEL DUBBIO “La certezza è contraria alla natura, contraria alla vita. Le uniche persone assolutamente costanti sono i morti“.   Lo scriveva Aldous Leonard Huxley, scrittore, umanista, biologo con milioni di interessi, compresa la spiritualità e il misticismo filosofico. Keypoint: senza dubbio…non v’è certezza. 

gratitudine

#223. GRATITUDINE…SCONOSCIUTA?

#223. GRATITUDINE…SCONOSCIUTA? Siamo nell’era dei rapporti on line, delle condivisioni in loop e della costante nostalgia “dei bei tempi che furono” e, insieme a questi elementi, sembra che la gratitudine non sia più un valore ma quasi un ostacolo nel dimostrare quanto siamo tosti.  Sarà, ma a me la gratitudine piace e, forse perché l’ho vissuta poco…

cuore

#213. TECNICA VS “CUORE”

#213. TECNICA VS “CUORE” Molti artisti, quelli che usano l’arte come linguaggio per comunicare un pensiero e non semplicemente quanto “sono bravi“, guardano soprattutto al significato di ciò che fanno e a ciò che vogliono dire, in preciso momento e la tecnica passa in secondo piano. Ogni lavoro al quale prestano dedizione, fatica e tempo…

sesto senso

#211. SESTO SENSO

#211. SESTO SENSO Per quanto si leggano libri, si partecipi a conferenze, si seguano e si guardino post e video in rete, per trovare la forza di cambiare e vivere come vorremmo dobbiamo deciderci e…farlo! Altre magie, ahimè, non ce ne sono. Il nostro sesto senso può aiutarci molto in questo. Dalle più semplici attività, alle…

dipende

#210. E SE DIPENDESSE DA NOI?

#210. E SE DIPENDESSE DA NOI? Dipende da noi? In buona parte direi proprio di si. Le persone determinate lavorano ovunque e in qualsiasi stato d’animo si trovino. O, per lo meno, ci devono provare…Non si limitano ad aspettare le condizioni ottimali perché potrebbero non arrivare mai. Non esiste il luogo o il momento ideale….

paura

#207. LA PAURA DI ALZARE LA POSTA

#207. LA PAURA DI ALZARE LA POSTA La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati. La nostra paura più profonda è di essere potenti al di là di ogni misura. E’ la nostra luce, non la nostra oscurità a terrorizzarci maggiormente. Noi ci chiediamo: “chi sono io per essere così brillante, stupendo, pieno…

dipendenza

#206. DIPENDENZA DA CELLULARE?

#206. DIPENDENZA DA CELLULARE? Recenti ricerche, condotte da diverse università, organi indipendenti e associazioni mediche, hanno portato sociologi, psicologi e antropologi a pensare che, una delle droghe moderne più potenti sia il cellulare. La dipendenza da telefono cellulare non è una malattia riconosciuta, eppure può essere tra le più pericolose: l’abuso nel suo utilizzo può portare…

ispirazione

#204. L’ISPIRAZIONE SA ESSERE PARECCHIO BASTARDA

#204. L’ISPIRAZIONE SA ESSERE PARECCHIO BASTARDA Spesso mi chiedo come alcuni artisti, scrittori, cuochi, fotografi, appaiano sempre con la giusta ispirazione e nel pieno delle loro facoltà espressive; ma questo non capita solamente a chi ha a che fare con attività artistiche, no! Capita anche a chi, apparentemente, non è coinvolto in progetti creativi ma…

fiducia

#202. MAI SMETTERE DI AVERE FIDUCIA IN SE STESSI

#202. MAI SMETTERE DI AVERE FIDUCIA IN SE STESSI Quando iniziai a suonare la chitarra ero già “vecchio“, non ero un fenomeno, non ero tanto portato e la fiducia nelle mie capacità erano ridotte a meno di zero, ma avevo un amore incondizionato per la musica. Mi sembrava di capirla e credevo che, se ne avessi…

felicità

#201. MERCATO FLESSIBILE…PENSIERO RIGIDO

#201. MERCATO FLESSIBILE…PENSIERO RIGIDO Il mercato è sempre più flessibile e cambia ogni giorno, il problema non è il mercato…il problema è il lavoro che è sempre più rigido e, con esso, i lavoratori. Sono i lavoratori ad essere poco propensi al cambiamento, nonostante il mondo si stia trasformando ora dopo ora: sarebbe necessario cavalcare l’onda,…

qualità

#193. QUANTO SI E’ ABBASSATA LA QUALITÀ?

#193. QUANTO SI E’ ABBASSATA LA QUALITÀ? Sembra che negli anni ci sia stato un graduale abbassamento della qualità di quasi tutto ciò che ci circonda: dagli oggetti di uso quotidiano ai rapporti umani, la media sembra essersi abbassata drasticamente. O questa è la percezione che spesso ne abbiamo. I fattori che hanno portato a…

#192. MORIRE OGNI GIORNO

#192. MORIRE OGNI GIORNO Oggi mi faccio aiutare da Seneca e della sua lettera a Lucilio. Lo faccio perché in quella lettera ci sono parole toste e che fanno riflettere.  “Certi momenti ci vengono portati via, altri sottratti e altri ancora si perdono nel vento. Ma la cosa più vergognosa è perder tempo per negligenza….

blocchi

#191. SUPERARE I BLOCCHI

#191. SUPERARE I BLOCCHI Se quelli da superare fossero i blocchi della polizia o dei vigili questo articolo avrebbe sicuramente più successo, ma non so quanto ciò vi sia scritto possa essere di aiuto per quel tipo di “blocchi”. 🙂 Però, ripensandoci, qualche modalità operativa potrebbe essere usata anche in questi casi.  Ognuno di noi,…

studio

#189. OGGI UN PO’ DI ME…IN MUSICA

#189. OGGI UN PO’ DI ME…IN MUSICA Ero molto combattuto, lo ammetto. Non mi piace parlare di me in questi articoli quotidiani…anzi, non mi piace parlare di me, lo trovo noioso. Però è anche vero che, in fondo, ogni giorno parlo un po’ di me “caricando” di esperienze personali e soggettività ciò che scrivo; ma…

eleganza

#188. LE “N” REGOLE PER FARLA IMPAZZIRE A LETTO

#188. LE “N” REGOLE PER FARLA IMPAZZIRE A LETTO Con le N regole per farla impazzire a letto, finalmente saranno loro a venirti a cercare! Sì, finalmente il vademecum definitivo sul mandrillo aplha, quello che “apperò!” Ma secondo te…? Ovviamente è un titolo acchiappa (non farti strane idee appena vedi la parola chiappa) click.  Quante…

grazie

#184. A META’ DELL’OPERA…SI RINGRAZIA

#184. A META’ DELL’OPERA…SI RINGRAZIA Il primo gennaio 2018 ho iniziato a scrivere ogni giorno. Ho iniziato perché avevo voglia di mettermi in gioco, avevo la necessità di condividere un pensiero al giorno, di qualsiasi natura. Iniziai dicendo che con il primo “articolo” avrei iniziato un percorso di “ricostruzione” creativa. Un percorso di rinascita sulla…

ironia

#169. IRONIA, FUCINA DI DISINCANTO E LEGGEREZZA

#169. IRONIA, FUCINA DI DISINCANTO E LEGGEREZZA L’ironia è come l’arte, ci eleva dal mondo animale, allontanandoci da quella componente ferina che ogni essere umano possiede.  “L’umanità si prende troppo sul serio. E’ il peccato originale del mondo. Se l’uomo delle caverne avesse saputo ridere, la Storia avrebbe seguito un altro corso.” Qui sotto trovate la…

#168. L’ESPERIENZA ARTISTICA – principiante a vita

#168. L’ESPERIENZA ARTISTICA – principiante a vita Senza essere invasivo, oggi ho deciso di parlare un po’ (sì, poco, tranquilli) di me e del mio approccio all’esperienza artistica. Tra il 2012 e il 2014 ho realizzato un disco di musica elettronica, completamente auto prodotto in quello che era il monolocale in cui vivevo…con la famiglia! 🙂…

improvvisare

#158. SAPER IMPROVVISARE

#158. SAPER IMPROVVISARE Chi avrebbe mai pensato che, nella maggior parte dei casi, i migliori risultati arrivano sapendo improvvisare? A cinquant’anni dallo storico discorso di Martin Luther King, quattro sono le parole che restano incise nella pietra, nella memoria e nell’immaginario collettivo: “I have a dream”. Rimane una delle espressioni – gli esperti di comunicazione lo…

entusiasmo

#157. MEGLIO AVERE ENTUSIASMO O RIGORE?

#157. MEGLIO AVERE ENTUSIASMO O RIGORE? Meglio avere entusiasmo o rigore? E’ preferibile essere metodici o estrosi? “Per essere un artista occorre avere molta disciplina“, ci dicono spesso individui di buona fede che non sono artisti, ma vorrebbero esserlo. Che splendida seduzione: è un palese invito a pavoneggiarci di fronte al pubblico adorante, a recitare la…

ascoltare

#153. IL SUCCESSO: SAPER ASCOLTARE

#153. IL SUCCESSO: SAPER ASCOLTARE Suonare uno strumento è pura magia, è un atto divino che, come la pittura, la scultura, la poesia, la fotografia, l’architettura e l’arte tutta, ci avvicina al sublime. Raccontare per suoni è, utilizzando la grammatica della musica, il linguaggio universale dell’armonia, del ritmo e della melodia; significa creare nell’ascoltatore aspettative,…

urbex

#150. ESPLORAZIONE URBANA – URBEX

#150. ESPLORAZIONE URBANA – URBEX Urbex è l’abbreviazione di  Urban Exploration. L’esplorazione urbana ha ormai assunto un significato completamente diverso rispetto alla sua definizione più standard. L’espressione stessa dovrebbe non creare alcun dubbio. In realtà l’esplorazione urbana è diventata un vero e proprio movimento fatto di professionisti, appassionati, fotografi e non solo. Urbex è ormai una realtà…

gavetta

#147. IL MITO DELLA GAVETTA (IN ITALIA)

#147. IL MITO DELLA GAVETTA (IN ITALIA) “Troppa gente crede di fare il salto senza fare la necessaria gavetta“. “I giovani vogliono tutto subito, ma prima bisogna farsi il mazzo per meritarsi certe posizioni!” Quante volte abbiamo sentito dire, ci siamo sentiti dire e abbiamo detto frasi simili? Non si contano. Tutto giusto, per carità,…

tamarri

Consulenza completa per Tamarri S.P.A.

Consulenza completa per Tamarri S.P.A. ABSTRACT La Tamarri S.p.A. è un’azienda di famiglia che opera in Italia e all’estero da più di mezzo secolo nel campo della produzione e della commercializzazione dei ricambi  per ricambi per carrelli elevatori e macchine movimento terra. Quattro generazioni che “condividono la passione intergenerazionale per la meccanica in generale, che dura…

fotografia

#142. SULLA FOTOGRAFIA: DUE CHIACCHIERE

#142. SULLA FOTOGRAFIA: DUE CHIACCHIERE La rapida proliferazione della fotografia, della foto come oggetto di condivisione – da qualche milione a svariati miliardi di scatti – lo dobbiamo per lo più a questa ultima decade e ogni anno vengono scattate più di mille miliardi di foto. Un vero universo fatto di galassie, stelle e, alcune volte, materia…

obiettivi

#136. GLI OBIETTIVI CI AIUTANO A CONOSCERE

#136. GLI OBIETTIVI CI AIUTANO A CONOSCERE Darsi degli obiettivi è, tra le altre cose, vivere produttivamente, che è una delle cose necessarie per alimentare il nostro senso di competenza che, per forza di cose, ci porterà ad un aumento della sicurezza in noi stessi e della nostra autostima. La produttività è l’atto di supportare…

video gallery

#128. SEI SOLO ALL’INIZIO

#128. SEI SOLO ALL’INIZIO E quanto dura questo inizio? Perché per qualcuno l’inizio dura sempre pochissimo mentre per altri sembra essere eterno? Come tanti ho iniziato ad usare la macchina fotografica da molto piccolo, era un gioco. Come lo è stato per tantissimi. Non avevo alcuna passione, nessun amore o particolare trasporto. Smisi di fotografare nel…

scappare

#114. SCAPPARE? UN’OPZIONE POSSIBILE

#114. SCAPPARE? UN’OPZIONE POSSIBILE   Scappare…perché non l’ho fatto? Cosa è stato a ridurci così? Come ci siamo finiti in un’esistenza che non ci appartiene? Come siamo capitati a vivere una vita che proprio non riconosciamo come nostra? Avevamo un sacco di sogni e siamo finiti, invece, a fare un lavoro che non ci piace, dedicando tempo…

risposta

#111. E LODE

#111. E LODE (#UNMIOAMICOHADETTO) “Un mio amico ha detto che è meglio che tu smetta di scrivere“. Simpatico il tuo amico…come le ortiche nelle mutande. Da quando ho iniziato ad occuparmi di informatica in modo agonistico (l’informatica è uno sport, ora lo sai!), ogni giorno pensi di avere a che fare con l’esoterismo e con la…

fallimento

#105. NON ESSERE ORIGINALI PER PAURA DI FALLIRE

#105. NON ESSERE ORIGINALI PER PAURA DI FALLIRE Più valore attribuiamo al successo e più avremo paura di fallire. Todd Lubart e Robert Sternberg, due psicologi e ricercatori dei comportamenti umani circa la creatività, spiegano che “è dimostrato che, una volta superato un certo livello di intermedio nella necessità di ottenere risultati, si diventa meno…

#94. ETERNAMENTE SECONDO

#94. ETERNAMENTE SECONDO “Diventa leader di te stesso“.Quante volte lo abbiamo letto? E quante volte abbiamo visto, letto, sentito, qualche cosonario (seminario o webinar) dove ci spiegavano come diventare i numeri uno? I numeri uno? In una saletta strapiena di persone, quante possibilità ci sono di diventare il numero uno? Sapete quante? Nessuna. No, non…

norblast

Digital transformation a 360° per Norblast S.r.l.

Digital transformation a 360° per Norblast S.r.l. ABSTRACT Norblast compie 40 anni nel 2017. Capitanata dal Cavalier Remo Norelli, nasce nel 1977 con l’obiettivo di essere un punto di riferimento nel trattamento della finitura superficiale dei componenti meccanici. Con il trascorrere degli anni, le competenze dell’azienda crescono e permettono di esplorare differenti settori e applicazioni…

peenservice

Peenservice – Consulenza IT e sito web su misura

Peenservice – Consulenza IT e sito web su misura ABSTRACT Peenservice, costola tecnologica di Norblast group e centro di ricerca, progetta e applica trattamenti di superficie in tutti i settori della meccanica. Una realtà industriale solida con delle competenze tecniche molto specifiche e molto delicate che opera, tra gli altri, nell’ambito di settori strategici come quello militare, aerospaziale e…

fallimento

#85. A SCUOLA DI FALLIMENTO

#85. A SCUOLA DI FALLIMENTO Ultimamente, ma nemmeno troppo, il fallimento è diventato un po’ protagonista della vita in generale. Dagli affari, al mondo artistico, passando attraverso la nostra vita privata, ognuno di noi ha letto, o per lo meno visto, libri, giornali, blog che non solo parlano di fallimento, ma quasi invitano a perseguirlo….

#72. IL VINO VA BEVUTO, NON COLLEZIONATO

#72. IL VINO VA BEVUTO, NON COLLEZIONATO Ric Elias, passeggero del volo 1549 atterrato per emergenza sul fiume Hudson, ha tenuto una conferenza (il TED, Technology Entertainment Design) intitolata “Tre cose che ho imparato mentre l’aereo si schiantava”. Oggi ho deciso di condividere il suo video. Dice di mettere da parte solo vino cattivo e…

bonito

#66. UNA SCUSA PER TUTTI, TUTTI PER UNA SCUSA!

#66. UNA SCUSA PER TUTTI, TUTTI PER UNA SCUSA! “Non ho più vent’anni, ormai devo andarci piano”. “Devo pagare il mutuo, altrimenti adesso non sarei certo qui a fare questo maledetto lavoro”. “Sono ancora troppo giovane per fare qualcosa di importante”. “Si certo, magari! Prova tu con dei figli e una famiglia”. Di scuse ce…

#65. SEMPLIFICA, CONCENTRATI, AGISCI

#65. SEMPLIFICA, CONCENTRATI, AGISCI   Per molto tempo queste sono state le 3 parole che mi hanno accompagnato, e credo fondamentali in ogni momento. Ma tre semplici parole possono essere così importanti? Se sono in grado di annientare dubbi e inquietudini che ci bloccano, sì.   Come sanno tutti, quando ci prefissiamo degli obiettivi, è…

#63. MAGICAMENTE SEMPLICE COME LA PIZZA

#63. MAGICAMENTE SEMPLICE COME LA PIZZA   Per fare un passo avanti nella vita, cercando di avanzare con soddisfazione, dovremmo tenere a mente che non serve sempre qualcosa di epico. Spesso sottovalutiamo ciò che facciamo – o che vorremmo fare – ritenendolo poco importante perché, in qualche modo, ci appare semplice e privo di “brivido”….

#55. STABILIAMO I NOSTRI STANDARD

#55. STABILIAMO I NOSTRI STANDARD   Dovremmo sempre mirare a fare ciò di cui ci occupiamo nel migliore modo possibile. Che non significa essere i migliori del mondo, significa migliorare noi stessi.   Non è raro sentirsi spinti a scendere a compromessi e ad agire in un modo o nell’altro a seconda delle circostanze. Un…

#54. GUIDO LA MENTE PER NON FARMI GUIDARE

#54. GUIDO LA MENTE PER NON FARMI GUIDARE Per portare a termine un progetto bisogna aver chiara la differenza tra disciplina e autodisciplina. La disciplina è legata al sacrifico e richiede di conformarsi ai dettami imposti dalla società in cui ci troviamo o dalla religione. Si serve di premi e punizioni per regolare il comportamento…

Video Serena Z – Visual project

Ecco bellissimo progetto visionario, elegante e delirante, che ho avuto la fortuna e il privilegio di “immortalare” con le mie fidate reflex. Prendete l’idea visionaria, delirante ed elegante di Serena, animo inquieto, pittrice, cantante e artista visiva, e aggiungete la classe di Claudio, musicista eclettico e gentile, alle tastiere, la precisione e la compostezza di Marco, colonna del bassismo…

#53. RIFUGGIAMO LA NEGATIVITA’

#53. RIFUGGIAMO LA NEGATIVITÀ Ci sono persone che nel nostro cammino quotidiano hanno un effetto positivo, ispirante, motivandoci e facendo accrescere il nostro entusiasmo. Altre, invece, possono farci del male privandoci delle energie e facendoci sprofondare nella negatività. Tutti dovremmo essere in grado di circondarci di persone buone, ed esserlo a nostra volta, evitando quelle…

fotografia

#52. COMPIACI TE STESSO, NON GLI ALTRI

#52. COMPIACI TE STESSO, NON GLI ALTRI La creatività prospera quando si rimane coerenti con i propri valori e le proprie idee. La torre di Tatlin doveva essere un’ingegnosa torre a spirale, che con i suoi 400 metri avrebbe dominato il cielo di San Pietroburgo. Un rivoluzionario monumento modernista che l’architetto Vladimir Tatlin progettò su…

#51. E SE L’INVIDIA FOSSE UNO STIMOLO?

#51. E SE L’INVIDIA FOSSE UNO STIMOLO? A chi non è mai capitato di osservare il lavoro di un altro e pensare: “Ma perché non l’ho fatto io?” A me almeno tre colte al giorno prima dei pasti e un paio prima di coricarmi. Chi ha una mentalità creativa, anziché farsi attanagliare dall’invidia aggiunge: “Ora…

#50. IMPARIAMO AD IMPARARE

#50. IMPARIAMO AD IMPARARE Da ragazzino non sono stato un gran studente. Ho ripetuto un paio di classi, non mi divertivo granché e studiavo solamente ciò che mi interessava e, al tempo, non era proprio tanto. Ho cambiato diverse scuole, ero piuttosto “vivace” e qualche piccola sospensione me la sono beccata anche io. Ma sapevo,…

arrendersi

#49. SEMPRE OLTRE

#49. SEMPRE OLTRE Per ognuno di noi esiste un ambiente sicuro, dove ci sentiamo protetti e tranquilli. Quella che antipaticamente chiamiamo zona di comfort. Ma la comodità sa essere poco stimolante fino a diventare soffocante. Se ogni giorno cercassimo di allenarci ad essere più audaci, meno impavidi, pian piano lo diventeremmo davvero, fino a sfidare…

sofferenza

#48. IL FUTURO E’ PRESENTE

#48. IL FUTURO E’ PRESENTE Non so a quanti sia già successo, ma credo a molti. Qualche giorno fa ho voluto fare la simulazione di previsione pensionistica…ammetto che la mia prima reazione è stata una fragorosa risata e, dopo qualche secondo, sono rimasto in attesa di una qualche altra reazione, mi aspettavo che arrivasse sgomento,…

dipende

#47. QUALCHE SCUSA? FORSE TROPPE

#47. QUALCHE SCUSA? FORSE TROPPE “Guarda, magari! Ma purtroppo costa troppo, poi non è che abbia tutto questo tempo e tra l’altro non ho nemmeno l’attrezzatura adeguata.” Il film horror “The Blair Witch project” venne prodotto con meno di 20.000 dollari e con cinque attori. Incassò più di 250 milioni di dollari. Per chi non…

#44. LE IDEE NON DEVONO RIMANERE SOLO IDEE

#44. LE IDEE NON DEVONO RIMANERE SOLO IDEE   Verba manent. L’inchiostro dura di più del ricordo e del cloud. L’ispirazione può svanire in un soffi, ecco perché è necessario mettere le proprie idee per iscritto nel momento stesso in cui vengono concepite. Sì lo so…”Ma io ho le note sul mio super cellulofono ipertecnologico”….

studio

#42. IL G(I)USTO AMBIENTE

#42. IL G(I)USTO AMBIENTE Se riusciamo a crearci il giusto ambiente, quello più consono alle nostre necessità, allora sarà più semplice ottenere il giusto stato d’animo.   Un ambiente in cui ci troviamo a nostro agio ci aiuterà a produrre in modo più efficace e la nostra creatività troverà lo spazio per respirare. Dovremmo poter…

#41. QUI E ORA

#41. QUI E ORA Nelle gallerie d’arte, in molti musei, in alcuni studi di registrazione la neutralità degli ambienti elimina ogni distrazione, così che i visitatori, gli appassionati e i professionisti possano soffermarsi e concentrarsi sull’osservazione delle opere o sul lavoro al quale si stanno dedicando. Molti artisti e professionisti riproducono la stessa situazione nei…

#39. …E POI SEMPLIFICA ANCORA

#39. …E POI SEMPLIFICA ANCORA   Eliminiamo i dettagli inutili e andiamo dritti all’essenziale. Le menti più brillanti, le idee più rivoluzionarie, i paesaggi più incantati sanno essere di una semplicità disarmante.   Non confondiamo la semplicità con la “facilità”. E facile essere complicati e incasinare tutto. Guarda la burocrazia cosa spesso riesce a fare….

#38 LA STRADA SBAGLIATA E’ QUELLA GIUSTA

#38 LA STRADA SBAGLIATA E’ QUELLA GIUSTA La creatività ci impone di vedere cose nuove, in modo completamente diverso dagli altri. Il poeta Robert Frost sosteneva in una sua opera che prendere la strada che non viene scelta dalla maggioranza, conviene. La strada meno battuta non è mai facile, troveremo sempre ostacoli che ci faranno…

#37. DOBBIAMO ESSERE CERTI. DELLE INCERTEZZE

#37. DOBBIAMO ESSERE CERTI. DELLE INCERTEZZE   “La costanza è contraria alla natura, contraria alla vita. Le uniche persone assolutamente costanti sono i morti“. Lo scriveva Aldous Leonard Huxley, scrittore, umanista, biologo con milioni di interessi, compresa la spiritualità e il misticismo filosofico.   Nulla è immutabile e non esiste cosa che sia intorno a…

#36. DISTRUGGI IL TUO LAVORO

#36. DISTRUGGI IL TUO LAVORO   Se qualcosa non funziona si elimina e si ricomincia da qualcos’altro. Senza perdere tempo.   Troppe volte sviluppiamo un attaccamento emotivo eccessivo, quasi morboso, ai progetti per cui abbiamo speso fatica ed energia; ciò a cui stiamo lavorando diventa così prezioso da diventare come una pianta che abbiamo nutrito ed…

#35. CRITICA IL CRITICO

#35. CRITICA IL CRITICO   Nessuno vive, e dovrebbe vivere, dentro una bolla. A chiunque serve l’opinione altrui, ma non quella di tutti. Abbiamo bisogno del giudizio e delle critiche (sia in senso tecnico che squisitamente gnoseologico) di persone di cui ci fidiamo e, bada bene, non di parenti e conoscenti. La stima è alla…

Vik - Islanda

#34. AL BANDO LE SUPPOSIZIONI

#34. AL BANDO LE SUPPOSIZIONI Non bisogna lasciarsi influenzare dagli altri. Farsi ispirare da persone migliori di noi sì, sempre, ma seguire le idee o ancor peggio, le supposizioni altrui, è un guaio. Chi ragiona in modo creativo (e sappiamo che non devi essere Picasso o Mozart per considerarti un creativo) mette tutto in discussione…

Urbex-Abitazione alternativa

#33. PORTARSI ALL’ESTREMO…OGNI TANTO

#33. PORTARSI ALL’ESTREMO…OGNI TANTO   Ogni tanto capita di chiedersi “ma fino a dove posso spingermi? Dove posso arrivare?”   Dovremmo cercare, qualche volta, di essere estremi, innovativi, follemente drastici. Esagerati. Qualunque cosa facciamo dovremmo portarci al limite.   Andando verso gli estremi si possono scoprire mondi nuovi, nuove ispirazioni, nuova linfa, oltre ad essere un…

Modella

#32. I SOLDI NON SONO UN PROBLEMA

#32. I SOLDI NON SONO UN PROBLEMA Sì lo so, suona un po’ come una stron…biiip! Partiamo dal presupposto che se è vero che i soldi non danno la felicità, è anche vero che non averne non aiuta ad essere sereni, soprattutto alle nostre latitudini. Non ha senso far finta che denaro e creatività siano…

#31. OSARE, SEMPRE

#31. OSARE, SEMPRE L’audacia è fondamentale per la creatività, in tutti gli ambiti. Ci sono opere straordinarie che non riescono a trovare un loro spazio, progetti brillanti che non vengono mai alla luce. Romanzi mai pubblicati chiusi in un cassetto, dipinti incredibili accatastati in una soffitta, attori straordinari che non hanno mai tentato un provino,…

#30. IL CUORE VA OLTRE GLI OSTACOLI

#30. IL CUORE VA OLTRE GLI OSTACOLI   Molte delle limitazioni e delle costrizioni che incontriamo durante il nostro cammino ce le immaginiamo. Siamo inibiti perché ci convinciamo di avere dei vincoli, quando in realtà non è così. Non dobbiamo cercare di capire cosa è possibile e cosa no, è troppo limitante. Se la nostra…

#29. FERMATI. PRIMA DELLA FINE

#29. FERMATI. PRIMA DELLA FINE   Arrendersi: un’opzione possibile. I grandi guru, i motivatori, i grandi del successo credo che rabbrividirebbero davanti ad un’affermazione simile…”Arrendersi!? Mai! Dobbiamo combattere per ottenere ciò che si vuole.”   Indipendentemente da quanto lottiamo, prima o poi tutti dovremo arrenderci. Sembra una contraddizione al concetto di “non arrenderti mai”, quasi…

BENEDIRE

#28. LO CAPISCE UN BIMBO DI 5 ANNI?

#28. LO CAPISCE UN BIMBO DI 5 ANNI?   Proviamo a riassumere ciò che abbiamo in mente, ciò che stiamo per realizzare o il progetto che ci è stato commissionato in una sola frase. Anche se è uno sforzo. Ricordate la formula E=mc2? Poi ci torneremo.   Capita, a volte, di perdersi in un linguaggio…

grazie

#27. FAI CIO’ CHE TI PIACE

#27. FAI CIO’ CHE TI PIACE Basterebbe il titolo. Fai ciò che ti piace: solo così ti piacerà quel che avrai realizzato. Se facciamo solo ciò che ci sentiamo in dovere di fare o che, apparentemente, sembra logico fare, finiremo col perdere ogni interesse e sentirci insoddisfatti, frustrati. Perché essere uno dei tanti ingranaggi della…

#26. USIAMO STRUMENTI…SBAGLIATI!

#26. USIAMO STRUMENTI…SBAGLIATI!   Per essere creativi e sorprendere la vita evitando la prevedibilità, bisogna cercare materiali e metodi insoliti, inusuali. Dovremmo provare, qualche volta, ad acquistare, trovare, procurarci materiali fuori dal nostro ordinario.   Usare materiali diversi ci costringerà a lavorare in modo diverso, cominceremo, quindi, a pensare in modo diverso, applicando metodologie nuove….

#25. NON SFORZIAMOCI DI ESSERE ORIGINALI

#25. NON SFORZIAMOCI DI ESSERE ORIGINALI   Voler essere originali a tutti i costi è un punto di partenza complesso e che, soprattutto all’inizio di ogni percorso (artistico e/o lavorativo), non dovremmo porci come obiettivo, perché rischieremmo di creare zone fertili per future frustrazioni o abbandoni prematuri. Troppe persone abbandonano perché non si sentono uniche,…

dormire

#24. ASCOLTA L’ISTINTO E SEGUI L’ONDA

#24. ASCOLTA L’ISTINTO E SEGUI L’ONDA Dovremmo darci la possibilità di far viaggiare le nostre idee, di dare un messaggio di libertà al nostro fluire e non attenersi scrupolosamente a dei piani. Che non vuol dire ignorarli completamente. La pianificazione ha grande importanza, in ogni lavoro, ma è necessario trovare un equilibrio tra istinto e…

smascherati

#23. DAI TEMPO AL TEMPO

#23. DAI TEMPO AL TEMPO Non dobbiamo forzare le cose, dobbiamo vivere alla velocità a noi più congeniale. Per essere davvero noi stessi, essere a nostro agio e sentirci al meglio, bisogna lavorare seguendo i proprio ritmi. Se normalmente lavoriamo rapidamente, allora dobbiamo essere rapidi. Se, al contrario, ci piace procedere con calma, allora è…

#22. SCORDIAMOCI LA RAGIONEVOLEZZA. OGNI TANTO

#22. SCORDIAMOCI LA RAGIONEVOLEZZA. OGNI TANTO   Ad un creativo non si può chiedere di essere ragionevole. Così come non è possibile chiedere ad un creativo – e non certo solo a lui – di avere idee, magari buone, dal lunedì al venerdì, possibilmente dalle 9.00 alle 18.00, weekend escluso. In realtà ti pagano così,…

ironia

#21. ESSERE DIVERSI

#21. ESSERE DIVERSI   Tutti vogliamo sentirci accettati. Anche se recondita, abbiamo la tendenza a conformarci, fosse anche ad una piccola nicchia, facendo quello che fanno gli altri. Ma sappiamo bene che essere diversi, unici, essere considerati talvolta bizzarri, è un dono.   I pensatori più originali non adottano automaticamente le pratiche, gli schemi e…

#20. FAI DELL’IGNOTO LA TUA BUSSOLA

#20. FAI DELL’IGNOTO LA TUA BUSSOLA   Anaïs Nin, all’anagrafe Angela Anaïs Juana Antolina Rosa Edelmira Nin y Culmell (sì, mica pizza e fichi), donna di grande fascino e scrittrice tra le più eleganti e controverse del secolo scorso, era animata da un pensiero costante, da un tarlo: quello dell’ignoto, del non conosciuto e, quindi,…

gara

#19. NON E’ MICA UNA GARA!

#19. NON E’ MICA UNA GARA! Dovremmo evitare di partecipare a gare, concorsi, sfide. A meno che non pratichiamo sport a livello agonistico, dove la competizione è parte integrante dell’attività, è molto raro che si possano avere veri vantaggi dai concorsi. Bill Gates non ha MAI partecipato ad una gara, un concorso, un festival della…

famoso

#18. METTERE TUTTO IN DISCUSSIONE. SOPRATTUTTO SE STESSI.

#18. METTERE TUTTO IN DISCUSSIONE. SOPRATTUTTO SE STESSI Chi procede per supposizioni, per verità supposte (e noi tutti sapremmo dove mettergliele quelle “supposte”), crede di sapere tutto mentre, in realtà, non sa nulla. Porsi delle domande, avere dei dubbi, cercare…si impara molto di più cercando una risposta che trovandola. Google ha fatto la sua fortuna…

#17. LA FINE. METTILA ALL’INIZIO.

#17. LA FINE. METTILA ALL’INIZIO Tra i giochi più venduti nella storia non ci sono né le console più tecnologiche del momento, né le bambole super realistiche. Nella maggior parte dei casi sono giocattoli NON connessi, senza pile, indistruttibili e che possono essere costantemente trasformati. Quali? Il cubo di Rubik e i Lego! Prediamo i…

indifferenza

#14. LA TECNOLOGIA DEVE ESSERTI AMICA

#14. LA TECNOLOGIA DEVE ESSERTI AMICA “Non si possono più prendere decisioni senza considerare, oltre al mondo com’è ora, anche il mondo come sarà domani”. Questa è una delle (poche, lo ammetto) citazioni che mi ha accompagnato fin da giovanissimo. Chi lo dice è Isaac Asimov. E’ indispensabile tenersi al passo con la tecnologia che…

#12. COMINCIA DA…DOVE SEI

#12. COMINCIA DA…DOVE SEI “Da qualche parte bisogna pur iniziare, ma da dove comincio?”. Quante volte ci siamo posti questa domanda? Cominciamo da dove ci troviamo e da quello che abbiamo in questo momento per le mani; per quanto ci possa sembrare banale o poco stimolante è proprio da lì che dobbiamo partire. E’ possibile…

#11. IL FALLIMENTO E’ L’INIZIO DEL SUCCESSO

#11. IL FALLIMENTO E’ L’INIZIO DEL SUCCESSO   Il fallimento non è un dato di fatto, è più una sensazione che ognuno di noi ha vissuto, e continuerà a vivere. Il fallimento fa parte della vita ed è parte integrante della stessa. Ognuno di noi dovrebbe avere la libertà (e il coraggio) di decidere in…

riservato

#9. CREIAMO VALORI, NON PRODOTTI.

#9. CREIAMO VALORI, NON PRODOTTI. Le persone creative guardano soprattutto al significato di ciò che fanno. Ogni lavoro al quale prestano dedizione, fatica e tempo deve avere un senso per loro e spesso va ben oltre la tecnica o l’immunità da errori. Il filmato dell’assassinio di J.F. Kennedy è il video più visto di tutti…

riposo

#8. NON FARTI STRITOLARE DALLA ROUTINE

#8. NON FARTI STRITOLARE DALLA ROUTINE Quando nel 54 a.c. Cesare sbarcò in Britannia con le sue truppe, la prima cosa che ordinò fu quella di bruciare le navi. Nessun compromesso, si doveva combattere, e la ritirata non doveva essere una possibilità. O trionfo o morte, nessuna via di fuga. Uno dei tanti insegnamenti che…

#7. PENSARE PER IMMAGINI

#7. PENSARE PER IMMAGINI Nonostante la quantità di fotografie e video si sia moltiplicata in modo incontrollato, restiamo comunque legati all’emisfero cerebrale sinistro. Il nostro pensiero è dominato da parole e numeri. Possibilmente sequenziali. Più di uno studio accreditato (forse…) ha dimostrato che più si è creativi – che non significa essere artisti – più…

#6. SMETTIAMO DI CERCARE IL OSNƎS

#6. SMETTIAMO DI CERCARE IL OSNƎS Ogni volta che ci mettiamo sui quei maledetti binari inseriamo il pilota automatico, soprattutto mentale. Nel quotidiano e nel lavoro spesso ci sentiamo costretti a fare ciò che sembra “giusto”. Azioni quotidiane, di “buon senso” che inesorabili frustrano, senza nemmeno che ce ne accorgiamo, la nostra vita. I creativi,…

coraggio

#5. VIVERE IL SOGNO

#5. VIVERE IL SOGNO Il mondo in cui viviamo è il mondo dei sognatori. Se esiste l’auto che ci permette di andare da A a B, se abbiamo un aereo che è in grado di farci attraversare il pianeta in poche ore, se abbiamo la Divina Commedia, i Beatles, i Simpson, lo smartphone, internet, lo…

Il narcisismo artistico

Avrei voluto iniziare con una di quelle prefazioni geniali, ironiche, accattivanti fin dalla prima riga. Poi ho cambiato idea, e mi sono fatto prendere da qualcosa di meno “rampante” e ho deciso di cominciare dalla mia visione artistica del mondo. Così, in un caldissimo pomeriggio d’estate, mi sono ritrovato a pensare che la musica, così come la…